I compagni di squadra AI stanno arrivando sul tuo posto di lavoro 13

I compagni di squadra AI stanno arrivando sul tuo posto di lavoro

Sundar Pichai davanti al logo di Google al Google I/O 2021.

Questa storia fa parte della nostra copertura completa di Google I/O

Al Google I/O 2024, Google ha annunciato una nuova funzionalità AI all’interno del suo ecosistema Google Workspace chiamata AI Teammate. L’idea è semplice: crea un agente AI e inventagli un lavoro all’interno della tua organizzazione. Questo compagno di squadra AI, gestito da Gemini, sarà in grado di agire all’interno del tuo ufficio virtuale proprio come farebbe qualsiasi altro compagno di squadra, e gli sarà possibile dare un nome e porre domande.

Come mostrato nella demo, puoi concedergli l’accesso completo a una gamma di app Google, Spaces, riunioni, chat e documenti sul posto di lavoro e dargli un lavoro. Nella demo, a questo compagno di squadra AI è stata fornita una descrizione, oltre a una serie di lavori e istruzioni, tra cui il monitoraggio e il monitoraggio di progetti specifici, l’analisi dei dati e la facilitazione della collaborazione del team.

Google ne ha parlato come di una “memoria collettiva del lavoro svolto insieme”, che consente di ricordare facilmente le cose, porre domande o riassumere lo stato attuale di un progetto. In un esempio, il compagno di squadra AI ha persino risposto a una chat, menzionando alcune decisioni contrastanti basate su riunioni precedenti.

Uno screenshot di Google I/O che mostra un compagno di squadra AI fianco a fianco con il relatore.

Sembra che siano gli albori e Google ha affermato che prevede anche di aprire i compagni di squadra AI a società di terze parti che possono creare questi agenti per scopi specifici all’interno di un’azienda o organizzazione. Non è difficile immaginare che le aziende facciano molto di più in futuro, creando agenti IA più capaci che possano lavorare per loro conto.

L’idea di un compagno di squadra dotato di intelligenza artificiale sembra abbastanza innocua, ma in un mondo in cui ci sono crescenti ansie riguardo alla sostituzione dell’intelligenza artificiale nei posti di lavoro, averlo lì come compagno di squadra virtuale non fa altro che enfatizzare questa realtà.

AI Teammates fa parte della più ampia espansione di Gemini in Google Workspace, che include alcune nuove funzionalità in Gmail per dispositivi mobili.

Google non ha dichiarato quando sarebbero stati lanciati i compagni di squadra AI, dicendo solo “rimanete sintonizzati”.

In relazione :  Voci NBA: Steve Kerr diventa reale sul ruolo di Chris Paul ai Warriors