Come utilizzare AirDrop su iOS 8 e OS X Yosemite

Con iOS 8 e OS X Yosemite puoi inviare rapidamente collegamenti a foto e altro da iPhone o iPad al tuo computer. Questa guida spiega cos’è AirDrop, come utilizzare AirDrop e le novità di questa funzione in iOS 8 e OS X Yosemite.

Hai bisogno di iOS 8 sul tuo iPhone o iPad e OS X Yosemite sul tuo Mac per utilizzare tutte le nuove funzionalità di AirDrop. Si tratta di aggiornamenti gratuiti che funzionano anche su dispositivi meno recenti, ma per utilizzare AirDrop sono necessari iPhone, iPad o Mac un po’ nuovi.

AirDrop è un modo semplice per condividere in modalità wireless foto, collegamenti, contatti e altro anche se non sei connesso al WiFi. Il servizio funziona solo tra dispositivi Apple e con gli ultimi aggiornamenti puoi finalmente inviare foto dal tuo iPhone direttamente al tuo Mac.

Scopri come utilizzare AirDrop su IOS 8 e OS X Yosemite.

Cosa ti serve per AirDrop

Devi eseguire l’aggiornamento a iOS 8 su iPhone o iPad e a OS X Yosemite su Mac per farlo funzionare. L’aggiornamento dell’iPhone richiede circa 30 minuti e pianifica circa un’ora per aggiornare il Mac. Entrambi gli aggiornamenti sono gratuiti e dovrebbero essere installati senza perdere alcuna data. Dovresti comunque eseguire il backup solo per sicurezza.

AirDrop funziona con i seguenti dispositivi. Non puoi hackerarlo per farlo funzionare su qualsiasi dispositivo più vecchio, quindi se il tuo iPhone o iPad non è elencato dovrai aspettare.

Per utilizzare AirDrop dall’iPhone al Mac è necessario anche un computer Apple più recente. Apple condivide l’elenco ufficiale dei prodotti supportati;

Dopo aver confermato di possedere i dispositivi supportati, puoi iniziare a utilizzare AirDrop tra iPhone, iPad e Mac.

Come usare AirDrop

Per utilizzare AirDrop devi attivare WiFi e Bluetooth su tutti i dispositivi che desideri utilizzare. Se uno di questi è disattivato, i dispositivi non si vedranno. Vedremo come condividere da iPhone a un altro iPhone o iPad, da iPhone a Mac e da Mac a iPhone. Il processo è simile, ma non identico in tutte le azioni.

AirDrop da iPhone a iPhone o iPad

Avrai bisogno dei dispositivi nella stessa stanza, con Wi-Fi e Bluetooth attivi. Tenendo l’iPhone da cui desideri inviare, trova un file come una foto e premi il pulsante di condivisione.

Usa AirDrop da iPhone a iPhone o iPad.

Usa AirDrop da iPhone a iPhone o iPad.

All’inizio potresti vedere solo un logo AirDrop vuoto, ma presto dovrebbe apparire l’altro iPhone o iPad. In caso contrario, potrebbe essere necessario toccare una volta il logo AirDrop. Assicurati anche che lo schermo sia acceso per l’altro dispositivo.

Quando vedi l’immagine del contatto e il nome del dispositivo a cui desideri inviare, tocca il cerchio. Questo avvierà il trasferimento e se stai inviando a te stesso verrà scaricato automaticamente sul secondo dispositivo e aperto alla foto o alla pagina web. Se stai inviando a qualcun altro, questi deve accettare il file.

AirDrop da iPhone a Mac

Per inviare da iPhone a Mac il processo è essenzialmente lo stesso. Trovi quello che vuoi inviare, tocca il pulsante di condivisione e poi cerca il contatto con un Mac mostrato. Toccalo per inviare.

Hai bisogno di iOS 8 e OS X Yosemite per condividere da iPhone a Mac.

Hai bisogno di iOS 8 e OS X Yosemite per condividere da iPhone a Mac.

Occasionalmente il Mac potrebbe non apparire. Se ciò accade, apri la cartella AirDrop nel Finder e verifica se questo lo risolve. Potrebbe anche essere necessario modificare l’impostazione in Consentimi di essere scoperto da tutti.

Sul Mac i file vengono salvati nella cartella dei download e i collegamenti si aprono in Safari. Se invii a qualcun altro, può accettare o rifiutare. Se invii a te stesso, verrà salvato automaticamente.

AirDrop da Mac a iPhone o iPad

Puoi anche inviare file dal tuo Mac all’iPhone o all’iPad. Avrai bisogno di una finestra del Finder aperta sulla cartella AirDrop. Questo dovrebbe essere sul lato sinistro della finestra del Finder. Se non lo vedi puoi fare clic su Vai -> AirDrop dal menu.

Trova l'iPhone su cui desideri eseguire AirDrop dal Finder su Mac.

Trova l’iPhone su cui desideri eseguire AirDrop dal Finder su Mac.

Ora dovresti vedere l’iPhone o l’iPad a cui desideri inviare Mi piace nello screenshot qui sopra. È necessario che lo schermo sia acceso e, a volte, questo è ancora problematico, quindi potrebbe essere necessario provare alcune volte per far sì che i dispositivi si vedano.

Trascina il file che desideri condividere sopra l’icona dell’utente, lascialo andare e apparirà sull’iPhone in pochi secondi. Se si tratta di una foto, appare direttamente nell’app Foto e i collegamenti si aprono in Safari. Se si tratta di un tipo di file che puoi aprire con più app, l’iPhone chiederà con quale app aprirlo.

Usa AirDrop dal Mac all'iPhone o all'iPad con OS X Yosemite.

Usa AirDrop dal Mac all’iPhone o all’iPad con OS X Yosemite.

Puoi quindi aprirlo in quell’app o annullare se non desideri utilizzare nessuna delle app elencate.

AirDrop da Mac a Mac

Il processo di invio da un Mac a un altro è molto simile all’invio a un iPhone. Invece di far cadere l’icona per un iPhone o iPad, puoi farlo su un’icona Mac. Potrebbe essere necessario fare clic su Non vedi chi stai cercando? opzione per connettersi a un vecchio Mac.

Dopo aver trascinato e rilasciato il file, apparirà sull’altro computer in pochi secondi a seconda delle dimensioni del file e se si tratta di un file apparirà nei download.

Scopri altre nuove funzionalità di iOS 8 nelle diapositive seguenti.

In relazione :  Come utilizzare Google Sky Maps per esplorare lo spazio esterno