Come utilizzare il blocco delle cartelle su Windows per bloccare e proteggere i file

Abbiamo coperto molte app per Android e iOS che possono bloccare le tue app, salvare foto in un caveau e persino crittografare l’intera memoria. Ma è solo per il tuo smartphone. Se abbiamo bisogno di qualcosa per proteggere i soli 8-16 GB di memoria sui nostri telefoni, potrebbero esserci molte cose che hai memorizzato sul tuo PC che, di sicuro, necessitano di un secondo livello di sicurezza.

Immagine tramite Shutterstock

Rispondendo a questa preoccupazione, diamo un’occhiata a un’app dedicata a Windows in grado di salvare e crittografare in modo sicuro i file.

Iniziamo e installiamo Folder Lock sul computer.

Controllo file: Ho testato il freeware Folder Lock v7.5 sul mio computer e il file di installazione era pulito come un fischio. Il file è stato scaricato direttamente dai server NewSoftwares e non aveva alcun bloatware allegato.

Protezione dei file utilizzando il blocco delle cartelle

La prima volta che installi l’app, ti verrà chiesto di impostare una password principale. Una volta impostata una password, assicurati di annotarla sul tuo account online. Poiché non c’è modo di recuperare la tua password e anche il supporto di NewSoftwares non sarà in grado di recuperare i file bloccati per te in caso di password persa.

Password principale di blocco della cartella

Una volta entrato, il primo modulo che vedrai è Blocca file. Qui puoi bloccare file, cartelle e persino un’intera unità. Basta trascinare e rilasciare i file o le cartelle per bloccarli all’istante o aggiungerli manualmente utilizzando l’app. I file bloccati tramite l’app rimangono nascosti a meno che non li sblocchi. Questo modulo, tuttavia, nasconde solo i tuoi file e non crittografa. Se hai bisogno di una sicurezza di crittografia aggiuntiva, dovrai creare un blocco utilizzando il secondo modulo.

Blocco cartella File bloccati

Utilizzando Folder Lock, puoi creare armadietti crittografati e salvare i file in modo sicuro al loro interno. Fare clic sull’opzione Crittografare i file e quindi creare un nuovo armadietto. L’armadietto può avere una password diversa dalla password principale e mentre ne crei una, dovrai pre-allocare lo spazio su disco.

Ad esempio, se stai creando un armadietto per 300 Mb, lo spazio verrà delegato all’armadietto immediatamente e verrà mappato come un’unità disco aggiuntiva. Puoi salvare i file che desideri e una volta chiuso l’armadietto, i file verranno crittografati. Questi armadietti possono essere copiati sull’unità USB e possono essere resi portatili ed eseguibili.

Blocco cartella Creazione armadietto

Suggerimento interessante: Folder Lock dispone anche di trituratore di file e pulizia della cronologia sotto il file Impostazione supplementare.

Caratteristiche aggiuntive

Sotto Blocco cartella Impostazioni, puoi scegliere di bloccare automaticamente il vault e tutte le unità quando esci dall’app. Queste impostazioni si trovano sotto Protezione automatica e puoi impostare un periodo di timeout ideale prima che gli armadietti e i file nascosti vengano chiusi in modo sicuro. Il Sicurezza hacker sezione registrerà eventuali tentativi di password errata.

In relazione :  Come digitare caratteri speciali, emoji e accenti su Windows 10
Protezione automatica

La modalità invisibile è l’unica caratteristica che mi piace di più. Utilizzando questa funzione è possibile assegnare un particolare tasto di scelta rapida per avviare l’applicazione Folder Lock e quindi nascondere i file dal menu Start, dal desktop e persino da Program Files. Ma assicurati di ricordare sempre il tasto di scelta rapida assegnato a Folder Mount o potresti finire per perdere tutti i dati che hai memorizzato. La funzione è davvero innovativa, ma comporta dei rischi.

Modalità Nascosta

Conclusione

Quindi è così che puoi utilizzare Folder Lock per proteggere i tuoi file e cartelle su Windows. L’app è gratuita e priva di pubblicità e bloatware. Vai avanti e provalo, ma ricorda di condividere le tue opinioni nei commenti.