Elon Musk sorprende ed esprime interesse all'acquisto della Disney 13

Elon Musk sorprende ed esprime interesse all’acquisto della Disney

Elon Musk È una persona nota per non parlare apertamente, cosa che lo pone costantemente al centro di diverse polemiche.

Uno degli ultimi si è verificato quando l’amministratore delegato di Tesla e SpaceX ha rivelato che potrebbe essere interessata ad acquistare niente meno che Disney.

L’incidente è avvenuto durante il tappeto rosso, alla première del film ‘Lola’, co-diretto dall’attrice americana Nicola Peltz.

All’epoca, Musk disse che stava considerando le prossime società da acquisire.

Ricordando che, durante la serata di gala, l’imprenditore sudafricano è stato vicino a Nelson Peltz, noto e stimato investitore, anche in conflitto con Bob Igerl’attuale CEO della Disney ed ex nemico di Elon.

La Disney può davvero essere venduta?

Elon Musk sorprende ed esprime interesse all'acquisto della Disney 16

Elon Musk partecipa all’evento – Immagine: riproduzione

A causa del fatto sopra menzionato, Elon Musk è stato interrogato dalla stampa su cosa stesse facendo all’evento.

Il miliardario ha risposto con buon umore, sostenendo che era lì solo per accompagnare gli amici e pensare a “quali organizzazioni comprare”.

Per quanto riguarda Nelson Peltz, la direzione di Disney sta portando l’azienda al disastro e l’imprenditore sostiene che siano necessari cambiamenti significativi nel consiglio di amministrazione.

Secondo lui, ciò dovrebbe avvenire attraverso una campagna intitolata “Restore the Magic” (“Ripristinare la magia”, in portoghese), nel chiaro tentativo di sostituirsi all’attuale amministrazione.

Perché Iger e Musk si sono scambiati frecciate?

La rivalità tra Iger e Musk è iniziata quando Compagnia Walt Disney ha ritirato tutti i suoi annunci da X (ex Twitter) dopo che il magnate ha rilasciato alcune dichiarazioni antisemite, cioè pregiudizievoli nei confronti degli ebrei.

Più recentemente, nel dicembre dello scorso anno (2023), la lotta ha preso una piega diversa, quando il proprietario di Tesla ha scritto un post in cui affermava che il rivale avrebbe dovuto essere licenziato immediatamente.

In base a ciò, la volontà dell’amministratore delegato di acquisire la Disney potrebbe essere solo uno scherzo se consideriamo il contesto e il luogo in cui è avvenuto il discorso.

Pertanto, è impossibile determinare se ci siano davvero intenzioni serie di fare un’offerta per un’azienda delle dimensioni di Disney o se Elon abbia semplicemente colto l’occasione per “aver bisogno” Bob Iger.

In relazione :  Il Brasile balla verso la vittoria dopo aver segnato ogni gol contro la sfortunata Corea del Sud negli ottavi di finale della Coppa del Mondo FIFA, il Giappone perde

A parte le frecciate commerciali, è innegabile che i soldi per un’operazione di queste dimensioni non sarebbero un problema per uno come Musk.