Come trasformare i servizi Web in app per Mac utilizzando Epichrome

Alcune persone affermano che viviamo nell’era del Web 2.0 in cui i servizi Web come Gmail, Facebook, Campfire, Flipboard e Pandora dovrebbero essere classificati come app anziché come siti Web. Come mai? Perchè loro sono facendo cose invece di mostrare informazioni statiche agli utenti come fanno i normali siti web. La maggior parte di questi servizi Web dispone di app dedicate per dispositivi mobili, ma la storia è diversa per i computer desktop. Esistono molti servizi Web che fanno affidamento sui loro siti Web per servire i propri clienti desktop.

Se sei un utente Mac e desideri un’app desktop dedicata per i tuoi servizi Web preferiti, Epicromo può aiutarti a trasformare qualsiasi servizio Web o sito Web in un’applicazione Mac autonoma.

Browser epicromo, fluido e specifico del sito

Il giocatore principale nel campo SSB di Mac è Fluid, e ne abbiamo discusso prima. Ma questa volta, proviamo a farlo con Epichrome. Esistono estensioni del browser che funzionano solo su Chrome ed Epichrome si basa sul motore Chrome di Google. Fluid, invece, si basa sul motore WebKit di Safari. È anche generalmente accettato che i servizi di Google funzionino meglio con il browser di Google.

La creazione di un browser specifico per il sito significa che puoi avere un’app dedicata per un sito e installare estensioni solo per quel particolare sito. Non devi ingombrare il tuo browser Chrome principale con estensioni utili solo per un sito o due. Ad esempio, puoi creare un SSB per Gmail e installare lì un’estensione relativa a Gmail. Ridurre al minimo le estensioni significa anche un’esperienza di navigazione più leggera, più veloce e più rispettosa delle risorse del sistema.

Un’entità SSB gestisce anche i propri cookie, impostazioni e preferenze separatamente dal browser principale. Puoi aprire più di un account Instagram diverso contemporaneamente, se lo desideri.

Creare il tuo SSB

In origine, la creazione di SSB basato su Chrome richiede di intromettersi con gli script della shell e i comandi del terminale. Fortunatamente, c’è Epichrome, l’utilità pronta per l’uso che racchiude tutto il processo in un’unica app.

Dopo aver scaricato e installato l’app, aprila per iniziare a creare il tuo SSB. Ad esempio, proviamo a creare un’app Flipboard.

1. Aprire Epichrome, fare clic su OK e continuare.

Chrome SSB -mte- 02a Passaggio 1 di 7

2. Scegli un nome per l’app e la sua posizione.

Chrome SSB -mte- 02b Scegli Nome file

3. Scegli un nome che dovrebbe apparire nella barra dei menu. Per evitare confusione, scegli lo stesso nome con quello che hai utilizzato nel passaggio precedente, in questo caso Flipboard.

Chrome SSB -mte- 03 Passaggio 2 di 7

4. Quando l’app ti chiede di scegliere tra “Finestra dell’app” e “Schede del browser”, scegli la prima se desideri una finestra pulita e la seconda se desideri un aspetto simile a un browser tipico.

In relazione :  Come utilizzare la gradazione del colore in Adobe Lightroom Classic

Chrome SSB -mte- 04 Passaggio 3 di 7

5. Il passaggio successivo consiste nell’annotare l’URL che si desidera che l’app apra ogni volta che si avvia.

Chrome SSB -mte- 05 Passaggio 4 di 7

Registrare l’app come browser significa che il servizio web vedrà la tua app come un altro browser.

Chrome SSB -mte- 06 Passaggio 5 di 7

6. Scegliere “Sì” per fornire un’icona personalizzata, “No” se si desidera utilizzare l’icona predefinita dal servizio web.

Chrome SSB -mte- 07 Passaggio 6 di 7

7. L’ultimo passaggio consiste nel confermare la creazione dell’app facendo clic su “Crea”.

Chrome SSB -mte- 08 Passaggio 7 di 7

Congratulazioni! Hai trasformato il tuo servizio web preferito in un’app. Ora puoi avviare l’applicazione.

Chrome SSB -mte- 09 Successo!

Ancora qualche ritocco

Ci sono alcune altre modifiche che devi fare la prima volta che apri l’app. Ti chiede di determinare quali collegamenti devono essere aperti nell’app e quali devono essere inviati al tuo browser predefinito.

Opzioni di comportamento di Chrome SSB -mte- 10a

Puoi farlo aggiungendo collegamenti e determinando cosa dovrebbe fare l’app con i collegamenti.

Opzioni di comportamento di Chrome SSB -mte- 10b 2

Quindi confermi le azioni salvando l’elenco.

Opzioni di comportamento di Chrome SSB -mte- 10c 3

Dopodiché puoi utilizzare l’app come faresti nel browser, ma ora è un’app standalone indipendente dal browser principale.

Chrome SSB -mte- 11 Flipboard

Hai provato a creare un browser specifico per il sito? Quale servizio web vorresti trasformare in un’app? Condividi i tuoi pensieri e le tue esperienze usando i commenti qui sotto.

Jeffry Thurana
Jeffry Thurana

Jeffry Thurana è uno scrittore creativo che vive in Indonesia. Aiuta altri scrittori e liberi professionisti a guadagnare di più dai loro mestieri. Sta cercando di imparare l’arte della narrazione, credendo che il modo in cui racconti una storia sia importante quanto la storia stessa. È anche architetto e designer, ama viaggiare e suonare la chitarra classica.