Come risolvere la durata della batteria di Bad Nexus Android Nougat

Molti possessori di smartphone e tablet Nexus stanno riscontrando una scarsa durata della batteria dopo l’aggiornamento ad Android Nougat. Con questo in mente, oggi esamineremo alcuni problemi comuni di durata della batteria e offriremo suggerimenti su come risolverli.

Questa guida tratterà il Nexus 5x, Nexus 6P, Nexus 6, Nexus 9, Pixel C e altro ancora. Compresi i problemi di Android 7.1.2 Nougat e Google Pixel.

Android Nougat offre una serie di nuove entusiasmanti funzionalità come la modalità schermo diviso, app istantanee e notifiche rinnovate. Purtroppo, l’aggiornamento non è perfetto e invece di migliorare la durata della batteria sta peggiorando per alcuni.

Come risolvere i problemi di durata della batteria di Nexus Android Nougat

Dirigendosi verso Reddit o anche il bug tracker ufficiale del forum di Google, vedrai tante lamentele su una vasta gamma di problemi. In particolare i problemi di durata della batteria di Nexus Android 7.0.

Il consumo anomalo della batteria è un problema comune, soprattutto dopo grandi aggiornamenti software.

Siamo qui per cercare di aiutare a risolvere alcuni dei brutti problemi di durata della batteria del Nexus Android 7.0 che gli utenti stanno riscontrando. Android 7.1.1 e 7.1.2 hanno corretto molti bug, ma alcuni rimangono.

Trova le app per il consumo della batteria

La prima cosa che gli utenti dovrebbero fare se la durata della batteria è un problema è controllare le app canaglia. Potrebbe trattarsi di un’app malfunzionante che non è pronta per essere eseguita correttamente con Nougat, un’app che mantiene il sistema attivo o altre cose.

In genere andando su impostazioni> batteria> e guardando l’elenco delle app che scaricano la batteria ti farai un’idea di cosa sta succedendo. Il sistema Android o lo schermo (Display) sono solitamente in cima all’elenco, ma abbiamo riscontrato un problema in cui “sistema operativo Android” sta prendendo di più, seguito dal sistema Android. Uno dovrebbe esserci, l’altro no. Il sistema Android è in genere uno degli scarichi più elevati, ma non il sistema operativo.

Mentre i servizi Google o il sistema Android spesso consumano la batteria per eseguire attività importanti nel sistema operativo, non dovresti vedere il sistema operativo Android nella parte superiore. Inoltre, la luminosità dello schermo è in genere ciò che è in cima all’elenco. Se non lo è, qualcosa non va.

Per quanto riguarda una soluzione, stranamente una è quella di disattivare il Bluetooth se non ne hai bisogno. Android Wear, Android Auto e altri dispositivi richiedono il Bluetooth, ma molti utenti hanno notato una durata della batteria sostanzialmente migliore con il Bluetooth disattivato.

Controlla l’elenco delle app nelle impostazioni della batteria per vedere se qualcos’altro sta causando il consumo. Anche app come Facebook e Snapchat possono essere spesso il problema, quindi tienilo a mente. Selezionando un’app e premendo “Force Stop” puoi interrompere il processo e migliorare la batteria, ma non uccidere nulla a meno che tu non sappia cosa fa. Anche reinstallare un’app che si comporta in modo anomalo è un’altra buona idea.

Infine, prova ad avviare in modalità provvisoria. La modalità provvisoria disabiliterà le applicazioni di terze parti e ciò ti consentirà di restringere la ricerca per trovare potenziali problemi.

Controlla la sincronizzazione dell’account

Simile alle app che scaricano la batteria come menzionato sopra, anche le app sincronizzate e sottoposte a backup potrebbero essere il colpevole. Multiplo gli utenti su Reddit hanno notato che sul Nexus 6P il dispositivo non si sincronizzava correttamente, causando enormi consumi di batteria. Immagina che il tuo telefono cerchi di sincronizzarsi con il cloud e di salvare tutti i tuoi contatti, foto, documenti di Google Drive o musica di Google più e più volte. Ciò influenzerà sicuramente la durata della batteria.

