Come installare un dispositivo di raffreddamento della CPU per abbassare temperature e livelli di rumore 13

Come installare un dispositivo di raffreddamento della CPU per abbassare temperature e livelli di rumore

L’installazione di un dispositivo di raffreddamento della CPU potrebbe sembrare un po’ spaventosa poiché interagisci direttamente con chip, pasta, metallo e alcuni componenti piuttosto delicati. Ma non deve essere così. Dopo averlo fatto alcune volte, cambiare il dispositivo di raffreddamento della CPU è uno degli aggiornamenti del PC più semplici che puoi completare.

Ecco come farlo.

Tendenze digitali

Come rimuovere un vecchio dispositivo di raffreddamento della CPU

Prima di poter installare il nuovo dispositivo di raffreddamento della CPU, è necessario rimuovere quello vecchio. Il modo in cui eseguire questa operazione dipenderà dal tipo di dispositivo di raffreddamento della CPU attualmente installato, ma generalmente seguirà questi passaggi.

Passo 1: Staccare il frigorifero dalle staffe di fissaggio. Ciò potrebbe significare allentare alcune viti o sbloccare un perno di bloccaggio. Potrebbe essere necessario rimuovere le ventole anche per raggiungere le viti o i perni che tengono in posizione il dispositivo di raffreddamento.

In caso di dubbi, seguire il manuale di istruzioni dal sito Web del produttore. Se non forniscono istruzioni per la rimozione, eseguire le istruzioni di installazione al contrario.

Passo 2: Successivamente è necessario rimuovere la vecchia pasta termica dalla CPU e, a meno che non la si voglia cestinare, anche il vecchio dispositivo di raffreddamento. Puoi farlo con la CPU nel socket, se preferisci, ma spesso è più semplice rilasciare il braccio di fissaggio sulla scheda madre e sollevare la CPU libera in modo da poterla tenere mentre la pulisci.

Prendi il panno per la pulizia che non lascia pelucchi (puoi usare un tovagliolo di carta in caso di necessità, ma potrebbe graffiare la CPU) e immergilo leggermente nell’alcol isopropilico. Quindi strofina il panno con un movimento circolare sulla vecchia pasta termica finché non si allenta e si assottiglia, quindi asciugalo.

Se necessario, immergi un’altra porzione del panno e continua a pulire la CPU e il vecchio dispositivo di raffreddamento finché la pasta termica non scompare e la superficie diventa lucida.

Guida alla realizzazione del PC

Bill Roberson / Tendenze digitali

Passaggio 3: Se hai rimosso la CPU dal socket per pulirla, rimettila nel socket (assicurandoti che sia nell’orientamento corretto: dovrebbe adattarsi perfettamente al socket). Quindi bloccarlo saldamente in posizione utilizzando il braccio di fissaggio.

Collezione di dissipatori a torre di grandi dimensioni per CPU.

Andrey Matveev / Moyens I/O

Come installare il nuovo dispositivo di raffreddamento della CPU

Installare il nuovo dispositivo di raffreddamento della CPU sarà probabilmente un po’ più complicato che rimuovere quello vecchio, ma non dovrebbe essere difficile. Puoi seguire le istruzioni approfondite nel manuale del tuo dispositivo di raffreddamento o sul sito Web del produttore per istruzioni specifiche per il tuo dispositivo di raffreddamento, ma ecco alcuni passaggi generici per aiutarti lungo il percorso.

Passo 1: Per prima cosa trova l’hardware di montaggio necessario per la tua presa. La maggior parte dei dissipatori, siano essi AIO o raffreddatori ad aria, sono progettati per funzionare con una gamma di socket diversi delle ultime generazioni di CPU. Ciò in genere significa staffe diverse e persino piastre posteriori per alcune prese.

Individua tutti i pezzi necessari per montare il frigorifero sulla presa.

Se stai installando un dispositivo di raffreddamento AIO con radiatore e blocco dell’acqua, assicurati di avere spazio sufficiente nel PC per adattare anche il radiatore. A volte la memoria, le gabbie del disco rigido e altri componenti possono intralciarsi e devono essere rimossi prima.

Staffa di montaggio che va sopra il dispositivo di raffreddamento della CPU.

