Jim Courier si apre sul controllo delle sue emozioni mentre ospita l’emozionante intervista d’addio di Roger Federer

Roger Federer ha giocato il suo torneo finale alla Laver Cup 2022 a Londra dopo aver annunciato il suo ritiro il 15 settembre. Federer ha inciso il suo nome nella storia del tennis diventando il primo giocatore a vincere 20 titoli del Grande Slam nell’era degli Open. Anche se non ha avuto un lieto fine per la sua carriera, era felice di come si sono svolte le cose per lui.

Jim Courier, l’ex giocatore americano ha avuto l’opportunità di sostenere sul campo il colloquio finale per il maestro svizzero. Ha parlato di dover mantenersi composto durante l’intervista finale poiché era consapevole che sarebbe stato molto opprimente per tutti. Egli ha detto “Ho sentito molta pressione per assicurarmi che tutto andasse bene. Perché, come tutti gli altri, amo Roger. Volevo che vivesse questo momento come voleva viverlo lui. Non ho avuto l’opportunità di vederlo prima, ma ho avuto tutte le informazioni che volevo. Non sai mai come andrà a finire.

Corriere ha inoltre aggiunto che “Avevo la sensazione che sarebbe stato un momento molto emozionante, ma non immaginavo che si sarebbe commosso così tanto, come gli altri, soprattutto Rafa. Penso che sia andata bene, almeno lo spero. È stato un momento incredibile da vivere. Vorrei sapere da Roger se ha vissuto questo momento come ha voluto viverlo. Perché se lo meritava davvero. Dovevo essere io a tenere la casa, non potevo permettermi di lasciarmi andare anche io con le emozioni.

Leggi anche: Novak Djokovic esprime la sua “passione e fame” di più dopo il ritiro di Roger Federer nonostante abbia ottenuto “tutto” nel tennis

Roger Federer riceve un’emozionante commiato mentre dice addio allo sport

jim federer1 - Moyens I/O
Roger Federer

Roger Federer ha giocato l’ultima partita della sua carriera insieme a Rafael Nadal nel doppio contro Francesca Tiafè e Jack Calzino il primo giorno della Laver Cup. Federer avrebbe continuato a giocare ma non più come professionista. Federer si è emozionato e ha iniziato a piangere mentre parlava del sostegno di sua moglie Mirka durante il suo viaggio, dei suoi genitori e figli.

È stata una notte molto emozionante con tutti i suoi compagni di squadra, amici, familiari e ogni individuo presente nell’Arena O2 che piangevano per vedere il campione partire soprattutto per vedere il suo partner per la partita finale Rafael Nadal crollato completamente e ha continuato a piangere per tutto il tempo durante l’ultimo saluto con Ellie Goulding che cantava le sue famose canzoni in omaggio alla leggenda svizzera.

Leggi anche: “Erano cattivi con Roger Federer e Rafael Nadal” – Adriano Panatta fa esplodere Frances Tiafoe e Jack Sock

In relazione :  Lionel Messi è sul punto di fare la storia in Ligue 1 nonostante stia attraversando una pessima forma al Paris Saint Germain, ha bisogno di altri sette assist per stabilire il record per il maggior numero di assist in una singola stagione

Leggi anche: “Niente è cambiato” Nick Kyrgios colpisce a Tennis Australia per non avergli concesso tempo in campo nonostante abbia vinto il doppio degli Australian Open