Gli AirPods sono impermeabili? Tutto quello che devi sapere 13

Gli AirPods sono impermeabili? Tutto quello che devi sapere

Simon Cohen / Tendenze digitali

Se di recente hai acquistato un paio di Apple AirPods o lo stai prendendo in considerazione perché tutte le tue ricerche hanno dimostrato che sono degli auricolari di prim’ordine, potresti essere curioso di sapere se sono impermeabili. La risposta breve è no, quindi è meglio evitare di usarli in condizioni di pioggia eccessiva o in prossimità dell’acqua. Tuttavia, avrai buone notizie se stai guardando gli AirPods di terza generazione o gli AirPods Pro di prima e seconda generazione. Sono infatti resistenti all’acqua.

Esaminiamo cosa significa ed esaminiamo come ciascun modello AirPod gestisce l’acqua. Discuteremo anche i livelli di resistenza all’acqua e cosa significa per il tuo utilizzo. Immergiamoci!

Resistente all’acqua vs. impermeabile

Come accennato in precedenza, nessuno degli AirPod di Apple (AirPods, AirPods Pro o AirPod Max) è impermeabile. Ma cos’è comunque “impermeabile”? Dal punto di vista del dispositivo elettronico, essere impermeabile significa che il dispositivo è impermeabile e può essere completamente immerso nell’acqua. Esiste un sistema di classificazione comune progettato per l’elettronica per misurare questo (oltre alla resistenza alla polvere e allo sporco) noto come classificazione IP (Ingress Protection), di cui trattiamo nel nostro post sul sistema di classificazione della resistenza all’acqua.

La resistenza all’acqua, invece, è molto più limitata e significa che il dispositivo può resistere solo a cose come sudore o schizzi o spruzzi d’acqua a diversa intensità per diversi periodi di tempo. Questi sono identificati anche sulla scala di protezione dell’ingresso, quindi è bene sapere quali sono i livelli prima di acquistare.

Nel caso degli AirPods di Apple, non sono uguali. Entriamo in essi ora.

AirPods 1 e 2: nessuna resistenza all’acqua

Apple AirPods posizionati su un tavolo accanto alla custodia di ricarica
Riley Young / Tendenze digitali

Gli AirPods 2 hanno aggiornato una serie di tecnologie, ma una cosa che non hanno cambiato rispetto alla prima generazione è stata la resistenza all’acqua: non ne hanno. Non vorrai portare questi AirPods fuori sotto la pioggia o in qualsiasi posto in cui possano bagnarsi. L’incontro con spruzzi d’acqua, come gocce di pioggia o sudore dovuto all’esercizio fisico, può danneggiare questi AirPods. Esistono alcuni accessori AirPod che possono aiutare a rendere impermeabile la custodia di ricarica, ma non gli auricolari AirPod stessi.

In relazione :  Come cambiare il tuo nome e aggiungere una foto a Zoom

AirPods 3: resistenza al sudore e all’acqua IPX4

AirPods 3 su una superficie con una custodia sullo sfondo.
Tendenze digitali

Per gli AirPods 3, Apple ha apportato una serie di aggiornamenti sia alle funzionalità audio che al design. Ma un aggiornamento molto importante è stato finalmente l’aggiunta dell’impermeabilità alla linea.

Gli AirPods 3 hanno un grado di resistenza all’acqua IPX4. Si tratta di un tipo di classificazione creato dalla IEC (Commissione elettrotecnica internazionale) ed è comunemente utilizzato per tutti i tipi di cuffie e auricolari, tra gli altri dispositivi elettronici.

IPX4 significa specificamente che gli AirPods 3 sono resistenti agli “spruzzi d’acqua da qualsiasi direzione”. È un po’ tecnico, ma in pratica significa che gli AirPods 3 possono essere usati sotto la pioggia, mentre si suda, mentre si cucina, ecc. Se stai cercando degli AirPods che puoi usare tranquillamente mentre fai jogging o ti alleni con qualsiasi tipo di tempo, ecco dove diventa fattibile.

Tuttavia, IPX4 lo fa non significa che questi AirPods sono completamente impermeabili. Non puoi immergerli in sicurezza per un certo periodo di tempo (che entra in gioco con IPX7), quindi non pensare nemmeno di indossarli mentre nuoti. Non potrai nemmeno fare la doccia con loro addosso, e non è una buona idea indossarli vicino a uno specchio d’acqua come un fiume o un lago.

