Come riparare una schermata nera sul tuo PC

Essere accolti da uno schermo nero (o Black Screen of All-Consuming Nothingness, come mi piace chiamarlo) è sempre un po’ uno shock. Potrebbe anche essere più terrificante del temuto Blue Screen of Death, perché almeno quest’ultimo ti mostra alcuni segni di vita. Qui, ti illustreremo le cause e le soluzioni più comuni per una schermata nera su Windows.

Le cose ovvie

Connessioni allentate, cavi del monitor che perdono o la semplice possibilità che lo schermo possa essere spento (in particolare sui laptop, dove premendo il tasto Fn chiave e il F il tasto con il simbolo dello schermo su di esso può attivare e disattivare lo schermo) sono alcuni dei motivi più ovvi per cui lo schermo non funziona. Prima di passare alle cose più complete, ricontrolla che tutte le cose di cui sopra siano in ordine.

Output di Windows sul monitor errato

Se ti diletti in configurazioni multi-monitor e secondi schermi, e se quel secondo schermo non è acceso o connesso in quel particolare momento, potrebbe causare la visualizzazione di spazi vuoti sullo schermo principale. Supponendo che tu sia in Windows, premi Vincita + P due volte, quindi premi Invio. Se fallisce, colpisci Vincita + P tre volte, quindi Invio. Se fallisce, fallo quattro volte e premi Invio.

Anche se non riesci a vedere cosa sta succedendo, premendo questi pulsanti stai alternando le opzioni del secondo schermo di Windows, selezionandone una diversa ogni volta e potenzialmente facendo riapparire il display principale.

La porta di uscita video è cambiata

A volte, senza la tua autorizzazione (o dopo un aggiornamento del driver di Windows o della GPU), la porta video predefinita potrebbe cambiare in modo imprevisto. Quindi, se stavi usando un cavo DVI, la porta predefinita potrebbe cambiare in HDMI, oppure la porta di uscita predefinita potrebbe cambiare dalla porta HDMI sulla tua GPU a quella sulla tua scheda madre.

come-riparare-le-porte-del-pc-con-schermo-nero

Prova a collegare un cavo HDMI alle diverse porte HDMI del tuo PC. (Combina questo con il Vincita + P suggerimento che abbiamo menzionato in precedenza.) Se finalmente ottieni un’immagine, ricollega il cavo alla porta che desideri utilizzare e Windows dovrebbe registrarlo.

Driver della scheda grafica installato in modo errato o difettoso

Uno comune per i giocatori. A volte un aggiornamento del driver grafico, che si tratti di AMD, Nvidia o Intel, non va come dovrebbe, oppure i tuoi attuali driver grafici hanno rilevato alcuni bug, che portano a una schermata nera. Se ciò accade, dovresti andare in modalità provvisoria di Windows e reinstallare o aggiornare i driver da lì. La modalità provvisoria non carica i driver della GPU, quindi il display non dovrebbe risentirne.

In relazione :  Una guida completa all'uso e alla gestione dei tag in Microsoft OneNote

Per entrare in modalità provvisoria, avrai bisogno di un’unità di ripristino di Windows 10 o di un disco o unità di installazione. Dopo averlo creato o trovato, inseriscilo nel tuo PC, riavvia il PC (o accendilo), quindi nel menu di ripristino seleziona il layout della tastiera seguito da “Risoluzione dei problemi -> Opzioni avanzate -> Prompt dei comandi”.

come-risolvere-schermo-nero-pc-opzioni-avanzate-prompt-dei-comandi

Qui, inserisci il comando c:premi Invio e digita:

bcdedit /set {default} bootmenupolicy legacy

seguito da Invio.

how-to-fix-black-screen-pc-advanced-options-bootmenupolicy

Successivamente, chiudi la finestra del prompt dei comandi, fai clic su “Spegni il PC”, quindi mentre si avvia, premi ripetutamente F8. Nel menu Opzioni di avvio avanzate seleziona “Modalità provvisoria con rete”.

Una volta che sei in modalità provvisoria con rete, reinstalla o aggiorna i driver grafici.

Hai overcloccato il tuo monitor?

In alternativa, se stai overcloccando il monitor e hai appena aggiornato i driver, è possibile che Windows stia ancora tentando di eseguire lo schermo alla frequenza di aggiornamento più alta (90 hz, 120 hz o altro), anche se i driver aggiornati ripristinano l’aggiornamento tasso di default.

Per risolvere questo problema, dovrai entrare in modalità provvisoria, trovare il programma che usi per overcloccare il monitor (Utilità di risoluzione personalizzata nel mio caso) e rimuovere la risoluzione overcloccata. Successivamente, accedi a Windows come faresti normalmente e lo schermo dovrebbe funzionare. Successivamente, puoi tornare a riparare nuovamente i driver della GPU e overcloccare il monitor.

come-risolvere-l'overclocking-del-pc-con-schermo-nero

Conclusione

Un problema con lo schermo nero è un problema difficile da definire perché è così frustrantemente ampio. Si spera, tuttavia, di aver coperto abbastanza basi qui che con il loro aiuto sarai in grado di riportare il tuo schermo alla sua lucidità migliore.

Roberto Zak
Roberto Zak

Responsabile dei contenuti presso Make Tech Easyer. Divertiti con Android, Windows e armeggiare con l’emulazione della console retrò fino al punto di rottura.

Moyens Staff
Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.