Come usare Cortana per analizzare i dati con Power BI

Vuoi semplificare la tua analisi dei dati? Ottieni risposte rapide da Cortana con questa guida.

Mentre gli assistenti virtuali come Cortana erano nuovi solo pochi anni fa, molti di noi hanno incorporato queste utilità nel nostro uso quotidiano della tecnologia da allora. Cortana può essere di grande aiuto se stai cercando di eseguire ricerche sul Web o inviare un’e-mail veloce, ma è anche più che in grado di aiutarti con l’analisi dei dati.

Combinando la comodità di Cortana con il robusto servizio Power BI di Microsoft, puoi ottenere risposte rapide su tutti i tipi di dati, semplicemente ponendo una domanda ad alta voce. Sono necessari solo pochi passaggi in più durante la creazione di un report in Power BI e l’assistente virtuale acquisisce una conoscenza approfondita dei dati che può essere richiamata in qualsiasi momento.

Ecco una guida dettagliata sull’uso di Cortana con Power BI.

Cominciare

Prima di poter effettivamente utilizzare Cortana con Power BI, è necessario svolgere alcune importanti basi. Innanzitutto, importa i dati che desideri utilizzare nel client Web di Power BI: il metodo varierà leggermente a seconda che tu stia usando un documento Excel o provenga un set di dati da un servizio integrato, ma Power BI ti guiderà attraverso il processo.

Quindi, fai clic sull’icona a forma di ingranaggio nella barra degli strumenti nella parte superiore dello schermo e seleziona impostazioni.

Pubblicità

menu delle impostazioni

Una volta entrato nel menu Impostazioni, vai al file Set di dati scheda, quindi seleziona i dati che desideri utilizzare. Apri la sezione intitolata Domande e risposte e Cortana e seleziona la casella intitolata Consenti a Cortana di accedere a questo set di dati, quindi fai clic su Applicare.

accesso cortana

Successivamente, dobbiamo concedere a Cortana l’accesso al nostro account Power BI. Per fare ciò, dovrai aggiungere l’account aziendale o dell’istituto di istruzione utilizzato per registrarti al servizio all’installazione di Windows 10. Per fare ciò, apri il impostazioni app e vai a Conti > Vai al lavoro oa scuola > Collegare.

Pubblicità

Accedi all’account che hai usato per registrarti a Power BI e lo vedrai aggiunto alla pagina come accesso.

Configura un rapporto

Per assicurarti che Cortana possa trovare il tuo lavoro, dovrai impostare un rapporto formattato secondo le sue specifiche. Fare clic sul set di dati desiderato nel client Power BI, quindi fare clic sull’icona del pennello.

icona di paintbursh


Clicca sul Dimensioni della pagina elenco a discesa e seleziona Cortana dal file genere campo. Ora possiamo iniziare a scrivere il nostro rapporto.

Pubblicità

rapporto di potenza bi


Sopra è un report relativamente semplice che ho prodotto da un singolo foglio di calcolo Excel. Assicurati che nessuno degli articoli inclusi superi i limiti del modello. Ora che il contenuto è a posto, renderemo il più semplice possibile l’accesso a Cortana.

Relazionato :  Esperimenti su Google Play Store con confronti di app uno a uno

Fare di nuovo clic sull’icona del pennello e questa volta aprire il file Informazioni sulla pagina menu a scorrimento. Inserisci un nome che ti aiuterà a trovare il rapporto appena creato. Prova a utilizzare termini specifici per questo contenuto.

vendita di gelati


Pubblicità

Quindi, sposta il dispositivo di scorrimento Domande e risposte su Sicuro. Ti dovrebbe essere presentato un campo pronto per accettare nomi alternativi. Questi nomi aiuteranno te e altri utenti ad accedere al report, parlando con Cortana o inserendo del testo nel campo Q&A in Power BI.

Tuttavia, poiché ci stiamo concentrando su Cortana, riempi questo spazio con termini che aiuteranno l’assistente virtuale a trovare ciò che stai cercando. Assicurati di includere molti termini che si riferiscono specificamente al contenuto del tuo rapporto: se sono troppo vaghi, Cortana non sarà in grado di effettuare la connessione e invece indirizzarti ad altri file sul tuo sistema o ai risultati web. .

Altri nomi

Quindi salva il rapporto utilizzando l’icona nella barra degli strumenti. Dirigiti verso il suo ingresso nel Rapporti sezione della barra laterale sinistra, vai a File > Pubblica sul Webe segui le istruzioni sullo schermo.

pubblicare sul web


Chiedi a Cortana

Ora che abbiamo concesso a Cortana l’accesso al nostro report di Power BI, dovrebbe essere in grado di fornire queste informazioni in risposta a una richiesta vocale. Il riferimento a particolari informazioni per nome dovrebbe suscitare la risposta desiderata.

Eventi 2016

Tuttavia, l’assistente virtuale deve anche essere in grado di cercare visualizzazioni. Nell’immagine seguente, puoi vedere che Cortana ha frainteso la mia richiesta, ma è comunque riuscita a trovare la grafica a cui mi riferivo.

vendite di flevo

Quando Cortana visualizza un grafico creato in Power BI come questo, puoi passare il mouse su singoli elementi per visualizzare un po ‘più di informazioni.

mouseover cortana powerbi


La sfida più grande nell’usare Cortana con Power BI è sapere come richiedere il contenuto che stai cercando. Non aver paura di usare tentativi ed errori per determinare quali termini funzionano meglio: le osservazioni di Cortana sull’utilizzo del tuo PC e i file già archiviati sul tuo PC sono presi in considerazione nelle tue interazioni con , quindi tienilo in considerazione quando aggiungi un titolo e qualsiasi altro nome.

Cerca di differenziare i termini utilizzati nella tua grafica dal contenuto già memorizzato sul tuo computer. Ad esempio, se il mio disco rigido fosse pieno di file relativi alla mia attività di gelato, sarebbe più difficile per Cortana trovare il contenuto che stavo cercando. In quanto tale, sceglierei nomi diversi per il mio grafico che fossero più specifici per i dati inclusi.

Pianificazione per il successo

Cortana può essere un gadget inutile o una risorsa importante: tutto dipende dal tuo utilizzo.

Relazionato :  I migliori strumenti di automazione per aiutare i freelance a recuperare il loro tempo

Per ottenere il massimo dall’assistente virtuale, devi pensare a cosa ti sarà utile. La prossima volta che scrivi un rapporto sulle vendite e devi interrompere per trovare un fatto o un numero particolare, annotalo. Questo è il contenuto che devi rendere disponibile a Cortana, quindi invece di scavare nei tuoi documenti, puoi semplicemente chiederle di cercarlo.

La semplice interazione con Cortana non ti renderà più produttivo; devi trovare il modo per aumentare la tua efficienza e poi metterlo al lavoro. Per molti imprenditori, le connessioni profonde a Power BI descritte in questo articolo possono far risparmiare tempo e fatica. Tuttavia, devi trovare un modo per integrare le funzionalità di Cortana nel tuo flusso di lavoro, piuttosto che lasciare che il software modifichi il tuo approccio.

Cerchi aiuto con Cortana o Power BI? O hai un pratico suggerimento da condividere con altri utenti? Partecipa alla conversazione nella sezione commenti qui sotto.

Moyens Staff
Lo staff di Moyens I/O ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.