Come utilizzare l’Assistente Google per risolvere i problemi di Pixel 2 e Pixel 2 XL

Google Pixel 2 è, di gran lunga, il telefono più impressionante di Google in quanto offre una pura esperienza Android. L’ammiraglia 2017 di Google viene fornita con una serie di nuove funzionalità, insieme a un Assistente Google migliorato.

Basato su un’intelligenza artificiale di deep learning, l’assistente può eseguire molte attività potenti e persino aiutarti a risolvere i problemi che potresti incontrare sul tuo Google Pixel 2.

Tutto quello che devi fare è menzionare il problema e l’assistente intelligente si occuperà del resto. Il Pixel 2 XL con Android 8.1 (dev preview) è recentemente arrivato sul mercato con il nuovo e migliorato Assistant.

Tuttavia, sono anche riuscito a far funzionare la funzione sul mio Pixel 2, che esegue l’ultima patch di sicurezza di novembre per Android 8.0.

Quindi, vediamo come funziona questa nuova fantastica funzionalità.

Altre storie: 13 fantastici suggerimenti per l’Assistente Google per utenti esperti

Come risolvere il tuo Pixel 2 utilizzando l’Assistente Google

Passo 1. Attiva l’Assistente Google stringendo il tuo Pixel 2 o Pixel 2 XL o tenendo premuto il tasto Casa pulsante.

Passo 2. Segnala all’Assistente il problema che stai attualmente riscontrando con un comando vocale semplice e specifico.

Assistente Google

Passaggio 3. Dopo aver menzionato il problema, l’assistente eseguirà una serie di possibili soluzioni. Inizierà a risolvere il problema eseguendo controlli e test specifici per risolverlo.

Assistente Google4

Passaggio 4. Infine, l’Assistente ti offre di collegarti alla chat o all’assistenza telefonica di Google se non è in grado di rispondere alle tue domande o risolvere il problema.

Con l’uso di comandi vocali semplici e specifici, l’Assistente Google può risolvere i problemi relativi a batteria, fotocamera e Bluetooth nel tuo Pixel 2.

Problemi di batteria

Quando ho chiesto all’assistente informazioni sul consumo della batteria, ha iniziato a risolvere i problemi controllando lo stato generale della batteria dello smartphone.

Assistente Google 1

L’assistente ha iniziato a cercare app che potrebbero monopolizzare la batteria in background. Mi ha posto molte domande per restringere il campo delle app e delle impostazioni che stavano scaricando la batteria e ha fornito suggerimenti per mantenere una buona salute della batteria.

Vedi anche: 9 modi utili per preservare la batteria in un Android

Problemi con la fotocamera

Dopo aver finito di controllare la batteria del mio Pixel 2, volevo controllare se tutto andava bene con la fotocamera.

Dopo aver aperto l’assistente premendo a lungo il tasto Casa chiave, ho pronunciato le parole “problemi con la fotocamera” e l’assistente ha iniziato a chiedermi se avevo problemi a registrare video o scattare foto.

In relazione :  Come ripristinare un OnePlus 6 congelato
Assistente Google5
Assistente Google6

Ha quindi menzionato il limite di registrazione di Pixel 2 e ha indicato anche alcune informazioni sulla registrazione di video 4K.

Immagini dell'Assistente Google

L’assistente ha anche chiesto se fossi in grado di scattare foto utilizzando l’app della fotocamera del telefono. Ha quindi menzionato un paio di problemi comuni che potrebbero verificarsi durante lo scatto di foto, tra cui immagini sfocate, riflesso dell’obiettivo o malfunzionamento del flash.

Dopo aver selezionato il riflesso lente, l’assistente ha evidenziato situazioni in cui il riflesso lente è comune. Ha posto le stesse domande per offrire soluzioni alle foto sfocate e al malfunzionamento del flash.

Tuttavia, quando ho detto che non ero in grado di scattare foto con l’app della fotocamera, mi ha suggerito di riavviare il telefono.

Leggi di più: Come caricare le storie di Instagram dal suo sito web mobile

Problemi Bluetooth

Infine, ho verificato come l’Assistente Google risolve i problemi relativi al Bluetooth, pronunciando le stesse due parole. Con il Bluetooth disattivato, l’assistente mi ha chiesto se volevo attivarlo.

Assistente

Tuttavia, se fosse già acceso, ti chiederebbe se stai riscontrando problemi con le chiamate, la connessione ad altoparlanti esterni o qualsiasi altro problema.

Dopo aver selezionato l’opzione musica, l’assistente ha presentato una soluzione con alcuni passaggi per verificare se il Audio multimediale è attivato.

Assistente Google Bluetooth

In un altro scenario, il Bluetooth è stato attivato e l’assistente non ha eseguito alcun test. Invece, mi ha chiesto direttamente se volevo entrare in contatto con un rappresentante di Google.

Quando ho accettato, l’assistente vocale ha confermato il mio numero di cellulare e mi ha chiesto di contattare l’assistenza clienti tramite chat o chiamata.

È tutto gente!

Quindi, la prossima volta che riscontri problemi con il tuo Google Pixel 2 o Pixel 2 XL, chiedi semplicemente all’Assistente Google invece di andare ai forum dei prodotti Google per cercare soluzioni.

Assistente Google 2

Possiedi un Google Pixel 2? Ti sei imbattuto in qualche nuovo problema? Fatecelo sapere nei commenti.

Vedi Avanti: 11 cose da fare dopo l’unboxing di Google Pixel 2