La seconda stagione di “Warrior Nun” rivela un essere antico: chi è Reya?

suora guerriera La stagione 2 introduce alcuni nuovi personaggi nella trama. La seconda puntata della serie Netflix continua quella di Ava (Alba Baptista) nei panni della suora guerriera mentre l’ascesa di Adriel (William Miller) sviluppa un seguito simile a un culto. Ma Adriel non è l’unico essere celeste della serie con poteri definitivi. suora guerriera La seconda stagione introduce una figura misteriosa di nome Reya. Ma lei chi è?

[Warning: This article contains spoilers for Warrior Nun Season 2.]

Il dottor Salvius scopre un’entità femminile dall’altra parte nella seconda stagione di “Warrior Nun”.

Mentre Ava e l’OCS cercano modi per fermare Adriel, Lilith (Lorena Andrea) cerca l’aiuto del dottor Salvius (Thekla Reuten) mentre le sue condizioni peggiorano. Il dottor Salvius non ha altra scelta che aiutarla e la vede come un’opportunità per mandarla dall’altra parte. Lilith si avventura dall’altra parte e ritorna dopo pochi minuti ustionata e ferita. Lilith è stata via per giorni e ha incontrato mostri atroci.

Mentre Lilith lascia il dottor Salvius per averla usata per trovare suo figlio, il dottor Salvius scopre qualcosa di straordinario. Guardando il filmato, vede una figura. Una volta accelerati i segmenti, si scopre il volto di una donna. I fan scoprono presto chi è la donna. Lilith cerca l’aiuto di Adriel per scoprire in cosa si sta trasformando. Allo stesso tempo, Ava scopre che Miguel (Jack Mullarkey) è dall’altra parte e la versione adulta di Michael, il figlio del dottor Salvius.

Tornato con Adriel, dice a Lilith che una “lei” l’ha resa in questo modo, ed è una persona che gli dà la caccia da secoli. Nella seconda stagione di Warrior Nun, episodio 5, Yasmine (Meena Rayann) spiega ad Ava e all’OCS come Areala (Guiomar Alonso) è entrata in possesso dell’arma che ha fermato Adriel. Areala pregò Dio per chiedere aiuto e apparve una donna eterea. Ha dato alla suora guerriera una corona di spine che ostacola i poteri di Adriel. I fan scoprono presto chi è la donna misteriosa.

Reya è un’entità potente ed ex maestro di Adriel nella seconda stagione di “Warrior Nun”.

La menzione di un’entità femminile rimane senza nome fino al quinto episodio. Quando il dottor Salvius parla con Michael, lui rivela chi è. Spiega che gli angeli erranti lo hanno trovato nel deserto dall’altra parte. Lo portarono in una città splendente e in una donna. suora guerriera La seconda stagione rivela che il nome della donna è Reya. Michael descrive Reya come un'”entità” e “inimmaginabilmente potente”. Rivela anche che era la padrona di Adriel.

In relazione :  "Chi diavolo credi di essere?" Quando Cristiano Ronaldo ha ricevuto il trattamento con l'asciugacapelli, il capo del Manchester United

Più tardi, il dottor Salvius mostra a suo figlio il filmato recuperato dall’altra parte. Quando vede il volto della donna, lo riconosce come Reya. I fan imparano qualcosa in più sul coinvolgimento di Reya nel fermare Adriel quando Michale parla con Ava.

” src=” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; scrittura negli appunti; media crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

In suora guerriera Nella seconda stagione, spiega che Reya lo ha rimandato indietro per fermare Adriel. Ha una potente bomba fatta di Divinium che ostacola l’abilità di Adriel e deve essere fatta esplodere usando le onde di potenza dell’Halo. Ma dal suora guerriera Finale della seconda stagione, ulteriori informazioni su Reya sono scarse. Nell’ottavo episodio, Ava si rende presto conto che la corona di spine ha lo scopo di aiutarla a capire. Entrando in una dimensione alternativa, scopre che i Tarask sono guardiani e sono controllati da Reya. Reya appare come una donna eterea che indossa un’armatura tutta bianca e un copricapo d’argento.

Entro il finale di suora guerriera Stagione 2, Ava e Michael affrontano Adriel e Lilith frontalmente. Il piano di Adriel prevedeva l’uso dell’arco e dei suoi demoni per far uscire Reya dall’altro e imprigionarla. Dopo il caos del finale, Reya torna nel suo regno con Ava al seguito.

Potrebbe Reya essere la personificazione di Dio?

suora guerriera La seconda stagione ha preso in giro Reya e il suo ruolo più importante nel grande schema della trama. Ma solleva la questione se Reya sia Dio. La serie Netflix gioca sulle concezioni e gli insegnamenti comuni del cattolicesimo come suo pilastro. Ci sono discussioni su Dio, sugli angeli e sul diavolo. Sebbene Adriel sia descritto come un “diavolo”, può essere implicito che sia Lucifero o Satana.

Nella serie, Ava spiega che Adriel ha cercato di conquistare il suo regno e di usare l’alone per il potere assoluto, ma è stato bandito. I Tarask lo cacciarono sulla Terra, dove finse di essere un angelo e creò la prima suora guerriera. È lecito ritenere che la potente entità conosciuta come Reya in suora guerriera La seconda stagione è Dio?

Potrebbe esserlo, ma la serie si rifiuta di riconoscerla come tale. Quando Michael rivela la verità ad Ava sulla bomba, spiega che Reya sa cosa accadrà. Ava sostiene come Michael possa fidarsi di un Dio onnisciente. Ma Michael si rifiuta di chiamarla Dio. Dice: “Dio è solo un nome” e sostiene che la società ha creato una versione contorta della verità. Reya è stata anche colei che ha dato la corona di spine di Areala Jesus. Era usato per ostacolare il potere di Gesù. Ma questo è un altro mistero soprannaturale.

In relazione :  L'IPOCRISIA intensifica Andrey Rublev PERMESSO di entrare in Australia nonostante sia risultato positivo, mentre Djokovic espulso per non essere stato vaccinato

suora guerriera La stagione 2 è disponibile su Netflix.