Bill Roberson / Tendenze digitali

Passo 2: Installa le staffe e le piastre necessarie per montare il frigorifero. Ciò potrebbe significare rimuovere la piastra posteriore esistente, il che significherà almeno rimuovere il pannello laterale e, nel peggiore dei casi, rimuovere completamente la scheda madre per accedervi sul retro (se il case non ha un ritaglio nel vassoio della scheda madre per sostituire la CPU). piastre posteriori).

Passaggio 3: Una volta che hai tutto a posto, può essere una buona idea montare a secco il tuo frigorifero. Non avvitarlo né bloccarlo, ma posizionalo delicatamente sopra la CPU in modo da poter vedere se avrà la giusta distanza dalla memoria e dagli altri componenti. Fai attenzione a non spostarlo troppo perché potresti graffiare il dispositivo di raffreddamento e/o la CPU.

Passaggio 4: Una volta che sei soddisfatto del fatto che il dispositivo di raffreddamento possa essere montato, è il momento di applicare un po’ di pasta termica. Puoi usare i cuscinetti termici se non vuoi sostituire la pasta in futuro, ma può essere un po’ complicato applicarli correttamente. La pasta termica tradizionale è provata e testata e puoi sempre incollarla nuovamente se qualcosa va storto.

Prendi la pasta termica e spremi una massa grande quanto un pisello al centro. Ci sono molte opinioni su come farlo al meglio, ma un blob nel mezzo va quasi sempre bene ed è facile da replicare.

Applicazione pasta termica su CPU.

Bill Roberson/Moyens I/O

Passaggio 5: Prendi il dispositivo di raffreddamento e posizionalo delicatamente sopra la CPU, quindi premilo in posizione in modo che comprima e diffonda la pasta termica. Tenendolo in posizione, utilizzare le staffe di fissaggio, i bracci o le viti per bloccarlo in posizione.

Se usi le viti, assicurati di stringerle tutte leggermente, quindi continua a stringerle di qualche giro alla volta in modo da non stringere eccessivamente una parte ed esercitare troppa pressione sulla CPU. La regola d’oro è stringere una vite di un paio di giri, poi avvitare la vite diagonalmente opposta, quindi spostarsi in senso orario e stringere quella vite, e infine avvitare di nuovo la vite diagonalmente opposta. Ripeti finché non sono tutti aderenti e stretti e il frigorifero non si muove quando gli dai una leggera spinta.

Passaggio 6: Se stai installando un raffreddatore ad aria, collega le ventole necessarie al dissipatore di calore e collegale alle rispettive porte sulla scheda madre. Assicurati che siano rivolti nella direzione giusta in modo che qualsiasi configurazione push-pull funzioni correttamente. Ricorda che le ventole spingono verso il lato che ha i bracci centrali in plastica.

Se stai installando un raffreddatore ad acqua AIO, ora devi montare con attenzione il radiatore in un punto appropriato. Utilizzare le viti incluse in modo da non forare accidentalmente le alette del radiatore. Quindi collega le ventole incluse e collegale, prestando particolare attenzione che scarichino nella giusta direzione.

Guida alla realizzazione del PC

Bill Roberson / Tendenze digitali

Passaggio 7: Ricontrolla tutte le connessioni e i punti di montaggio, quindi ripristina tutti i componenti rimossi per scopi di accesso.

Passaggio 8: Quando sei pronto, ricollega il PC e accendilo. A volte, quando si cambia la CPU o si sostituisce il dispositivo di raffreddamento della CPU, la pubblicazione può richiedere un po’ più tempo, quindi non preoccuparti se ci vuole un minuto. Potrebbe essere necessario reimpostare anche il BIOS, ma ciò non è garantito.

Assicurati che le ventole girino correttamente e, se stai utilizzando un AIO, che la pompa funzioni. Puoi confermarlo toccandone l’esterno e sentendo le vibrazioni del motore della pompa, oltre ad ascoltare eventuali bolle nel circuito che si muovono attorno ad esso.

Dopo aver installato il nuovo dispositivo di raffreddamento della CPU, può essere una buona idea controllare le temperature della CPU. In primo luogo, per sapere di averlo montato correttamente e che la CPU non si surriscalda, ma in secondo luogo per vedere se le temperature sono migliori dopo aver installato il nuovo dispositivo di raffreddamento.

Potrebbe anche consentirti di eseguire un po’ più di overclock se hai un nuovo margine termico.

In relazione :  7 migliori programmi TV indiani su Netflix che devi guardare