AirPods Pro 2: resistenza al sudore e all’acqua IPX4

Un paio di Apple AirPods Pro in una custodia aperta con una piscina sullo sfondo.
Phil Nickinson / Tendenze digitali

Con il debutto degli AirPods Pro 2 migliorati (che aggiungono una migliore cancellazione del rumore e controlli touch a scorrimento per il volume, tra gli altri aggiornamenti), Apple ha deciso di interrompere la produzione degli AirPods Pro di prima generazione. Questi AirPods Pro più avanzati sono dotati della più recente tecnologia per auricolari di Apple e non sorprende che sia stata inclusa la resistenza all’acqua. Gli AirPods Pro di seconda generazione sono dotati di un grado di protezione IPX4, il che significa che possono resistere agli spruzzi d’acqua da qualsiasi direzione. Anche se non vorrai portarli a nuotare, come sono progettate alcune cuffie, non devi preoccuparti della pioggia. Apple non suggerisce di metterli sotto l’acqua corrente o di indossarli sotto la doccia, ma il contatto accidentale con l’acqua non dovrebbe essere un problema.

È interessante notare che per gli AirPods Pro 2, Apple ha esteso questa resistenza all’acqua anche alla custodia, il che significa che puoi usarlo sotto la pioggia senza preoccuparti di causare danni a lungo termine. Tuttavia, sconsigliamo comunque di far entrare acqua all’interno della custodia di ricarica.

In relazione :  Problemi Samsung Galaxy S23: 5 cose che devi sapere

AirPods Max: nessuna resistenza all’acqua

Gli AirPods Max di Apple su una superficie, visti di lato.
Riley Young / Tendenze digitali

Gli AirPods Max appartengono a una categoria leggermente diversa, poiché sono cuffie over-ear anziché auricolari wireless. Tuttavia, non hanno alcun tipo di resistenza all’acqua. Combinalo con il loro design over-ear che li rende più suscettibili a bagnarsi dalla pioggia o da altre fonti, e non vorrai davvero rischiare questi AirPods. Tienili in casa quando possibile.

Che dire delle custodie di ricarica degli AirPods?

Fino a poco tempo fa, non esistevano custodie di ricarica per AirPods resistenti all’acqua, ma la situazione è cambiata con l’ultima terza generazione di AirPods, che ora ottiene una classificazione IPX4 per le custodie MagSafe e Lightning, e con gli AirPods Pro di seconda generazione, che godono di la stessa valutazione per la custodia MagSafe.

Guardando avanti

È possibile che le prossime versioni degli AirPods avranno una migliore resistenza all’acqua e alla polvere. Altre aziende già incorporano tali funzionalità nei loro prodotti. Ad esempio, gli auricolari Jabra Elite 8 Active hanno un grado di protezione IP68, il che significa che possono sopravvivere immersi fino a 1,5 metri di acqua per un massimo di 30 minuti.

Cosa dovresti fare quando i tuoi AirPods si bagnano?

Apple AirPods Pro 2 all'interno della custodia di ricarica, sul retro di un iPhone 14.
Simon Cohen / Tendenze digitali

Gli incidenti accadono e una rapida fuoriuscita di liquidi può bagnare l’AirPod o sommergerlo completamente. Ciò non significa una rovina immediata per i resistenti AirPods, ma dovrai agire in fretta per ottenere i migliori risultati:

Passo 1: rimuoverli immediatamente dall’acqua o dalla pioggia, spegnerli e scollegarli dal dispositivo.

Passo 2: usa un panno morbido per asciugare gli AirPods. Agitare delicatamente per rimuovere l’acqua dalle fessure.

Passaggio 3: Per asciugare i tuoi AirPods, trova innanzitutto un luogo aperto e asciutto dove siano al sicuro. Rimuovili dalla custodia di ricarica e non reinserirli se sono bagnati. Lasciarli asciugare completamente all’aria per almeno 12 ore. Se fossero completamente immersi nell’acqua, si consiglia di attendere un giorno intero. Non utilizzare aria compressa, asciugacapelli o qualsiasi forma di calore per asciugarli poiché potrebbe causare ulteriori danni.

Passaggio 4: dopo aver atteso, rimetti gli AirPods nella custodia di ricarica, caricali di nuovo, quindi prova a riconnetterti.