È difficile prendere qualcosa con la parola “discarica” ​​troppo sul serio. E quando si tratta dell’ultimo fenomeno di Instagram, il discarica di fotoabbracciare il tuo lato sciocco è metà della battaglia.

Tra le foto filtrate, modificate, non c’è modo che la sua stanza sia davvero così pulita che ci aspettiamo dalla piattaforma nel 2022, il dump di foto è emerso ed è glorioso. Celebrità, influencer e gente comune allo stesso modo rifiutano la perfezione e condividono foto sfocate, a volte brutte e apparentemente totalmente casuali. A tutti gli effetti, è la quantità rispetto alla qualità.

Detto questo, ecco è qualche strategia coinvolta nella pubblicazione del dump fotografico perfetto. A volte, ci vuole un sacco di cure per sembrare che non ti importi affatto. Ecco tutto ciò che devi sapere.

Non essere un burbero. Pubblica una discarica.

Sommario
Che cos’è un dump di foto?

Perché i dump di foto sono di tendenza su Instagram?

Come creare un dump di foto che le persone vorranno sfogliare

23 idee per le didascalie del dump di foto

Che cos’è un dump di foto?

Un dump di foto di Instagram è una raccolta di immagini e video casualmente riuniti in un post del carosello. A differenza di un classico carosello di contenuti accuratamente selezionati (ad esempio, questo post del Met Gala di Kylie Jenner), un post di dump di foto deve apparire non curato, non modificato e non messo in scena.

I dump di foto hanno spesso un mix di foto “buone”, selfie sfocati, candida, scatti sciocchi e forse un meme o due. Ecco un buon esempio di un post di dump di foto condiviso da Olivia Rodrigo:

In genere, questi post conterranno 4 o più singole foto o video (più sono, meglio è: si chiama dump, non spolverata).

Il dump di foto ricorda vagamente gli album di Facebook al loro picco di gloria all’inizio degli anni 2010. È in netto contrasto con i post di singole foto pesantemente modificati per cui Instagram è diventato famoso. È un fenomeno che rifiuta la perfezione e allevia la pressione della pubblicazione (o almeno, dovrebbe, nessuno può dire quanto tempo hai effettivamente dedicato alla cura del tuo dump di foto).

Perché i dump di foto sono di tendenza su Instagram?

Come molti dei più grandi successi della storia, l’ascesa del discarica di foto è guidata da giovani donne. La star di Youtube Emma Chamberlain è nota per le sue foto, che variano da una raccolta di immagini apparentemente casuale a uno sguardo da vicino a quella che sembra essere una dolorosa infezione agli occhi.

I dump di foto non sono belli, e questo è il punto. Instagram è stato criticato come un ambiente pieno di persone che fingono di essere più raffinate e composte di quanto non siano in realtà, il che non è autentico. E oltre ad essere percepito come migliore a livello morale, l’autenticità è ciò che vende. I marchi vogliono collaborare con influencer che sembrano persone reali, non personalità unidimensionali di Internet.

In relazione :  I 21 migliori consigli e trucchi utili per la scheda di Google Chrome che potresti non conoscere

Inoltre, i dump di foto – o, più in generale, i post del carosello in generale – sono utili per guadagnare punti sull’algoritmo di Instagram. In Moyens I/O, abbiamo scoperto che i post del carosello ottengono una copertura 1,4 volte maggiore e un coinvolgimento 3,1 volte maggiore rispetto ai post normali. Gli utenti trascorrono più tempo a guardare i post del carosello, il che poi favorisce quei post agli occhi dell’algoritmo di Instagram.

In altre parole, oltre ad essere un modo più freddo di postare, i dump di foto appaiono più autentici, sono favoriti dall’algoritmo e ti rendono più probabile che tu ottenga affari con il marchio.

Anche Bella Hadid ha scaricato tutto il grammo. Tra i suoi scatti da top model da dea, ci sono anche post sfocati sulla giostra di gelato che si scioglie:

Celebrità influenti con milioni di follower hanno abbracciato la tendenza, quindi è naturale che altri seguano l’esempio (anche se vale la pena notare che adulti adulti con poca esperienza sui social media pubblicano da anni foto negative online e non ottengono mai alcun merito).

Il che fa emergere un punto importante, in realtà: i dump di foto sono fatti per sembrare messi insieme, ma costruirli è diventata una sorta di forma d’arte. C’è una differenza tra le foto dell’infezione agli occhi di Emma Chamberlain e tua zia che pubblica tutte le foto della sua vacanza in famiglia del 2014 su Facebook?

Sì, sì c’è.

Come creare un dump di foto che le persone vorranno sfogliare

Ok, quindi stai cercando qualcosa tra il “servizio fotografico per top model” e “l’album della zia a Disneyland”. Ecco come farlo.

Passaggio 1: scegli il giusto mix di foto e video

La colazione è il primo e più importante pasto della giornata e la tua foto di copertina è la prima e più immagine nel tuo dump fotografico.

La prima foto che selezioni dovrebbe essere coinvolgente, dovrebbe incoraggiare lo spettatore a scorrere. Ci sono due modi per farlo.