In relazione :  I 3 migliori lanciatori Android con supporto per l'integrazione del feed di Google

L’utente consiglia di andare in Impostazioni > Account > e di cercare quelli che hanno l’icona di sincronizzazione o un (!) accanto, suggerendo che la sincronizzazione non è riuscita. A peggiorare le cose, l’aggiornamento manuale degli account per la sincronizzazione non ha risolto il problema. Un proprietario è entrato in ciascuna opzione di sincronizzazione dell’account Google e l’ha fatto manualmente. Per Google Drive, adatta, foto, musica, conserva e persino app di terze parti come Skype e sincronizzate di nuovo ciascuna di esse. Più utenti hanno notato un notevole miglioramento della durata della batteria del Nexus dopo averlo fatto.

Per andare oltre, la sincronizzazione di Skype stava causando il problema ad alcuni utenti, quindi assicurati di controllare tutte le app e gli account per assicurarti che la sincronizzazione funzioni. Quindi, continua per il resto dei nostri suggerimenti.

Disabilita i servizi inutilizzati

Se le tue app funzionano correttamente, prova a disabilitare i servizi non necessari sul tuo telefono o tablet Nexus. La disabilitazione delle connessioni e di altri servizi quando non li stai utilizzando potrebbe farti risparmiare un po’ di durata della batteria. Abbiamo menzionato il Bluetooth sopra e lo diremo di nuovo. In realtà, stiamo vedendo molte lamentele sui problemi Bluetooth e alcuni di questi potrebbero causare il consumo della batteria. Spegnilo se non ne hai bisogno.

Ti consigliamo vivamente di disattivare la connettività Wi-Fi, Bluetooth, NFC, GPS e dati cellulari quando non ne hai bisogno attivati. Puoi disattivarli dal menu delle impostazioni rapide del Nexus oppure puoi disattivarli dal normale menu Impostazioni. Sembra che con ogni aggiornamento un piccolo gruppo si lamenti dei problemi relativi al Bluetooth. Un’altra idea è quella di modificare le impostazioni di posizione in “Modalità risparmio batteria” che utilizza Wi-Fi e reti invece del GPS. Questo perché il GPS occuperà tutta la batteria.

Accordatore del sistema Marshmallow

Se ti trovi in ​​una zona con segnale debole, prova ad attivare la modalità aereo. La modalità aereo interromperà tutti i servizi del tuo dispositivo ma potrebbe impedire il consumo della batteria. Quando non disponi di un servizio, il telefono ne cercherà costantemente uno, quindi attiva la modalità aereo e risparmia energia per dopo. In effetti, la maggior parte dei telefoni può durare 4-5 giorni in modalità aereo.

Riavvia il tuo Nexus

Di tanto in tanto le app inizieranno a scaricare la batteria, o anche il sistema Android e il sistema operativo quando non dovrebbe. Se ho rimosso il mio Nexus (o qualsiasi Android) dal caricabatterie e si sta scaricando più velocemente del previsto, eseguo un rapido riavvio. Questo di solito risolve qualsiasi problema casuale che uccide la batteria.

Tieni premuto il pulsante di accensione e spegnilo, quindi riaccendilo o premi Riavvia su dispositivi selezionati. Questo avvia l’intero sistema da zero e può risolvere molti piccoli bug, inclusa la cattiva durata della batteria del Nexus. Sembra sciocco, ma riavvio il telefono una volta ogni 2-3 giorni, per la migliore esperienza.

Luminosità automatica

Questo è uno che tutti dovrebbero sapere e non è davvero un consiglio, ma vedo costantemente utenti con un telefono impostato intorno al 90-100% di luminosità. La piena luminosità non è necessaria sulla maggior parte dei dispositivi, anche all’aperto. Invece, prova a impostarlo intorno al 35-40% di luminosità e guarda quanto dura il telefono.

Vai in Impostazioni> Display> e deseleziona auto, quindi imposta il dispositivo di scorrimento su un’impostazione di luminosità più gestibile e realistica. Potrebbero essere necessarie alcune ore per abituarsi al livello dello schermo inferiore, ma la batteria te ne sarà grata.

