Mac non è in grado di comunicare con la stampante? Prova queste correzioni 13

Mac non è in grado di comunicare con la stampante? Prova queste correzioni

La tecnologia è in continua evoluzione, ma le stampanti sembrano non funzionare mai quando ne hai bisogno! I Mac sono noti per problemi di connessione con le stampanti. Qui condividiamo alcuni trucchi per la risoluzione dei problemi quando il tuo Mac non è in grado di comunicare con la tua stampante.

Scorrendo questo articolo, dovresti essere in grado di risolvere i tuoi problemi di stampa con il minimo sforzo.

Escludere l’ovvio

Iniziamo escludendo tutte le correzioni semplici. Questi passaggi possono sembrare ovvi, ma sono facili da ignorare, specialmente quando sei arrabbiato!

Se utilizzi un cavo, verifica innanzitutto che la stampante sia collegata saldamente al Mac. Anche se la connessione sembra sicura, non fa male scollegare il cavo e ricollegarlo. A volte i cavi possono allentarsi silenziosamente nel tempo, quindi questo potrebbe essere sufficiente per risolvere il problema.

Dovresti anche controllare la tua stampante per eventuali messaggi di errore o spie di avviso. È possibile che la carta si sia inceppata all’interno della stampante o che l’inchiostro sia esaurito. Questo a volte può far sembrare che tu stia stampando e non stia succedendo nulla.

Anche se la stampante sembra funzionare correttamente, è comunque una buona idea spegnere e riaccendere la stampante. Tutta la tecnologia è capricciosa e di solito può essere risolta con un rapido riavvio.

Infine, ti consigliamo di spegnere il tuo Mac e poi riavviarlo per vedere se questo risolve i tuoi problemi di connessione.

Controlla la rete

Se stai cercando di connetterti tramite Wi-Fi, dovresti verificare che la tua rete sia online e funzioni correttamente. Dovresti anche verificare che la stampante e il Mac siano connessi alla stessa rete Wi-Fi.

Se tutto sembra a posto ma macOS ha ancora difficoltà a connettersi alla stampante, la causa potrebbe essere una connessione debole o irregolare. Ove possibile, dovresti provare ad avvicinare la stampante al router per rafforzare la connessione. Dovresti anche provare a disconnettere il tuo Mac dalla rete e poi a riconnetterlo.

Se stai ancora riscontrando una connessione debole o intermittente, puoi spesso aumentare un segnale debole sostituendo il wireless con Ethernet. Se hai accesso a un cavo ethernet, prova a collegare il tuo Mac e/o la stampante direttamente alla rete domestica per vedere se questo avvia la connessione.

In relazione :  5 migliori correzioni per Face ID che non funziona in Telegram su iPhone

Se sospetti che il problema possa risiedere nella tua rete Wi-Fi, un’altra potenziale soluzione alternativa consiste nel collegare la stampante al Mac utilizzando un cavo fisico. Questa potrebbe non essere una soluzione permanente, ma può essere un vero toccasana se hai bisogno di stampare un documento importante in questo momento.

Controlla la tua coda di stampa

Se stai combattendo da un po’ con la tua stampante, potresti aver creato una coda di stampa. Quando una coda di stampa va fuori controllo, la stampante potrebbe non rispondere. Questo può creare l’impressione che il tuo Mac e la tua stampante non siano collegati.

Per verificare se hai inavvertitamente creato una coda di stampa:

1. Passare a “Preferenze di sistema… -> Stampanti e scanner”.

2. Nel menu a sinistra, scegli la stampante che desideri ispezionare.

3. Seleziona “Apri coda di stampa…”

Ora puoi vedere tutti i lavori che sono attualmente in coda per la tua stampante.

Se questa finestra mostra un elenco di attività, fai clic per selezionare ciascun elemento nella coda, quindi seleziona l’icona “X” di accompagnamento. In alternativa, se un elemento è in pausa, ciò potrebbe bloccare la tua coda di stampa. È necessario selezionare l’attività in pausa e quindi selezionare “Riprendi” o “Avvia”.

Dopo aver cancellato la coda di stampa, la stampante potrebbe improvvisamente rispondere. In caso contrario, potresti ottenere risultati positivi riavviando la stampante manualmente.

