“Il livello del tennis non era eccezionale” Andy Murray finisce dalla parte sbagliata di una maratona di battaglia con Mikael Ymer a Washington

Numero 50 del mondo Andy Murray ha combattuto il numero 115 del mondo Mikael Ymer nel round di apertura del Città aperta 2022 a Washington DC mentre lo swing sul cemento riprende con la serie US Open Leg. Ymer stava giocando la sua prima partita sul cemento da febbraio e nonostante fosse il perdente nella partita, il 23enne è uscito in testa contro il britannico vincendo la partita 7-6(8), 4-6, 6-1 dopo 2 ore e 50 minuti.

Murray era entrato nell’evento con una battuta d’arresto per infortunio che lo ha visto ritirarsi dal Apertura di Atlanta 2022 nell’ultima settimana di luglio. Sperando di fare un buon terreno nei preparativi per il 2022 US Openla corsa di Murray è stata interrotta dal giovane svedese. “Sono emozionato. Era il primo giorno [of the U.S. swing]quindi ovviamente c’è ancora molto da fare, ma è un ottimo inizio dello swing americano”, ha detto Ymer nella sua intervista in campo.

Leggi anche: “Non sempre funziona” Venus Williams va giù combattendo al suo debutto stagionale contro Rebecca Marino al Citi Open

“Un po’ di crampi nel secondo set”: Andy Murray sulle condizioni meteo

Andy Murray
Andy Murray

Murray ha parlato della sua prestazione nella partita dove le condizioni, pur essendo quelle che gli piacevano, sono diventate un problema per entrambi i giocatori. Ymer aveva iniziato a soffrire di crampi nel secondo set dopo che il primo set era durato più di un’ora e anche Murray ha avuto problemi con la sua forma fisica. Nonostante il britannico sia riuscito a portare a termine il match, è rimasto visibilmente deluso dalla sua prestazione e dal risultato che ne è seguito.

“È stato ovviamente deludente. Ho pensato che ci fosse del buon tennis nel primo set. Dopo di che, entrambi stavamo lottando un po’ fisicamente. Il livello del tennis non era eccezionale. Ovviamente ha avuto possibilità nel primo set di chiuderlo. Avevo segnato 6-5, poi… tre al tie-break, e non l’ho capito. Penso che sembrasse che forse avesse un po’ di crampi nel secondo set, ma ha recuperato assolutamente bene dopo la pausa alla fine del [second] impostare.

“È andato a cambiarsi ea rinfrescarsi un po’, e lui ha recuperato bene per il terzo, mentre io proprio no. Sì, solo frustrante. In realtà, a Newport, ho avuto i crampi proprio alla fine di una delle mie partite lì. Davvero caldo e umido. Di solito mi diverto abbastanza a giocare in quelle condizioni. Ho lottato un po’ negli ultimi due tornei con quello. Ho bisogno di dare un’occhiata a questo con la mia squadra e forse vedere perché, apportare alcune modifiche “. disse Murray parlando con la stampa.

In relazione :  "Se Novak Djokovic non avesse un'esenzione equa, non dovrebbe essere qui": Daniil Medvedev

Leggi anche: “Probabilmente sarà Rafa”, Daniil Medvedev crede che Rafael Nadal lo sostituirà come numero 1 del mondo entro la fine dell’anno

Leggi anche: “È un piacere guardarti”, l’ex calciatore Brandi Chastain etichetta Ons Jabeur come una forza da non sottovalutare

Seguici su: Google News | Facebook | Instagram | Twitter