Aggiornamento e utilizzo di Python 3 su un Mac

Potresti pensare che il tuo nuovo Mac abbia la versione più recente di tutti i software pertinenti. Per la maggior parte delle app utente, avresti ragione, ma per i framework sottostanti è una storia diversa. I nuovi Mac vengono ancora forniti con Python 2.7.10, anche se la versione stabile più recente è Python 3.5. Se questo sembra un grande divario tra le versioni, è perché lo è. Ma la versione più recente non è necessariamente migliore: Python 3 non è retrocompatibile con Python 2 e la maggior parte degli sviluppatori utilizza ancora Python 2.

2to3 o no 2to3?

Un utente ingenuo potrebbe pensare che Python 3 sia migliore perché è più recente. Non sarebbero del tutto sbagliati dal momento che Python 3 include alcune nuove fantastiche funzionalità che Python 2 non ha. Tuttavia, oltre a queste nuove funzionalità, Python 3 ha anche un problema: non è retrocompatibile con Python 2. Ciò significa che i programmi scritti per un interprete Python 2 non funzioneranno su un interprete Python 3. Anche funzioni fondamentali come print funziona in modo diverso tra Python 2 e 3, rendendo non banale il passaggio da una piattaforma all’altra.

Ma perché il mondo intero non è passato a Python 3? Il problema principale è che manca una motivazione convincente. Python 2 è un linguaggio forte e solo gli utenti esperti potranno sperimentare il pieno vantaggio delle nuove funzionalità di Python 3. Inoltre, Python 2.7.10 è preinstallato su tutti i Mac e un certo numero di distribuzioni Linux.

Tuttavia, Python 2 non sarà disponibile per sempre. Gli sviluppatori hanno impostato il 2020 come l’ultimo anno per il supporto di Python 2 e tutti dovranno trasferire i propri programmi a Python 3 per allora. Utilità come 2to3 semplifica la trasformazione di un programma Python 2 in una sintassi Python 3 valida, ma se hai mai usato Google Translate, sai che non sarà perfetto.

Aggiornamento a Python 3 sul tuo Mac

Anche se non è lo standard de facto, puoi eseguire Python 3 sul tuo computer oggi. Puoi persino eseguirlo insieme a un’installazione simultanea di Python 2.7 senza influire sull’installazione della versione 2.7.

1. Scarica il pacchetto più recente da il sito web Python.

python-3-pagina di download

2. Fare doppio clic sul file scaricato per eseguire il programma di installazione di Python 3.

python-3-installer

3. Se apri la cartella Applicazioni, troverai una nuova cartella Python 3.x.

python-3-cartella-applicazioni

4. All’interno di quella cartella troverai un’interfaccia GUI per l’avvio di applicazioni Python, oltre a IDLE, un IDE per lo sviluppo di applicazioni Python.

In relazione :  Come impostare una scorciatoia da tastiera Non disturbare sul tuo Mac

python-3-cartella

Esecuzione di Python 3

Ci sono un paio di modi in cui puoi eseguire gli script Python 3 sul tuo Mac.

1. Per eseguire Python 3 dal Terminale, utilizzerai il comando python3. Questo è diverso dal python comando che caricherà Python 2.7.

python-3-cli

2. Quel comando, senza argomenti aggiuntivi, invocherà l’interprete interattivo Python 3.

python-3-cli-2

3. Se vuoi eseguire uno script con l’interprete Python 3, segui il python3 comando con il percorso verso il tuo .py file.

python-3-cli-3

Puoi anche eseguire programmi Python 3 dalla GUI di Python Launcher. Per eseguire uno script rapido da Terminale, l’utilizzo del Launcher non presenta alcun vantaggio, ma se desideri impostare flag e opzioni, questo potrebbe essere un modo più semplice per farlo.

1. Apri Python Launcher che si trova in “/Applications/Python 3.5.” (Nota che il numero nella cartella Python potrebbe cambiare con le versioni future.)

python-3-lanciatore

2. Si aprirà una finestra Preferenze. Per impostazione predefinita, il programma di avvio eseguirà tutto con un interprete Python 2. Per cambiarlo in Python 3, dovrai cambiare il percorso della directory in “Interprete” in /usr/local/bin/python3. È qui che l’interprete Python 3.5 è installato per impostazione predefinita.

python-3-gui-preferenze

python-3-percorso-interprete

3. Scegli “File > Apri…” dalla barra dei menu e seleziona il tuo script Python.

python-3-gui-open

4. Lo script verrà ora eseguito in una finestra di Terminale.

python-3-terminale

Conclusione

Installare Python 3 su un Mac non è difficile. La sfida qui sta cambiando le tue abitudini di programmazione. Se stai scrivendo Python 2 da un po’ di tempo, passare a Python 3 potrebbe sembrare come girare intorno a una nave da crociera. Ma alla fine dovrai imparare a farlo, quindi potresti anche iniziare mentre hai qualche anno davanti a te.