Accesso alla diagnostica della stampante di macOS

Qualche volta . potrebbe essere necessario scavare un po’ più a fondo ed eseguire funzioni diagnostiche. Il processo diagnostico varia a seconda del modello di stampante. Tuttavia, in genere troverai le impostazioni di diagnostica nelle Preferenze di Sistema del tuo Mac. Segui le istruzioni di seguito per farlo.

1. Nell’angolo in alto a sinistra seleziona il logo “Apple”.

2. Passare a “Preferenze di sistema… -> Stampanti e scanner”.

3. Nel menu a sinistra, selezionare la stampante di cui si desidera risolvere i problemi.

4. Scegli la tua stampante dal menu a sinistra.

5. Selezionare il pulsante “Opzioni e forniture”.

Puoi accedere alle impostazioni di diagnostica della stampante di macOS

Questo dovrebbe avviare una finestra contenente varie impostazioni. In genere troverai le opzioni di diagnostica della stampante in un’area denominata “Utilità” o “Diagnostica”.

Aggiungi la stampante manualmente

I Mac moderni fanno un ottimo lavoro nell’identificare automaticamente le stampanti vicine. Tuttavia, è possibile che la tua stampante non venga riconosciuta da macOS, in particolare se hai aggiunto di recente la stampante alla tua rete.

In relazione :  È come Pokémon con mostri: la demo di Dragon Quest Monsters The Dark Prince è ora disponibile su Switch

Per aggiungere una stampante manualmente, vai a “Preferenze di sistema… -> Stampanti e scanner”. È quindi possibile selezionare il pulsante “+”.

Da qui, hai alcune opzioni:

  • Predefinito. Questo elenca tutte le stampanti che sono fisicamente collegate al tuo Mac.
Puoi aggiungere automaticamente una stampante a macOS.
  • IP. Se la stampante è connessa alla rete, prova a inserire il tuo indirizzo IP. Questo potrebbe essere sufficiente per far riconoscere al tuo Mac la stampante in questione.
Indirizzo IP di connessione Macos stampante
  • finestre. Hai configurato la condivisione di file sul tuo Mac? Questa scheda visualizza tutte le stampanti connesse ai PC Windows sulla rete.

Rimuovi e riaggiungi

La tua stampante è elencata nella selezione “Preferenze di Sistema… -> Stampanti e scanner” ma macOS fa ancora fatica a connettersi? È possibile ottenere risultati positivi rimuovendo la stampante e quindi aggiungendola di nuovo manualmente.

Per rimuovere una stampante:

1. Passare a “Preferenze di sistema… -> Stampanti e scanner”.

2. Nel menu a sinistra, selezionare la stampante in questione.

3. Fare clic sul pulsante “-“. Questa stampante ora scomparirà dalla tua lista.

4. Spegni la stampante e scollegala se è collegata al Mac tramite un cavo.

Per aggiungere nuovamente la stampante, riaccenderla. La stampante potrebbe ora essere visualizzata automaticamente in “Preferenze di sistema… -> Stampanti e scanner”. Se la stampante non viene visualizzata, fai clic sul pulsante “+” e segui le istruzioni per aggiungere nuovamente la stampante.

Aggiorna i driver della stampante

Se i driver della tua stampante non sono aggiornati, potresti riscontrare un problema che è già stato risolto in un aggiornamento successivo.

Per verificare se sono disponibili aggiornamenti, avvia l’App Store e seleziona “Aggiornamenti”. Ora puoi controllare l’elenco degli aggiornamenti disponibili e installare qualsiasi cosa relativa alla stampante.

Ripristinare le impostazioni predefinite

Se tutti i tentativi di ristabilire la connessione sono falliti, puoi provare a ripristinare la stampante alle impostazioni di fabbrica.

Il processo di ripristino e configurazione varia a seconda del modello di stampante. Dovresti essere in grado di trovare le istruzioni per la tua stampante facendo riferimento al sito Web del produttore o alla documentazione fisica fornita con la stampante.

Ora che hai risolto il problema di connessione tra il tuo Mac e la stampante, puoi procedere con l’aggiunta (o la rimozione) delle stampanti sul tuo Mac o imparare a velocizzare il processo di stampa.