Innanzitutto, puoi rendere la prima immagine un’immagine eccellente, simile alla classica foto lucida di Instagram. Una foto di alta qualità e accattivante fa scorrere i tuoi follower, così vedranno il resto della tua raccolta. Se sei Conan Gray, ciò potrebbe includere una lunatica macchina da scrivere, un simpatico gatto e un mirtillo sbucciato:

Secondo metodo: rendere la prima immagine qualcosa di così casuale o strano da essere intrigante. Scegli qualcosa di completamente diverso dalla tradizionale foto di Instagram, qualcosa che farà dire agli scroller seriali, Aspetta un secondo, cos’era quello?

Dopo aver scelto la tua prima foto, vai duro con la varietà. I dump di foto possono includere foto buone, foto pessime, foto sfocate, foto spontanee, screenshot di Tweet, meme che hai creato mentre eri mezzo addormentato, foto della vecchia scuola, video di concerti. In verità, il cielo (ehm, e il rullino fotografico) è il limite.

Se sei un marchio che pubblica un dump di foto come parte della tua strategia di marketing, vorrai anche molta varietà. Ciò potrebbe includere foto di stile di vita ultra-belle dei tuoi prodotti, ma anche video dietro le quinte, contenuti di ispirazione che risuoneranno con i tuoi follower o persino contenuti interamente realizzati dai tuoi follower.

In relazione :  6 migliori borse per laptop da donna che puoi acquistare

Questo dump di foto di Crocs è tutto UGC (contenuto generato dagli utenti). Non è troppo raffinato ma emana un’atmosfera super autentica.

Questa foto di Netflix ha un aspetto meno curato: c’è un mix di foto dietro le quinte, Polaroid e selfie, ma è tutto incentrato su un certo tema. Gli attori stanno alzando due dita, presumibilmente per indicare che Heartstopper è stato rinnovato per due stagioni.

Nel complesso, i dump di foto sono un’opportunità per diventare un po’ sciocchi e, nel complesso, essere meno preziosi per i tuoi contenuti. È ora di abbracciare l’imperfezione.

Passaggio 2: scrivi una didascalia intrigante

Come disse una volta Aristotele, “Accidenti, le didascalie sono difficili”. Nonostante l’atteggiamento di chi se ne frega (reale o costruito), sottotitolare un dump di foto non è più facile che sottotitolare qualsiasi altro post. Abbiamo alcune idee per le didascalie più avanti in questo post del blog, ma in generale, ti consigliamo di mantenerlo breve e sciocco. Un’emoji o due non hanno mai fatto male a nessuno.

I dump di foto di solito non sono accompagnati da paragrafi di testo sincero, che in qualche modo vanno contro lo spirito del dump. Fai un respiro profondo. Digita alcune parole. Fallo.

Passaggio 3: pianifica il dump della foto

Strumenti come Planner di Moyens I/O possono aiutarti a pianificare i post del carosello e indicarti il ​​momento migliore per programmare. Ti consigliamo di prepararti al successo pubblicando il tuo dump di foto in un momento che statisticamente è dimostrato essere un buon momento per pubblicare, quando i tuoi follower sono svegli, online e desiderosi di toccare due volte.

Scopri di più su come programmare i dump di foto di Instagram con Moyens I/O:

23 idee per le didascalie del dump di foto

Come accennato in precedenza, le didascalie dei dump delle foto non sono poi così diverse dalle didascalie di Instagram sui non dump (e su quella nota, ecco 264 didascalie per ogni occasione).

Essere concisi è la chiave per mantenere il carattere freddo del dump di foto. E più è semplice, meglio è: molti dump di foto sono sottotitolati con l’ora o il luogo in cui sono state scattate le foto, alcuni emoji o persino le istruzioni per scorrere. Per ispirarti, inizieremo con questo:

Didascalie relative al tempo o allo spazio per i dump di foto

  • In data odierna
  • Riguardo la notte scorsa
  • 2022 finora
  • Ritorno al passato
  • Vibrazioni da vacanza
  • Fine settimana
  • Vegas (o, ovunque si siano svolte tutte le foto)
  • Gennaio (o, qualunque sia il mese in cui sono state scattate tutte le foto)
  • Martedì (o, qualunque sia il giorno in cui sono state scattate tutte le foto)

Didascalie del dump di foto utilizzando emoji

  • 📷💩
  • Giovedì ri🧢
  • Estate ☀️
  • Febbraio ✓
  • Qualsiasi raccolta di emoji che simboleggiano le foto

Didascalie brevi e dolci di dump di foto

  • discarica di foto
  • Dal rullino fotografico
  • Alcuni preferiti
  • Foto casuali

Didascalie del dump di foto che incoraggiano a scorrere

  • Scorri
  • Scorri per [insert description of the last photo here]
  • Scorri ➡️
  • Aspettalo
  • Scorri per una sorpresa

Gestisci la tua presenza su Instagram insieme agli altri tuoi canali social e risparmia tempo utilizzando Moyens I/O. Da un’unica dashboard puoi pianificare e pubblicare caroselli, modificare immagini e misurare il tuo successo. Provalo gratuitamente oggi.

Iniziare