Come utilizzare le app Storyboard e Selfissmo Photo di Google

Google ha rilasciato tre fantastiche app che ti consentono di fare di più con foto e video. Soprannominate Storyboard (Android), Selfissimo (iOS e Android) e Scrubbies (iOS), queste app sono state create come esperimenti da diversi dipartimenti del gigante della tecnologia.

Ispirate dal successo di Motion Stills, queste app testano tecnologie sperimentali come il riconoscimento di oggetti, la segmentazione delle persone, gli algoritmi di stilizzazione, la codifica efficiente delle immagini e le tecnologie di decodifica.

Diamo un’occhiata a come utilizzare le app fotografiche Storyboard e Selfissmo per telefoni Android.

Vedi anche: 4 app Android per rendere i tuoi video pronti per i social media

1. Storyboard

Storyboard è un’elegante app di Google che trasforma i video in layout di fumetti a pagina singola. L’app trasformerà automaticamente qualsiasi video caricato in fotogrammi di fumetti. Google afferma che può produrre fino a 1,6 trilioni di combinazioni.

Ecco come funziona Storyboard

Per prima cosa: scarica l’app Storyboard da Google Play Store. Dopo aver aperto l’app, concedigli il permesso di accedere alle tue foto e ad altri file multimediali.

Storyboard

La home page dell’app ha un Carica video pulsante. Toccandolo ti porterà alla galleria del tuo telefono che contiene tutti i video. Seleziona qualsiasi video dalla tua galleria e l’app lo elaborerà.

Storyboard1
Storyboard2

Al termine dell’elaborazione, l’app selezionerà automaticamente fotogrammi video interessanti, li disporrà e modificherà uno dei sei stili visivi del video sotto forma di fumetto. Basta tirare verso il basso per aggiornare e controllare diversi stili.

Per salvare il fumetto, basta toccare lo schermo. Puoi persino condividere le immagini su varie piattaforme social.

Il mio verdetto

Storyboard è estremamente semplice da usare e non ci sono impostazioni fantasiose. L’elaborazione dei video è piuttosto veloce ei risultati sono belli. Dalla seppia al colore, gli effetti dei fumetti sono semplicemente fantastici.

Storyboard3

Tuttavia, non puoi acquisire un video utilizzando l’app e devi caricarne uno esistente dalla tua galleria. Inoltre, al momento non è possibile modificare manualmente i pannelli o il layout, ma Google potrebbe introdurre questa funzionalità in futuri aggiornamenti.

Storyboard4

Suggerimento veloce: Puoi creare un piccolo fumettoScarica Storyboard dal Google Play Store

2. Selfissimo!

Come suggerisce lo stesso, Selfissimo! è tutto sui selfie. Il nome potrebbe essere strano ma questa app è d’oro per gli amanti dei selfie.

Ecco come Selfissimo! Lavori

Subito dopo aver scaricato l’app dal Play Store, concedigli il permesso di accedere alle tue foto e ai tuoi video. Google chiama questa app “un fotografo selfie automatizzato” e questo è esattamente quello che fa.

In relazione :  Come creare un rapporto di presenza in Google Meet
Selfissimo

La prima cosa che noterai quando apri l’app è a Inizio pulsante. Toccalo e l’app inizierà a scattare foto utilizzando la fotocamera frontale. Ti incoraggerà a prendere alcune pose diverse. Selfissimo scatterà una foto ogni volta che ti muovi.

Selfissimo1

Una volta terminato, tocca un punto qualsiasi dello schermo e la sessione terminerà. Puoi rivedere il foglio fotografico e salvare la tua scelta preferita o l’intero servizio fotografico. C’è anche un’opzione per condividere l’intera ripresa tramite varie app.

Selfissimo2

C’è una piccola caratteristica nel Impostazioni chiamato come Mostra complimenti. Abilitalo e l’app griderà complimenti come “Sei bellissima”, “Favoloso” e altro ancora. Questi ringraziamenti ti danno la sensazione di essere a un servizio fotografico.

Selfissimo3

Il mio verdetto

Innanzitutto, i selfie in bianco e nero sono stupendi e vale sicuramente la pena condividerli. È fantastico come Selfissimo! riconosce le tue mosse e fa scattare l’otturatore nel momento perfetto. Questa app ti dà la sensazione di scattare foto in una cabina fotografica.

Tuttavia, sarebbe stato fantastico se Selfissimo! offerto un paio di filtri in bianco e nero. Poi di nuovo, l’app è stata appena lanciata ed è un software sperimentale. Quindi, possiamo aspettarci che Google aggiunga più funzionalità con più aggiornamenti.

Scarica Selfissimo! dal Google Play Store

Fai di più con le foto

Mi è piaciuto provare entrambe le app e ho persino intenzione di utilizzare Storyboard per creare un fumetto tutto mio. Dai un’occhiata a queste app e facci sapere cosa ne pensi. Condividi le domande se ne hai.

Vedi Avanti: Come condividere i contatti in blocco tramite app Android

Moyens Staff
Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.