Come aprire un’app su OS X con una combinazione di tasti di scelta rapida


OS X sembra avere una scorciatoia da tastiera per quasi tutto e puoi cambiarne la maggior parte se non soddisfano i tuoi gusti. Tuttavia, se si desidera avviare un’applicazione utilizzando la tastiera, è necessario utilizzare un software aggiuntivo.

Quicksilver è stato a lungo considerato una valida alternativa a Spotlight, ma può anche fare molto di più. Presentata come app per la produttività, Quicksilver ti consente di navigare sul tuo Mac con parole chiave, gestire i contenuti, accedere a documenti, musica e persino avviare app direttamente dalla tastiera.

Per fare ciò, devi creare quelli che Quicksilver chiama trigger, che, come avrai intuito, “attivano” un’app per aprirla con pochi tasti.

Questo è molto utile se hai una routine di applicazione per così dire, che segui ogni mattina al lavoro, o se usi un notevole spreco di batteria sul tuo Mac come Chrome. È facile chiudere Chrome ogni volta che hai finito di utilizzare “Comando + Q”, quindi puoi riaprirlo in un secondo momento con il tuo trigger di scorciatoia da tastiera personalizzato.

Creazione di trigger di applicazioni con Quicksilver

Se non hai ancora installato Quicksilver, allora vai alla pagina di download e installa la versione adatto per la tua versione di OS X.

Una volta installato Quicksilver, sostituirà la normale scorciatoia da tastiera “Comando + Spazio” che apre Spotlight, oppure puoi anche avviarlo da un collegamento Dock o dalla cartella Applicazioni.

Con l’applicazione Quicksilver aperta, fare clic sull’icona dell’ingranaggio nell’angolo in alto a destra e fare clic su “Trigger” dal menu a discesa.

Nel pannello Trigger, fai clic sul “+” in basso come mostrato nello screenshot qui sotto.

Ogni giorno lavorativo abbiamo diverse app che apriamo sempre per prime, tra cui Chrome, Parallels, Skitch e il nostro client di comunicazione preferito, Slack. Ti mostreremo come creare un trigger rapido di tasti di scelta rapida per aprire Slack.

Innanzitutto, nel riquadro “Seleziona un elemento”, digita una o alcune lettere del nome della tua app e vedrai una selezione di risultati tra cui scegliere.

Nello screenshot seguente, Slack è selezionato e lasceremo “Azione” come “Aperto” poiché è quello che vogliamo che l’app faccia.


Dopo aver selezionato la tua app, devi ora aggiungere un trigger. Fare clic sull’area mostrata nello screenshot qui sotto per aprire la finestra di dialogo delle scorciatoie da tastiera.

È possibile configurare una serie di opzioni, ad esempio se è necessario ripetere o tenere premuta la combinazione di tasti. Faremo solo clic su “Modifica” e immettere “Comando + Maiusc + S”.

Puoi quindi ripetere questo processo per ogni app a cui desideri assegnare un trigger di scorciatoia da tastiera, ma assicurati di testare ogni combinazione per i conflitti e tieni presente che potresti incorrere in problemi in seguito.

Relazionato :  Esiste una scorciatoia da tastiera che può essere utilizzata al posto del tasto del menu contestuale?

Se hai bisogno di modificare o regolare un trigger, puoi semplicemente fare clic su di esso nel riquadro “Trigger personalizzati” e farlo. Ora, ogni volta che Quicksilver è in esecuzione in background, dovrebbe intercettare le scorciatoie da tastiera e avviare l’applicazione appropriata.

Se non vuoi usare Quicksilver, puoi anche provare Alfred, che è un’app di produttività simile per Mac OS X. Alfred ha raccolto molte recensioni favorevoli, ma per sfruttare tutto il suo potenziale è necessario acquistare l’alimentatore separato. Quicksilver, invece, è completamente gratuito.

Ci auguriamo che questo articolo ti sia stato utile e che ora sia possibile aprire rapidamente le tue app preferite con pochi clic sulla tastiera. Se avete commenti o domande che vorreste fare, lasciate i vostri commenti nel nostro forum di discussione.

Moyens Staff
Lo staff di Moyens I/O ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.