3 film sottovalutati gratuiti da vedere in streaming questo fine settimana (6-7 aprile) 13

3 film sottovalutati gratuiti da vedere in streaming questo fine settimana (6-7 aprile)

Warner Bros.

È ormai aprile e probabilmente hai già visto film di successo come Duna: seconda parte E Godzilla x Kong: Il Nuovo Impero nelle sale cinematografiche. Anche se non l’hai fatto, è probabile che non ti interessi questo mese o presto. Quindi cos’altro c’è da guardare?

C’è sempre lo streaming, ma chi vuole pagare quei prezzi di abbonamento sempre crescenti per Netflix, Hulu e il resto? Se vuoi guardare qualcosa di buono e gratuito, non preoccuparti, Moyens I/O ha compilato un breve elenco di tre film gratuiti che puoi riprodurre in streaming questo fine settimana. Grazie agli streamer supportati da pubblicità come Tubi e YouTube, puoi guardare film di qualità senza pagare un centesimo. Vale la pena fare una pausa pubblicitaria occasionale, soprattutto per i film seguenti.

Luci rosse (2012)

Una donna guarda un uomo a luci rosse.
Warner Bros.

La cosa bella di vincere un Oscar è che attira l’attenzione sia sul film per cui lo hai vinto, sia sui film passati che potrebbero essere stati trascurati. Ciò è particolarmente vero per Oppenheimer l’attore Cillian Murphy, che ha un curriculum pieno di film che sono stati trascurati al momento del rilascio ma che meritano un’altra occhiata nel 2024. Uno di questi film è Luci rosseun thriller soprannaturale del 2012 con un cast impressionante che include Sigourney Weaver, Robert De Niro, Toby Jones ed Elizabeth Olsen.

Murphy interpreta Tom Buckley, un fisico che collabora con lo psicologo di Weaver per indagare su casi soprannaturali. (Pensa a loro come a una versione più elegante e casta di Gli X-Files‘ Mulder e Scully.) Quando il famoso e controverso sensitivo Simon Silver (De Niro) riemerge dopo anni lontano dalle luci della ribalta, il duo, insieme alla coraggiosa studentessa di Olsen, Sally Owen, decide di indagare. Non sorprende che inizino a verificarsi strani incidenti e mentre gli oggetti si muovono da soli e le persone iniziano a morire, Tom diventa ossessionato dal fatto che Simon sia la ragione dietro gli strani fenomeni. Luci rosse è un divertimento stupido con un brutto finale, ma puoi perdonare i suoi difetti a causa del suo cast di talento e dell’atmosfera convincente e lunatica.

Luci rosse è in streaming gratuitamente su Plutone TV.

Copione (1995)

Tre persone si siedono sui divani in Copycat.
Warner Bros.

Sigourney Weaver riappare Copione, un thriller serial killer del 1995 che non riceve ancora abbastanza amore a quasi 30 anni dalla sua uscita. La Weaver interpreta la dottoressa Helen Hudson, una famosa psicologa criminale che ha sviluppato agorafobia da quando un serial killer l’ha attaccata anni fa. Notando uno schema in una serie di omicidi recenti a San Francisco, con riluttanza si allea con due detective, MJ Monahan (Holly Hunter) e Rueben Goetz (Dermot Mulroney), per impedire al serial killer di uccidere di nuovo.

In relazione :  'Doctor Strange 2': chi è la Wiccan nei fumetti Marvel?

Ciò che eleva Copione dagli innumerevoli altri di questo genere sovraffollato è dovuto a una serie di fattori: l’abile regia di Jon Amiel; la frizzante cinematografia di László Kovács, che ti dà davvero un’idea dell’ambientazione della Bay Area di San Francisco prima che Big Tech ne prendesse il controllo; la colonna sonora inquietante e urgente di Christopher Young; e, cosa più importante, le fantastiche interpretazioni principali di Weaver e Hunter, i cui personaggi non si sopportano a vicenda ma devono lavorare insieme per salvare gli altri (e se stessi). È raro che questo genere faccia spazio a un grande personaggio femminile che non sia una vittima indifesa Copione te ne dà due al prezzo di uno.

Copione è in streaming gratuitamente su Tubi.

Il gioco dell’imitazione (2014)

Benedict Cumberbatch in Il gioco dell'imitazione.
La compagnia Weinstein

Il successo di Oppenheimer ha acceso una breve ondata di interesse per i film biografici sulla Seconda Guerra Mondiale, e uno dei migliori lo è Il gioco dell’imitazione. Diretto da Morten Tyldum, il film presenta Dottor Strange vede protagonisti Benedict Cumberbatch nei panni di Alan Turing, un matematico e informatico britannico reclutato per lavorare per il governo britannico nel 1939. A causa del suo interesse per la crittografia, Turing e un team di crittoanalisti devono decifrare la macchina Enigma, un dispositivo di cifratura utilizzato da ai nazisti di inviare messaggi segreti sulle campagne militari pianificate. Cosa c’è in gioco? Solo il destino del mondo democratico.

Il gioco dell’imitazione non è così dinamico come Oppenheimer, ma crea un ritratto avvincente di un uomo che cerca di svelare i segreti di un’intera nazione mentre lotta per nascondere i propri. Gran parte del merito dovrebbe andare a Cumberbatch e alla co-protagonista Keira Knightley, entrambi i quali danno vita e umorismo alle loro interpretazioni. Non è una sorpresa che entrambi siano stati nominati agli Oscar nel 2015 per il loro lavoro.

Flusso Il gioco dell’imitazione gratuitamente su Youtube.

Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.