Come eliminare i file in uso in OS X

L’abbiamo avuto tutti, quella volta in cui provi a svuotare il cestino in OS X e il sistema ti dice che non può eliminare i file perché sono “in uso”, quando per quanto ne sai, sono non. Frustrante vero?

Circa sette volte su dieci, il file è effettivamente collegato a un programma e c’è una ragione legittima per questo fastidioso messaggio. Ma spesso il file non è in uso, sai che non lo è eppure il messaggio è ostinatamente persistente.

In questo articolo discuteremo della varietà di modi in cui puoi aggirare questo fastidioso messaggio, svuotare la spazzatura e andare avanti con la tua giornata.

Effettivamente in uso

A volte, nonostante la tua falsa impressione che il file sia finito, in realtà è ancora “in uso”, vale a dire referenziato da un programma che è ancora in esecuzione. A volte questo può essere tenue come un collegamento al file che si trova nell’elenco dei file recenti nel programma in questione. Il modo per essere sicuri (e la prima cosa da controllare quando ciò accade) è chiudere tutti gli altri programmi diversi da Finder e provare a svuotare nuovamente il cestino.

Nota: Un problema comune è che un file che stai tentando di eliminare proveniva effettivamente da un file immagine disco DMG aperto. Devi espellere o smontare l’unità prima di poter eliminare il file. Nient’altro che provi a fare al file funzionerà.

Devi espellere o smontare prima di poter eliminare.

La maggior parte delle volte questo risolverà il problema. Ma se così non fosse, devi diventare più creativo.

No davvero; Cancellalo

La seconda cosa che puoi provare è “Secure Empty Trash”. Tieni premuto il tasto Comando mentre premi il pulsante destro del mouse e Svuota cestino nel menu a comparsa si trasformerà in Svuota cestino sicuro. In realtà questo è pensato per eliminare cose che non vuoi vengano recuperate dal software di recupero del disco, come ad esempio le informazioni finanziarie personali. È l’equivalente digitale di un trituratore.

La seconda cosa che puoi provare è Secure Empty Trash.

A volte, se il motivo del blocco del file è un arresto anomalo del Finder o un’anomalia di qualche tipo, anche questo processo Secure Empty Trash si bloccherà. Il modo per uscire da questo e tornare al lavoro è riavviare il Finder, che se il Finder ha riagganciato sarà un’opzione nel menu a comparsa se tieni premuto il tasto Comando mentre usi il pulsante destro del mouse sull’icona del Finder in il molo.

Riavvia il Finder.

In relazione :  Le cose più utili che puoi fare con la nuova Touch Bar di Macbook Pro

Quando il Finder si è aggiornato, potresti scoprire che il cestino è vuoto.

Spegnilo e riaccendilo

Ovviamente, il vecchio stratagemma di fallback standard del riavvio della macchina interromperà qualsiasi legame con qualsiasi programma in esecuzione, non importa quanto tenue, quindi anche il riavvio della macchina può fare il lavoro. I file potrebbero essere ancora nel cestino dopo il riavvio, quindi riavvia e poi torna indietro e svuota nuovamente il cestino e i file dovrebbero essere spariti.

Anche il riavvio della macchina può fare il lavoro.

Se tutti gli altri falliscono

La maggior parte delle opzioni di cui sopra di solito fa il lavoro nella stragrande maggioranza dei casi. Se i file si rifiutano ancora in modo persistente di essere eliminati, è possibile che le loro autorizzazioni siano state confuse a causa di un incidente dei tempi di archiviazione della macchina. Usa Utility Disco per controllare e riparare le autorizzazioni sul disco incriminato.

Inoltre puoi “Ottieni informazioni” (pulsante destro -> Ottieni informazioni) sui file offensivi e imposta le autorizzazioni nel pannello Ottieni informazioni. Dovrai fare clic sulla piccola icona del lucchetto e digitare la password dell’amministratore prima di poterle modificare:

Puoi ottenere informazioni sui file offensivi e impostare le autorizzazioni.

E se tutto ciò non riesce a rilevare eventuali anomalie e risolvere il problema, hai anche l’ultima opzione del pulsante nucleare di entrare in Terminale ed eliminare i file con un comando UNIX.

Avvia Terminal dalla cartella Utility. Passare alla directory interessata utilizzando il cd comando. Uso ls per elencare ogni directory finché non trovi il file. Quindi digitare:

rm (insert filename here)

Il rm comando RimuoviSposta il file. UNIX non ha cestino, quindi usa questo comando con saggezza. I file eliminati in questo modo saranno ANDATI e persi per sempre.

Hai qualche strategia per rimuovere i file bloccati in OS X? Per favore condividili con noi nel commento qui sotto.

Phil Sud
Phil Sud

Phil South scrive di argomenti tecnologici da oltre 30 anni. Iniziando con la rivista Your Sinclair negli anni ’80, e poi MacUser e Computer Shopper. Ha progettato interfacce utente per software musicali innovativi, è stato l’editore tecnico di libri sulla realizzazione di film e sugli effetti visivi per Elsevier e ha contribuito a creare il canale YouTube di MTE. Vive e lavora nel South Wales, Regno Unito.