5 strumenti utili per la modifica in batch delle immagini in Windows

A volte hai solo un’intera montagna di immagini che devi modificare. Forse ne hai bisogno tutti con una dimensione specifica o desideri che tutti seguano una convenzione di denominazione specifica. Prima di aprirli tutti e modificarli uno per uno nel tuo programma di manipolazione delle immagini preferito, forse considera un programma di modifica in batch per fare tutto il duro lavoro per te. Se hai molte foto da cancellare e poca pazienza da offrire, questi pratici strumenti renderanno la vita un po’ più facile!

1. IrfanView

Utile per: Rinomina, conversione del tipo di file

IrfanView è in circolazione da molto tempo, con la sua prima versione che risale al 1996. Nonostante ciò, resiste ancora oggi come un ottimo visualizzatore di immagini e un editor batch. Puoi accedere alle opzioni di modifica di IrfanView facendo clic su “File -> Conversione batch/Rinomina”.

opzioni-batch-irfanview-di-windows

Da qui, puoi dire a IrfanView di convertire le immagini in un tipo diverso, rinominare le immagini o entrambe le cose contemporaneamente. Questo è fantastico se stai cercando di modificare molte immagini per adattarle a una restrizione specifica, come un sito che accetta solo .JPG.

2. BIMP (per GIMP)

Utile per: Ritaglio, ridimensionamento, ridenominazione, conversione del tipo di file e altro ancora!

BIMP di per sé non è un programma di manipolazione delle immagini, ma è un componente aggiuntivo per GIMP che gli dà la funzionalità per eseguire processi batch. Basta scaricarlo e installarlo sul software GIMP esistente per usarlo.

Il principale punto di forza di BIMP è la sua robustezza. Viene fornito con tutta una serie di mezzi diversi per personalizzare e modificare le immagini in massa. Ancora più impressionante è la capacità di impilare diverse attività in un unico processo per più modifiche. Ad esempio, puoi dire a BIMP di ridimensionare ogni immagine, salvarle come .PNG e quindi rinominarle tutte in un unico processo batch.

3. Fotor

Utile per: Ridimensionamento, ridenominazione, conversione del tipo di file, filtri, bordi

Fotor ha molte funzionalità e l’elaborazione in batch delle immagini è una di queste. È possibile selezionare l’opzione batch dal momento in cui si avvia il software.

windows-batch-fotor-batch

Una volta dentro, puoi selezionare una cartella di immagini da cui importare. La funzionalità di base include il ridimensionamento, la ridenominazione e la conversione in un diverso tipo di file; tuttavia, se dai un’occhiata in giro, troverai anche le funzionalità di bordo e filtro. Questi ti consentono di aggiungere rapidamente un tocco di stile alle tue immagini senza doverli applicare manualmente a ciascuna immagine.

In relazione :  5 migliori soluzioni per la ricerca di Esplora file di Windows 10 non funziona

windows-batch-fotor-filtri1

4. Image Resizer per Windows

Utile per: ridimensionamento

Come puoi immaginare da uno strumento dal nome così semplice, Ridimensionatore di immagini per Windows non fa molto oltre il ridimensionamento delle immagini! Ciò che gli fa guadagnare un posto in questo elenco, tuttavia, è quanto sia conveniente. Non è necessario avviare alcun software o giocherellare con i componenti aggiuntivi per far funzionare Image Resizer. Una volta installato, seleziona semplicemente le immagini che desideri ridimensionare, fai clic con il pulsante destro del mouse su una di esse e seleziona “Ridimensiona immagini” dal menu.

windows-batch-ridimensionamento

Inserisci i valori a cui desideri ridimensionare e Image Resizer creerà copie modificate delle immagini originali.

opzioni di ridimensionamento batch di Windows

5. Converti XN

Utile per: Tutto tranne la ridenominazione

windows-batch-xnconvert

Se non ti preoccupi di rinominare i tuoi file e preferisci avere un editor batch che abbia una vasta gamma di strumenti per personalizzare le immagini, dai Converti XN un colpo. Questo ha una potente cassetta degli attrezzi di funzionalità al suo attivo, dall’aggiunta di una maschera alla modifica della luminosità alla pulizia dei metadati. Il suo strumento di conversione è compatibile con ben 500 formati diversi, quindi troverai sicuramente il tipo di file che stai cercando!

Meglio alla rinfusa

La modifica delle immagini una alla volta può essere lunga e noiosa, il che rende i processori di immagini batch una benedizione. Ora conosci cinque dei migliori là fuori e dove ognuno eccelle.

Abbiamo perso un elaboratore di immagini batch? Mostragli un po’ d’amore qui sotto!

Simone Batt
Simone Batt

Simon Batt è un laureato in informatica con una passione per la sicurezza informatica.