In relazione :  I modi migliori per mantenere la tua privacy su Android

Cancella la partizione della cache

Se nessuno di questi funziona, puoi adottare alcune misure più drastiche per correggere la durata della batteria del tuo Nexus Android Nougat. Uno di questi passaggi è cancellare la partizione della cache.

La cancellazione della cache ha funzionato a meraviglia in passato per correggere la scarsa durata della batteria del Nexus in generale, e alcuni hanno affermato che ha aiutato con il consumo della batteria sul forum di supporto del Nexus. Ecco come cancellare la partizione della cache:

Questo ha dimostrato di risolvere più piccoli problemi dopo un aggiornamento del software. Dalla durata della batteria ai problemi di WiFi e Bluetooth, problemi con il GPS e molte altre piccole cose. Ti consigliamo di farlo dopo ogni grande aggiornamento, in modo che il tuo Nexus possa iniziare con una tabula rasa.

Ripristina le impostazioni di fabbrica del tuo dispositivo

Questa è l’ultima risorsa, ma come svuotare la cache, è anche un’ottima idea iniziare con una lavagna pulita e cancellare tutti i file residui indesiderati. Il ripristino dei dati di fabbrica cancellerà tutto, quindi esegui prima il backup di tutti i file importanti e preparati a mettere da parte circa un’ora per ripristinare il telefono com’era.

Nexus5X-indietro

La maggior parte dovrebbe sapere come eseguire un ripristino, in caso contrario, Google ha messo insieme un’ampia guida che delinea il modo corretto per ripristinare i fattori di smartphone e tablet Nexus. Dai un’occhiata a queste informazioni, esegui il backup del tuo dispositivo e inizia.

Esegui il downgrade a Marshmallow

Se hai assolutamente bisogno di una migliore durata della batteria e non riesci a risolverlo con nessuno di questi suggerimenti e non vedi l’ora che Google rilasci un aggiornamento ad Android 7.1.2 Nougat, alcuni proprietari possono sempre tornare ad Android 6.0.1 Marshmallow.

Android6-marshmallow-L2

Questa guida spiega come installare manualmente Android Nougat, ma le stesse istruzioni (e il collegamento alle immagini di fabbrica) consentiranno agli utenti di scaricare qualsiasi versione di Android 6.0 e installarla entro 10-15 minuti. Usalo per eseguire il downgrade a Marshmallow se non hai bisogno di Nougat e desideri una migliore durata della batteria del Nexus.

Non lo consiglierei ma a ciascuno il suo.

Prova Android O Beta

Il prossimo passo logico è provare il recente aggiornamento ad Android O, che è ora disponibile come prima versione beta di anteprima. Android O offre una serie di nuove funzionalità, miglioramenti, correzioni di bug e ha apportato modifiche sostanziali per migliorare la durata della batteria. Le app non possono essere eseguite solo in background, poiché il sistema operativo le limita dopo un determinato periodo di tempo. Gli utenti apprezzeranno molte nuove funzionalità e, si spera, anche una migliore durata della batteria.

Android O non è perfetto, ed è ancora un software beta, ma potrebbe migliorare drasticamente la tua esperienza.

Ecco come installare Android O oggi.

Altre idee

Se nulla di tutto ciò sembra funzionare, prova a rintracciare un’altra soluzione. di Google Forum di assistenza di Nexus sono un ottimo punto di partenza. Ci sono tonnellate di utenti utili su Sviluppatori XDA per non parlare delle versioni personalizzate di Android di terze parti che puoi installare che potrebbero avere risultati migliori.

Ti consigliamo anche di procurarti un pacco batteria portatile in grado di ricaricare il tuo dispositivo ovunque e ovunque, il che non è l’ideale, ma un ottimo accessorio da avere comunque. Saremo alla ricerca di ulteriori reclami, dettagli, possibili soluzioni e riferiremo una volta che ne sapremo di più. Stai riscontrando una cattiva durata della batteria del Nexus Android Nougat? Fateci sapere nei commenti qui sotto.