ZenFone Max Pro 6GB vs Redmi Note 5 Pro Camera Showdown

Asus ha appena lanciato la variante da 6 GB del suo economico ZenFone Max Pro M1, che presenta anche sensori della fotocamera nuovi e migliorati sia sulla parte anteriore che su quella posteriore del dispositivo. Di conseguenza, le prestazioni della fotocamera del dispositivo sono leggermente migliorate, ma come si confronta con il Redmi Note 5 Pro di Xiaomi, che è attualmente il miglior smartphone economico sul mercato? Bene, per scoprirlo, abbiamo messo alla prova i dispositivi e fatto clic su una tonnellata di immagini in una varietà di condizioni per accertare quale smartphone presenta i migliori sensori della fotocamera. Senza ulteriori indugi, passiamo direttamente allo ZenFone Max Pro M1 vs. Redmi Note 5 Pro Camera Showdown:

ZenFone Max Pro 6GB vs Redmi Note 5 Pro: specifiche della fotocamera

Prima di arrivare alla parte fotografica della resa dei conti, togliamo di mezzo le specifiche della fotocamera. ZenFone Max Pro M1 è dotato di una doppia fotocamera da 16 MP f/2.0 + 5 MP f/2.4 sul retro, insieme a uno sparatutto per selfie da 16 MP f/2.0 sul davanti. D’altra parte, il Redmi Note 5 Pro presenta una doppia fotocamera da 12MP f/2.2 + 5MP f/2.0 sul retro, insieme a uno sparatutto selfie da 20MP f/2.2 sul davanti.

Secondo le specifiche, sembra che ZenFone Max Pro M1 sia dotato di una migliore configurazione della fotocamera posteriore, mentre Redmi Note 5 Pro include uno sparatutto frontale migliore. Passiamo ai campioni della fotocamera e scopriamo come si comportano nell’uso nel mondo reale.

Fotografia diurna

Partendo dalle fotocamere posteriori, abbiamo testato entrambi i dispositivi in ​​pieno giorno per verificare come si comportavano quando c’era un’ampia quantità di luce che cadeva sui soggetti. Mi aspettavo che il sensore da 16 MP f/2.0 dello ZenFone Max Pro M1 avesse prestazioni migliori rispetto al sensore da 12 MP f/2.2 del Redmi Note 5 Pro, ma sono rimasto davvero sorpreso quando ho visto i risultati. Il Redmi Note 5 Pro ha facilmente superato lo ZenFone Max Pro M1, offrendo immagini con un maggiore quantità di dettagli, colori più realistici e una migliore gamma dinamica. Non solo, la fotocamera del Redmi Note 5 Pro ha impiegato meno tempo per mettere a fuoco il soggetto ed elaborare le immagini, migliorando notevolmente l’esperienza dell’utente. Diamo un’occhiata ad alcuni campioni di fotocamere:

ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro

Fotografia in condizioni di scarsa illuminazione

Nella fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, stavo ancora una volta facendo il tifo per ZenFone Max Pro M1 poiché il sensore principale del dispositivo ha un’apertura più ampia. Ancora una volta, sono rimasto deluso dalle prestazioni della fotocamera. Anche se ZenFone Max Pro M1 è stato in grado di catturare più luce in scenari di scarsa illuminazione (offrendo un’ottima immagine ogni tanto), le immagini catturate dal dispositivo avevano molto più rumore e sfocatura rispetto al Redmi Note 5 Pro che ha un apertura più piccola. Basta dare un’occhiata ai campioni di fotocamera qui sotto e vedere di persona:

In relazione :  Dove acquistare il MacBook Pro 16
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro

Modalità ritratto

Poiché entrambi i dispositivi hanno un sensore secondario da 5 MP sul retro per la percezione della profondità, entrambi supportano la fotografia in modalità ritratto. Nel caso in cui tu abbia letto la nostra recensione completa dello ZenPhone Max Pro M1, sapresti già che la modalità verticale sul dispositivo è un po’ incostante. A volte il dispositivo è in grado di catturare un ottimo ritratto con un accurato rilevamento dei bordi e una discreta sfocatura dello sfondo, in altre occasioni il dispositivo ha difficoltà con il rilevamento dei bordi e talvolta sfoca il soggetto. Al contrario, il Redmi Note 5 Pro ha realizzato ottimi ritratti uno dopo l’altro, senza dover affrontare alcun problema con il rilevamento dei bordi. Ecco alcuni esempi in modalità verticale acquisiti utilizzando i due dispositivi:

ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro

video

I video catturati da entrambi i dispositivi sono ugualmente scadenti, ma ZenFone Max Pro M1 è in grado di catturare video 4K, il che gli conferisce un leggero vantaggio rispetto a Redmi Note 5 Pro. I video acquisiti da entrambi i dispositivi non sono stabili e i dispositivi hanno problemi a mettere a fuoco il soggetto. I video catturati dal Redmi Note 5 Pro anche balbettano e rallentano a volte, il che è particolarmente deludente per uno smartphone di questo calibro. Se sei un aspirante operatore video e fai molti video con il tuo smartphone, dovresti assolutamente evitare entrambi questi dispositivi.

selfie

Mentre il Redmi Note 5 Pro ha dimostrato che un numero maggiore di megapixel non significa molto quando si tratta di prestazioni della fotocamera del mondo reale sugli smartphone, ZenFone Max Pro M1 non è stato in grado di fare lo stesso nel reparto della fotocamera frontale. Ancora una volta, il La fotocamera frontale da 20 MP di Redmi Note 5 Pro ha funzionato significativamente meglio dello sparatutto selfie da 16 MP di ZenFone. Entrambi i dispositivi dispongono anche di una modalità selfie verticale e anche qui il Redmi Note 5 Pro si comporta meglio dello ZenFone Max Pro M1. Basta dare un’occhiata alle immagini catturate dalle fotocamere frontali su entrambi i dispositivi e vedere di persona:

ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro
ZenFone Max Pro M1 contro Redmi Note 5 Pro
A sinistra: ZenFone Max Pro M1, a destra: Redmi Note 5 Pro

Vedi anche: ZenFone Max Pro M1 6GB vs. Redmi Note 5 Pro: il miglior smartphone economico?

ZenFone Max Pro 6GB vs Redmi Note 5 Pro: e il vincitore è…

Come puoi già dire, il Redmi Note 5 Pro si comporta meglio dello ZenFone Max Pro M1 nel reparto fotocamera, offrendo immagini migliori in tutti gli scenari di test. Certo, i nuovi sensori della fotocamera dello ZenFone Max Pro M1 sono migliori di quelli delle varianti da 3 GB e 4 GB di RAM, ma non sono ancora buoni come quelli trovati sul Redmi Note 5 Pro. Quindi, se sei nel mercato per un dispositivo economico che offre un’ottima fotocamera, allora dovresti optare per Redmi Note 5 Pro. Mentre lo ZenFone Max Pro M1 eccelle nelle prestazioni, nell’interfaccia utente e nella durata della batteria, non ha potuto battere il Redmi Note 5 Pro nella resa dei conti della fotocamera.

In relazione :  Galaxy S20+ vs OnePlus 8 Pro: cosa sapere

Acquista ZenFone Max Pro 6GB (Rs. 14.999)

Redmi Note 5 Pro (a partire da Rs. 14.999)