Come utilizzare Android Auto in qualsiasi auto utilizzando il tuo smartphone

Due anni dopo il lancio di Google Auto, stiamo finalmente vedendo l’app standalone che non ha bisogno di un’auto high-tech per goderti i suoi vantaggi. Sì, sta finalmente accadendo! In un post sul blog pubblicato ieri, Google ha confermato che l’esperienza di Android Auto può ora essere goduta su qualsiasi auto, purché tu possieda un dispositivo Android in grado di collegarlo all’impianto stereo dell’auto.

Non hai bisogno di un’auto high-tech per goderti Android Auto ora.

Ciò significa naturalmente che oltre ai 200 nuovi modelli che supportano Android Auto, i milioni di utenti di auto più anziani possono anche collegare il proprio dispositivo Android con l’app scaricata su di esso. Al momento in cui scriviamo, l’app era già disponibile negli Stati Uniti, in Europa, nella maggior parte dell’Asia, in Africa e anche in Sud America. Anche qui in India, l’app è disponibile e funzionante, senza vincoli.

Se per qualsiasi motivo non lo vedi nella tua regione, puoi sempre eseguire il sideload da APKMirror.

Come funziona

Non c’è davvero niente da fare. Devi solo scaricare l’app, collegarla alla tua auto tramite Bluetooth o aux e quindi avviare l’app Android Auto. Ciò attiverà automaticamente l’intera interfaccia utente del telefono per cambiare e diventare qualcosa di simile come mostrato nell’immagine qui sotto.

Schermo automatico Android

Questa interfaccia utente ha lo scopo di renderla più “guidabile” in modo che tu possa divertirti alla guida della tua auto tenendo sempre d’occhio la strada. Il comando vocale “Ok Google” sarà disponibile anche per il funzionamento in vivavoce e il controllo della navigazione, dei messaggi di testo rapidi o per avviare la riproduzione di musica su Spotify o Google Play Music. Puoi persino configurare l’app per l’avvio automatico una volta che il telefono si connette al Bluetooth dell’auto.

È tutto?

No, nelle prossime settimane i comandi vocali verranno risolti per garantire il funzionamento più fluido e sicuro. Anche altre app potranno utilizzare la hotword di Ok Google per consentire un’esperienza completamente vivavoce. Resta da vedere se funzionerà completamente o meno. Fino a quel momento, speriamo che Google possa lavorare per migliorare questo prodotto e appianare qualsiasi problema.

LEGGI ANCHE: GT spiega: i diversi livelli del veicolo autonomo

In relazione :  Come archiviare, eliminare e ripristinare l'account Microsoft Teams