Amazon Prime Video rende Dolby Vision, Atmos un aggiornamento a pagamento 13

Amazon Prime Video rende Dolby Vision, Atmos un aggiornamento a pagamento

Ho cattive notizie se sei un abbonato ad Amazon Prime Video che non ha optato per il nuovo livello senza pubblicità dell’azienda. Non solo stai iniziando a vedere le pubblicità prima di iniziare ad abbuffarti dell’ultima stagione Raggiungitorema non riceverai lo spettacolo in streaming nei formati più avanzati di Dolby: Dolby Vision e Dolby Atmos.

Segnalato per la prima volta dal sito tedesco Film 4KPoi confermato da Forbes nel Regno Unitosembra che Amazon abbia rimosso Dolby Vision e Dolby Atmos dal suo livello di streaming di base (che è diventato supportato dalla pubblicità il 29 gennaio), rendendo i formati esclusivi per coloro che optano per l’abbonamento premium senza pubblicità, che costa un ulteriore costo. $ 3 al mese.

Anche se Dolby Vision non è supportato da tutti i televisori HDR (i televisori Samsung non lo hanno mai incluso), molti esperti considerano il formato HDR dinamico superiore in termini di contrasto, colore, dettaglio e luminosità rispetto all’HDR10, supportato da tutti i modelli di TV HDR.

Allo stesso modo, Dolby Atmos può fornire una colonna sonora più coinvolgente, in gran parte attraverso l’aggiunta di effetti sonori “ad altezza”, risultando in un’esperienza tridimensionale sui sistemi audio attrezzati per riprodurla.

Reacher su Amazon Prime Video.

Moyens I/O può confermare che gli abbonati gratuiti che trasmettono in streaming contenuti etichettati come Dolby Atmos ricevono solo Dolby Digital 5.1 e titoli come Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, che in precedenza erano disponibili in Dolby Vision e Dolby Atmos per tutti gli abbonati Prime, sono ora disponibili solo per coloro che dispongono di un account senza pubblicità. I membri Prime regolari possono eseguire lo streaming dello spettacolo solo in HDR10 e Dolby Digital 5.1.

In un reportage per Forbes, John Archer afferma che mentre Dolby Vision non è più disponibile nel livello supportato da pubblicità, HDR10+ rimane un’opzione. HDR10+ è un’alternativa senza licenza a Dolby Vision, che Amazon supporta su quasi tutti i suoi contenuti.

Non è ancora chiaro il motivo per cui Amazon abbia apportato questo cambiamento, tuttavia alcuni hanno suggerito che i costi di licenza di Dolby potrebbero aver avuto un ruolo. Non sembra che sia stato fatto alcuno sforzo per informare i membri Prime esistenti delle nuove limitazioni né via e-mail né tramite il blog ufficiale di Amazon.

In relazione :  Wordle Today: risposta e suggerimenti di Wordle per il 16 marzo

Nonostante la mancanza di comunicazione, la mossa non è senza precedenti. Netflix ha mantenuto a lungo Dolby Vision e Dolby Atmos limitati al livello di abbonamento più costoso. Altri servizi di streaming, come Apple TV+ e Disney+, forniscono questi formati a tutti gli abbonati, indipendentemente dal prezzo.

Moyens I/O ha contattato Amazon per un commento. Tale richiesta è stata accolta, ma al momento della pubblicazione di questa storia non erano state fornite dichiarazioni. Aggiorneremo questo articolo non appena avremo una risposta.