Come risolvere il telefono Android lento

Un nuovo smartphone Android può essere piuttosto il Superman, fa tutto in un batter d’occhio. In un paio di minuti può scaricare sfondi, inviare un’e-mail, navigare in Internet o riprodurre in streaming un brano.

Ma questo periodo di luna di miele non dura per sempre e nel giro di un anno il telefono diventa una versione più vecchia (non più saggia, però) di se stesso. Sicuramente, un telefono lento non è la visione di nessuno di un telefono ideale.

E quando un telefono cade in disgrazia, molti di noi cadono nella folle trappola di averne uno nuovo (siamo umani, dopo tutto). Ma non dovresti pensarci due volte per il tuo vecchio compagno?

Come si suol dire, non è finita finché non è finita e la buona notizia è che ci sono molti modi per far rivivere questi dispositivi. Quindi, ecco alcuni suggerimenti per riparare un telefono Android lento e renderlo più veloce.

1. Disinstalla le app pesanti

Quando viene creata un’app o il suo aggiornamento, viene sempre eseguita in base all’ultima tecnologia disponibile (leggi i processori) in modo che l’app offra il meglio. Dopotutto, queste società di app hanno una reputazione da mantenere. Inoltre, chi investirà in un’app lenta?

17311525 10212895497693103 178849462 O

Quindi un’app creata per i processori più recenti e veloci come SD 820 o 821 potrebbe non funzionare correttamente su più vecchio processori come SD 615 o 801. Ciò si traduce in un maggiore utilizzo della memoria, che alla fine causerebbe un ritardo del dispositivo.

Ad esempio, Chrome consuma più memoria dopo i nuovi aggiornamenti. Questo potrebbe non avere importanza in un telefono con 6 GB di RAM, ma per un telefono con 2 GB di RAM, è un grave problema.

In uno scenario del genere, potresti voler saltare gli aggiornamenti meno importanti o nella situazione peggiore cercare un’alternativa più leggera. Ad esempio, Apus Browser è un cugino più leggero del browser Chrome.

2. Analizza il numero di app

Sicuramente, tutti noi abbiamo app sui nostri dispositivi che vengono utilizzate raramente o non vengono utilizzate affatto. Ricordi quel gioco Ninja, a cui avevi rinunciato 2 mesi fa? Risiede ancora comodamente nella memoria del tuo dispositivo. Sebbene prestiamo meno attenzione al numero di app inutilizzate, queste spesso svolgono un ruolo importante in un rallentamento.

Numero di app

Queste app inutilizzate occupano una notevole quantità di spazio in memoria e disinstallarle è un passo nella giusta direzione.

La disinstallazione di tali app non solo ti aiuta a recuperare la memoria interna esaurita, ma è anche un passo verso la riduzione delle impronte di memoria.

In relazione :  Come installare più app su Android contemporaneamente

3. Analizzare gli aggiornamenti OTA

Gli aggiornamenti OTA sono essenziali per un telefono in quanto aprono la strada a nuove fantastiche funzionalità ma non tutte le OTA sono ottimizzate. A volte (soprattutto il primo) possono intaccare la memoria e risultare in una performance lenta.

Aggiornamenti Ota

Non sto dicendo che salti affatto l’aggiornamento, soprattutto se si tratta di un aggiornamento critico o di un’importante patch di sicurezza.

Ma un po’ di ricerca aiuterà sempre prima di premere il pulsante di aggiornamento.

E insieme alla ricerca, è sempre sicuro aspettare un paio di giorni prima di passare agli aggiornamenti OTA.

4. Riavvio periodico

Immagina una situazione se passassimo giorni senza dormire? Bene, la situazione è praticamente simile anche per i nostri telefoni Android. Potrebbe essere solo un pezzo di macchinario, ma ha anche bisogno della sua parte di un nuovo inizio.

Riavvia il telefono

Pertanto, è consigliabile eseguire un riavvio di tanto in tanto oppure è possibile programmare un riavvio durante le ore notturne o non occupate. Una volta che questo diventa un’abitudine, vedrai lentamente la differenza nel comportamento del telefono.

A proposito di sonno, scopri qual è la migliore app di monitoraggio del sonno e come scegliere la migliore.

5. Cancellazione dei file spazzatura

Dopo aver cancellato o disinstallato un’app, la maggior parte di noi chiude un occhio sui file e le cartelle che l’app lascia dietro di sé. Questi file residui stanno semplicemente lì occupando spazio di archiviazione. Pertanto, sbarazzarsi dei file spazzatura è assolutamente essenziale per un telefono più veloce.

Cancellazione del file spazzatura2
Cancellazione dei file spazzatura 1

Per eliminare questi file, puoi installare un’app chiamata SD Maid ed eseguire il file Cercacadaveri modulo direttamente. Rimarrai stupito dalla quantità di spazio libero alla fine.

Scopri di più sulle prestazioni semplici di SD Maid nel mantenere il tuo dispositivo ordinato.Leggi di più: 5 Caratteristiche di LG G6 che lo rendono superiore a LG G5

Inoltre, dai un’occhiata al nostro video su questo

Sicuramente, nel caso degli smartphone, lento e costante possono mai vincere la gara. Quindi vai avanti e riporta la bestia al suo antico splendore. E nel processo si spera, Lento abbatti la tentazione di comprare un nuovo telefono.

Moyens Staff
Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.