Gli smartphone possono resistere al congelamento? Vedi l'esperienza a riguardo 13

Gli smartphone possono resistere al congelamento? Vedi l’esperienza a riguardo

La tecnologia avanza a passi da gigante e nel mondo di smartphonel’impermeabilità è diventata una caratteristica sempre più desiderata.

Tuttavia non tutti i dispositivi soddisfano le aspettative in questo senso, per cui è stato effettuato un esperimento.

Recentemente sono stati scelti due dispositivi per sottoporsi ad un test di resistenza: un iPhone 15 Pro Max e un Galaxy S23 Ultra.

La scelta non è stata casuale: entrambi sono modelli all’avanguardia, che rappresentano quanto di più avanzato nel mondo degli smartphone.

L’esperimento, documentato dal canale YouTube di Tech Timmers, consisteva nell’immergere i dispositivi nella soda e nel mantenerli congelati per 13 ore.

Trascorso questo periodo, sono stati tolti dal congelatore e scongelati con acqua calda, rivelando la reale impermeabilità di tali dispositivi.

Vale la pena ricordare che, sebbene emozionante, la realizzazione prove come questi non sono consigliati, poiché potrebbero causare problemi con i dispositivi.

Cos’è successo quando li hai scongelati?

Gli smartphone possono resistere al congelamento? Vedi l'esperienza a riguardo 16

iPhone 15 Pro Max e Galaxy S23 Ultra congelati – Immagine: Tech Timmers/Riproduzione

Dopo aver impiegato circa 13 ore e 40 minuti, il Galaxy S23 Ultra è stato il primo ad essere tolto dal congelatore.

Dopo lo scongelamento, alla riaccensione, sullo schermo è apparso un messaggio che avvisava di non collegarlo al caricabatterie convenzionale.

Il dispositivo, in modo intelligente, è riuscito a rilevare la presenza residua di acqua nella sua porta USB, consigliando l’utilizzo esclusivo di caricatori a induzione fino alla completa eliminazione dell’umidità.

D’altro canto, l’iPhone 15 Pro Max non mostrava alcun messaggio di avviso, ma funzionava perfettamente, proprio come il Galaxy S23 Ultra.

Il risultato impeccabile era già previsto, grazie alla certificazione IP68 di entrambi i modelli, che indica che possono resistere all’immersione fino a 1,5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti.

Anche se alcuni possono avere fiducia nella robustezza dei propri dispositivi, è sempre importante ricordare che i test estremi, come quello effettuato, non dovrebbero essere replicati, per evitare di danneggiare i dispositivi.

Guarda il video completo:

In relazione :  I 9 modi migliori per risolvere Facebook Messenger che non inviano immagini