Dimentica: esplora la musica di Spotify dimenticata

Uno dei più grandi servizi di streaming musicale, Spotify, ha decine e milioni di brani nella sua gigantesca libreria musicale e il più delle volte, una parte di queste canzoni non ottiene mai il pubblico che meritano, grazie ad alcuni grandi successi che li respingono.

Ma se sei stanco della tua selezione musicale ordinaria e vorresti provare qualcosa di diverso, allora c’è una soluzione per te online.

Meet Forgotify — un sito Web che ti espone a quei milioni di brani che nessuno ha ascoltato su Spotify.

Secondo Spotify, l’80% dei brani nella sua libreria viene ascoltato almeno una volta, ma ciò lascia milioni di brani all’oscuro e Forgotify rende più facile per gli utenti trovarlo.

Leggi anche: I 7 migliori siti di musica gratuita e illimitata da provare.

“Amiamo la musica. Ecco perché siamo rimasti così scioccati nell’apprendere che milioni di brani di Spotify erano stati riprodotti solo parzialmente o mai. Una parodia musicale, davvero”, spiega il team di Forgotify.

Per poter utilizzare il servizio, devi aver effettuato l’accesso al tuo account Spotify quando accedi al sito web.

Pexel Foto 340103

“Così abbiamo deciso di dare a queste canzoni trascurate un altro modo per raggiungere i tuoi orecchi, ed è nato Forgotify”, aggiungono.

Una volta effettuato l’accesso, accedi al sito Web e fai clic su ‘Inizia ad ascoltare’. Ti verrà servito un brano che non è stato ancora riprodotto su Spotify.

Se la canzone non è all’altezza dei tuoi gusti, il pulsante “Avanti” viene in soccorso che ti porta a un altro brano nell’elenco non riprodotto.

Il team di Forgotify è composto da Lane Jordan, J Hausmann e Nate Gagnon.

Leggi anche: Apple Music vs Spotify: chi può guidare il flusso verso la vittoria?

In un’intervista con TIME, Jordan ha spiegato che il sito web funziona cercando su Spotify brani con indice di popolarità “0”, che essenzialmente indica che i brani non sono mai stati ascoltati da un utente.

Al momento dell’avvio del servizio, c’erano circa 4 milioni di brani non riprodotti su Spotify e con l’aggiunta di nuove uscite nella libreria di Spotify, non c’è dubbio che la cifra sarebbe aumentata molteplice.

In relazione :  Come aggiungere musica di sottofondo allo stato di WhatsApp