Ecco tutti i più grandi annunci Gemini dal Google I/O 2024 13

Ecco tutti i più grandi annunci Gemini dal Google I/O 2024

Sundar Pichai davanti al logo di Google al Google I/O 2021.

Questa storia fa parte della nostra copertura completa di Google I/O

Non sorprende che l’intelligenza artificiale sia al centro della conferenza degli sviluppatori Google I/O di quest’anno. L’azienda ha appena presentato una versione più avanzata di Gemini 1.5 Pro, la sua potente suite di intelligenza artificiale generativa. Disponibile per gli sviluppatori a partire da oggi, Gemini 1.5 Pro è un modello linguistico multimodale in grado di funzionare con testo, voce e vari formati di contenuto.

Gli ultimi aggiornamenti di Gemini 1.5 Pro introducono una finestra di contesto estesa, funzionalità di analisi dei dati migliorate, integrazioni con app Google aggiuntive e maggiori opzioni di personalizzazione. Sono stati inoltre apportati miglioramenti ai casi d’uso cruciali, come traduzione, codifica, ragionamento e altro ancora.

Gemelli 1.5 Flash

Caratteristiche principali di Gemini 1.5 Flash.

Google ha anche introdotto Gemini 1.5 Flash, un modello più piccolo che è stato ottimizzato per attività più ristrette o ad alta frequenza in cui la velocità e il tempo di risposta contano di più.

Sia 1.5 Pro che 1.5 Flash ora supporteranno una finestra di contesto di 1 milione di token e Google ha anche in programma di espanderla a 2 milioni su 1.5 Pro. Entrambi i modelli sono ora disponibili per gli utenti di 200 paesi in anteprima, con un lancio generale previsto per giugno.

Finestra di contesto più lunga

Stage I/O di Google con una slide sullo schermo che parla dei Gemelli.

Una delle funzionalità principali di Gemini 1.5 Pro è la finestra di contesto migliorata di 1 milione di token, che si dice sia la più lunga tra tutti i chatbot di consumo al mondo. Ciò significa che l’intelligenza artificiale ora può comprendere numerosi documenti di grandi dimensioni, fino a 1.500 pagine o riassumere circa 100 e-mail. Alla fine avrà anche la capacità di elaborare un’ora di contenuti video o basi di codice superiori a 30.000 righe.

Google ha anche annunciato che punta a raggiungere una finestra di contesto di 2 milioni di token entro la fine di quest’anno, espandendo ulteriormente le capacità dell’intelligenza artificiale.

Gemelli in diretta

Google dimostra Gemini Live.

Per rendere il modello AI più naturale e intuitivo, Gemini acquisirà una nuova funzionalità Live che ti consentirà di avere un’esperienza di conversazione più avanzata. Non solo puoi parlare con Gemelli e porre domande, ma può anche reagire a una varietà di suoni nel tuo ambiente.

In relazione :  Il teaser di Dragon Age: Dreadwolf reintroduce il mondo di Thedas

Ad esempio, puoi utilizzare la funzione Live di Gemini per assistere in un colloquio preparandoti e provando con te e suggerendo competenze chiave da enfatizzare durante il colloquio. Inoltre, le funzionalità imminenti consentiranno a Gemini di utilizzare la fotocamera durante le sessioni live, facilitando le discussioni sull’ambiente circostante.

Integrazione più profonda con le app

Uno screenshot di Google I/O che mostra un compagno di squadra AI fianco a fianco con il relatore.

Gemini 1.5 Pro si concentrerà anche sul miglioramento del chatbot AI affinché funzioni come un versatile assistente digitale specificamente adatto alla gestione delle attività quotidiane. Per fare ciò, Google sta integrando Gemini con Google Calendar, Tasks e Keep, che saranno presto implementati attraverso le estensioni introdotte nella piattaforma Bard lo scorso anno.

Ciò aiuterà gli utenti a eseguire azioni senza problemi come riassumere le email in Gmail, accedere a Google Docs o Drive e persino caricare immagini per attività come aggiungere eventi a Google Calendar o elementi a una lista della spesa su Google Keep. Le capacità multimodali e le funzionalità proposte di Gemini, come il riconoscimento degli elenchi degli eventi scolastici dalle foto o la compilazione degli ingredienti delle ricette nelle liste della spesa, offrono un approccio semplificato all’organizzazione delle responsabilità quotidiane.

Google ha anche annunciato una nuova funzionalità AI Teammates per gli utenti di Workspace che ti consente di distribuire colleghi virtuali nella tua azienda o organizzazione.

Gemme personalizzate

Uno screenshot di Google I/O con una diapositiva sullo schermo relativa alle gemme.

Gli abbonati Gemini Advanced avranno presto la possibilità di creare Gemme, una versione su misura di Gemini per un’interazione più personalizzata. Che tu abbia bisogno di un compagno mentre ti alleni, di un assistente in cucina, di un collaboratore di programmazione o di un mentore di scrittura, Gems può essere personalizzato in base alle tue preferenze.

Delineando semplicemente le attività e le risposte desiderate, Gemini perfezionerà le tue istruzioni con un solo clic, creando una gemma che soddisfa le tue esigenze specifiche.

Gemini ha toccato quasi ogni annuncio dal keynote, inclusi gli aggiornamenti ad Android, Ricerca, Gmail, Google Lens, Google Foto e altro ancora.