“Mireremo a essere pronti per Indian Wells” – Ash Barty tornerà in azione all’Indian Wells dopo essere stata agli “arresti domiciliari” dopo il suo trionfo all’Australian Open


Campione in carica dell’Australian Open Ash Barty è tutto pronto per fare un ritorno al Poi Indian Wells mese. La numero 1 del mondo si è presa una pausa dopo la sua storica vittoria al Melbourne Major e dopo quasi un mese fuori dal campo, farà il suo ritorno al torneo WTA 1000 che inizierà il 9 marzo.

Il numero 1 del mondo è imbattuto quest’anno e ha vinto due titoli al trotto, il WTA Adelaide Internazionale e il Open d’Australia. Con questa vittoria, è diventata la prima australiana a vincere il titolo degli Australian Open in 44 anni. Barty è l’unica seconda giocatrice attiva a vincere un titolo del Grande Slam su tutte e tre le superfici, l’altra è l’ex numero 1 del mondo e 23 volte campionessa del Grande Slam Serena Williams.

Barty ha parlato del suo ritorno a un lancio dell’AIA a Melbourne e ha detto che era “agli arresti domiciliari”, poiché si stava trasferendo in una nuova casa. “Sono stato agli arresti domiciliari per un paio di settimane. Stavo traslocando, quindi disimballavo le scatole e mi sistemavo nella nostra nuova casa. È stato un viaggio incredibile per tutti noi negli ultimi mesi”.

Dopo una breve pausa, Barty sarà di nuovo impaziente e riguadagnerà il suo dominio in tour con il suo ritorno al Pozzi indiani, che servirà da apripista per lo swing sulla terra battuta. Il miglior risultato di Barty finora nel deserto è un quarto round nel 2019 e cercherà di migliorare il suo record quando il mese prossimo andrà sui campi in terra battuta della California.

“Mireremo a essere pronti per Indian Wells, so che è tra un paio di settimane, quindi ci metteremo in ordine e faremo del nostro meglio per arrivarci”, lei disse.

È importante che tutti facciamo le nostre cose“- Barty sul suo prossimo programma

Ashleigh Barty
Ashleigh Barty

Barty ha dovuto saltare una parte della stagione 2020 a causa delle rigide restrizioni di viaggio in Australia a causa della pandemia. Ha anche concluso prematuramente la sua stagione 2021 e si è concentrata sull’Opening Slam l’anno prossimo. Questa mossa ha dato buoni frutti per Barty quando ha alzato la sua terza corona del Grande Slam agli Australian Open. Ma ora con l’allentamento delle restrizioni di quarantena in Australia, la numero 1 al mondo ha una mano più flessibile sul suo programma.

Tuttavia, Barty non si aspetta che un cambiamento nel suo programma influisca su chi si unisce a lei ai tornei. La sua fidanzata, Gary Kissick Golfista professionista tirocinante PGA ed è spesso visto in tournée con un golfista dilettante australiano, Louis Dobbelaar. Kissick si vede nel box del giocatore durante le partite di Bart, ma non ha potuto unirsi a lei l’anno scorso a causa delle restrizioni di viaggio.

In relazione :  "Le cose non andavano bene da luglio, non ero favorevole" L'ex allenatore Marian Vajda accenna alla frattura come motivo della rottura con Novak Djokovic

“Hanno il loro lavoro, le loro vite e le loro carriere. Mi amano come Ash la persona, non Ash il tennista. Per quanto ami averli con me, è importante che tutti facciamo le nostre cose e loro hanno le loro carriere e vite”, ha aggiunto.

“Questo è un terribile incubo”- Elina Svitolina ha il cuore spezzato dalla guerra in corso tra Ucraina e Russia