Elina Svitolina continua a combattere per l’Ucraina mentre fa il suo “lavoro di mamma 24 ore su 24, 7 giorni su 7”

L’ex numero 3 del mondo Elina Svitolina si è presentata a un gala di beneficenza con la compagna più carina al seguito: la sua bambina Skai! Suo marito, giocatore ATP Gaël Monfils era presente anche all’evento organizzato per raccogliere fondi per l’Ucraina dilaniata dalla guerra.

Svitolina, che aveva annunciato la sua gravidanza a maggio di quest’anno, ha dato il benvenuto a una bambina il 15 ottobre. Chiamata Skai Monfils, la piccola munchkin è apparsa regolarmente sui social media dei suoi genitori. E il suo debutto pubblico è arrivato alla cena di gala organizzata dalla fondazione di sua madre!

Svitolina ha condiviso una simpatica serie di foto sul suo account Instagram, vestita di tutto punto, con in braccio il piccolo Skai. Sottotitolato “Lavoro di mamma 24 ore su 24, 7 giorni su 7”le immagini hanno mostrato un incandescente Elina guardando con amore il viso di suo figlio. Era addobbata con un abito con cappuccio tutto bianco di Blanc-de-Blanc.

Elina Svitolina è una cittadina ucraina e ambasciatrice della piattaforma di beneficenza United24. Attraverso la sua fondazione (Elina Svitolina Charitable Foundation), la 28enne ha organizzato una cena di gala per raccogliere fondi per il suo paese dilaniato dalla guerra. È stato riferito che al termine dell’evento è stata raccolta una somma di circa 7 milioni di grivnie ucraine (circa 170.000 euro). La somma è principalmente destinata a fornire generatori agli ospedali ucraini, tra le altre cose.

La raccolta fondi, organizzata a Monaco, è stata ospitata da Lesya Nikityuk e Timur Miroshnichenko. Erano presenti gli atleti Andrey Shevchenko, Lesya Tsurenko, Marta Kostyuk, Tony Parker e il cantante Oleg Skrypka. Gli oggetti messi all’asta durante l’evento includevano una bandiera ucraina firmata dal presidente Volodymyr Zelensky, che è stato salutato come un eroe per aver navigato nel suo paese attraverso tempi tumultuosi.

“Spero che Novak faccia tutto e ci riposeremo”, l’esilarante battuta su WhatsApp di Aryna Sabalenka con Paula Badosa ha diviso Internet

La carriera di Elina in sintesi:

Elina Svitolina
Elina Svitolina

Elina Svitolina è nata a Odessa, in Ucraina. È diventata professionista nel 2010 e ha iniziato a sperimentare molto successo professionale nel 2013. Ha vinto il suo primo titolo quell’anno ed è entrata nella Top 50 WTA. Ha raggiunto la top 20 a giugno 2015, e poi la top 10 a maggio 2017, diventando così la prima donna ucraina a raggiungere la top 10 in classifica dopo aver superato la connazionale Alona Bondarenko.

Svitolina ha vinto 16 titoli di singolare e 2 di doppio. La sua migliore prestazione nelle major è stata nel 2019, quando ha fatto apparizioni consecutive in semifinale a Wimbledon e agli US Open. Ha vinto le finali del Tour nel 2018 ed è stata medaglia di bronzo in singolare alle Olimpiadi di Tokyo. Nel 2017 ha raggiunto una posizione di alto livello in carriera come numero 3 del mondo.

In relazione :  "Mi ha ricordato Steven Gerrard"- La stella del Real Madrid viene adorata dal suo compagno di squadra in Nazionale

Precedentemente sponsorizzata da Ellesse e Lacoste, Svitolina ha un contratto con Nike per l’abbigliamento dal 2016. La sua attrezzatura è sponsorizzata da Wilson.

GUARDA: Roger Federer ha visto allenarsi per la prima volta dopo il pensionamento alla John McEnroe Academy

“Dovrebbe cambiare carriera” – I fan rimproverano Leylah Fernandez perché non riesce a sconfiggere una Kim Clijsters in pensione e incinta