Come abilitare la modalità God su Windows 10

Quando hai sentito per la prima volta che c’era una “Modalità Dio” in Windows 10, potresti aver pensato che ti avrebbe permesso di fare qualsiasi cosa. Con un nome del genere, perché non saresti in grado di farlo, giusto? L’opzione potrebbe deluderti o meno quando si tratta di ciò che può fare, ma ti darà accesso a varie opzioni che normalmente cercheresti in due luoghi diversi.

Che cos’è la modalità Dio in Windows?

Prima di essere troppo entusiasta di ciò che puoi fare con God Mode, dovresti sapere che non ti permetterà di fare miracoli. God Mode in Windows è una cartella che devi abilitare che ti darà accesso alla maggior parte delle opzioni di amministrazione, impostazioni, gestione e Pannello di controllo in Windows.

Potresti preferire la modalità Dio poiché offre un modo più naturale di guardare attraverso 206 strumenti con cui potresti avere difficoltà. Non è obbligatorio nominare questa cartella God Mode, è solo il nome che ha raccolto nel tempo. Dargli un nome diverso non influirà su ciò che questa cartella ha da offrire.

Come abilitare la modalità God in Windows 10

Per abilitare la modalità God in Windows 10, devi utilizzare un account con privilegi di amministratore. Se sei già su tale account, vai sul desktop e fai clic con il pulsante destro del mouse in un punto che non ha una cartella. Quando vengono visualizzate le opzioni, scegli Nuovo.

Quando viene visualizzata la nuova cartella, rinominala in:

GodMode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}

Come ho detto prima, puoi dare a questa cartella un altro nome. Per cambiare il nome, modifica dove dice “GodMode” con quello che vuoi aggiungere, ma fai attenzione a non cancellare il punto accidentalmente. Devi dare un nome alla cartella: in caso contrario, riceverai un messaggio di errore.

Se i passaggi vengono eseguiti correttamente, l’icona della cartella si trasformerà nell’icona del Pannello di controllo. Se l’icona non viene visualizzata nel punto in cui hai assegnato il nome alla cartella, prova a cercarla con le altre icone del desktop. Quando fai clic sull’icona del Pannello di controllo dovresti guardare l’immagine seguente.

Opzioni di Dio

Cosa può e non può fare la modalità God di Windows 10

Mi dispiace deluderti, ma God Mode non ti darà abilità di hacking speciali. Alcune delle opzioni che troverai al suo interno sono accessibili anche tramite le impostazioni del tuo computer.

In relazione :  Come avviare la modalità di ripristino (modalità provvisoria) in Ubuntu

Ad esempio, God Mode ti darà accesso a Windows Update e alle impostazioni specifiche del touchscreen. Se quello che vuoi fare è accedere a quelle opzioni, non è necessario abilitare la modalità God poiché queste opzioni sono facilmente accessibili tramite le impostazioni del tuo computer.

Ciò che God Mode può offrirti sono tutte le impostazioni che troverai in Impostazioni, impostazioni perse e Pannello di controllo in un unico posto. Questo è utile poiché non dovrai passare da un’opzione all’altra.

Avrai accesso a quaranta distinti set di controlli, ma le opzioni dipenderanno dalla versione di Windows 10 che hai. Che sia Pro o Home. God Mode rende la ricerca di un’opzione molto più semplice poiché sono divise in categorie distinte come Display, Amministrativo e altro.

Conclusione

Come puoi vedere, God Mode probabilmente non è quello che ti aspettavi, ma è un’opzione utile da abilitare. Rende più comodo l’accesso a varie opzioni. God Mode è quello che pensavi sarebbe stato? Condividi i tuoi pensieri con noi nei commenti.

Fabio Buckell

Solo un ragazzo semplice che non sa mai abbastanza della tecnologia in generale ed è sempre circondato da almeno un dispositivo Android e iOS. Anch’io sono un pizzaiolo.