Il giocatore di Call of Duty: Warzone Pro Jukeyz è stato ricoverato in ospedale a causa del coma indotto

Liam “Jukeyz” James di Call of Duty: Warzone è stato ricoverato in ospedale oggi il 27 settembre e messo in coma indotto dopo aver subito un “grave attacco d’asma” la notte prima. La notizia è stata confermata dal suo partner e arriva come una notizia scioccante per i fan che stanno pregando per la sua pronta guarigione.

Originario del Regno Unito, Jukeyz è diventato uno dei più grandi nomi di Call of Duty: Warzone dopo l’uscita del gioco nel 2020, vincendo tornei regolarmente e nonostante giochi da tutto il mondo. Ha gareggiato con i migliori giocatori ed è uno dei migliori guadagni del gioco. Dai un’occhiata qui sotto per saperne di più.

Leggi anche: Fortnite: come ottenere la nuova skin Iron Man Zero nel gioco

Call of Duty: Warzone Pro Jukeyz è in uno stato di coma indotto dopo aver subito un grave attacco di asma

Il giocatore di Call of Duty: Warzone Pro Jukeyz è stato ricoverato in ospedale a causa del coma indotto
Jukeyz è ampiamente conosciuto per le sue abilità in Call of Duty: Warzone

Jukeyz è un creatore di contenuti per l’organizzazione CDL London Royal Ravens. La sua ultima attività su Twitter è stata domenica 25 settembre, dopo di che la sua famiglia ha rilasciato una dichiarazione all’inizio di oggi. Solo poche settimane fa, Jukeyz stava festeggiando la nascita del suo primo figlio, un figlio di nome Elijah. Un mese dopo, la ragazza di Jukeyz, Emily, ha twittato che James era in ospedale e “non si sentiva bene”, ma non ha fornito dettagli.

Poco dopo, attraverso un altro aggiornamento, ha confermato che era in coma farmacologico dopo aver subito quello che descrive come un grave attacco d’asma. L’improvvisa salute di Jukeyz ha colto di sorpresa la comunità questa mattina. Alcuni giocatori di Call of Duty, creatori di contenuti e talenti come Westie, Slacked, Smixie e Brice si sono rivolti ai social media per pregare per la pronta guarigione di Liam.

Leggi anche: FIFA 23: come completare l’aggiornamento ad accesso anticipato SBC

In un post su Twitter, il partner di James ha informato i suoi fan sul suo stato attuale:

“Liam è attualmente in coma indotto e non sarà in grado di rispondere alle persone o andare in diretta per un po’. Ha avuto un brutto attacco d’asma, che gli ha fatto fermare il cuore. La buona notizia è che sta rispondendo bene ai farmaci e verrà svegliato una volta che il suo corpo si riprenderà di più. Per favore, dai spazio ai suoi amici e alla sua famiglia.

Jukeyz è con i London Royal Ravens da agosto 2020. Ha partecipato a diversi Call of Duty: Zona di guerra tornei di quest’anno, tra cui le World Series of Warzone Stagione 2 che si tengono in Europa. I fan possono essere certi che ci vorrà del tempo prima che possano vedere di nuovo Jukeyz in diretta sul suo canale. Tutto quello che possono fare in questo momento è pregare per Jukeyz e sperare che possa uscire sano e salvo dal coma.

In relazione :  Call of Duty Mobile Masters 2021: annunciato un montepremi di $ 100.000

Leggi anche: Le 5 migliori armi in Call of Duty Modern Warfare 2 Beta