Come risolvere il problema di Gboard non funzionante su Android 13

Come risolvere il problema di Gboard non funzionante su Android

Da quando ho scoperto Gboard, è stata la mia tastiera di fatto. Si integra perfettamente con una serie di servizi Google come mappe, ricerca e traduzione, rendendola una scelta fantastica. L’ho consigliato ai miei amici e uno di loro è tornato dicendomi che Gboard non funzionava sul suo telefono Android.

Abbiamo provato una serie di soluzioni prima che Gboard decidesse di funzionare. E questo non sembra essere un problema isolato da quello che ho cercato su Google. Quindi, ecco una guida breve e semplice su come risolvere e riparare l’app Gboard sul tuo Android.

1. Riavvia il tuo Android

Perché funziona ancora, a volte. Fai clic sul pulsante di accensione e seleziona Riavvia per riavviare il tuo telefono Android. Abbastanza diretto.

Riavvia l'opzione telefono Android

2. Cancella cache

La cache consente alle tue app di rispondere e funzionare più velocemente archiviando i dati e i programmi che utilizza frequentemente sul computer locale. A volte vengono implementati nuovi aggiornamenti, ma la tua app è colpevole di continuare a utilizzare la memoria cache, causando conflitti e arresti anomali dell’app. Ciò potrebbe causare la mancata apertura o il caricamento di Gboard.

Vai su Impostazioni e fai clic su App.

App in Impostazioni su Android

Scorri verso il basso fino a visualizzare Gboard. Cliccaci sopra.

Gboard in App nelle Impostazioni

All’interno dell’app, seleziona Archiviazione per visualizzare le informazioni sui dati della cache.

Archiviazione Gboard nelle impostazioni dell'app

Come puoi vedere, la mia memoria cache è di 43 MB. Fare clic sul pulsante Cancella cache per eliminare la memoria cache. Ciò forzerà l’app a scaricare i dati nuovi e aggiornati dal server.

Memoria cache Gboard nelle impostazioni dell'app

3. Disinstalla gli aggiornamenti

Le app vengono aggiornate frequentemente per diversi motivi. Nuove funzionalità, correzioni di bug, patch, sicurezza e così via. A volte, ciò si traduce in problemi di compatibilità. Un nuovo aggiornamento può interrompere l’app.

Vai su Impostazioni e fai clic su App. Ancora una volta, trova Gboard e selezionalo. Fai clic sui tre punti verticali in alto a destra dello schermo per visualizzare l’opzione Disinstalla aggiornamenti. Fallo.

Opzione di disinstallazione degli aggiornamenti di Gboard

4. Arresto forzato

Come un bambino testardo, Gboard ha deciso di non ascoltarti. È ora che gli mostri chi è il capo. La semplice chiusura dell’app non farà il trucco qui. Come un genitore severo che sa cosa è meglio per il proprio figlio, dovrai essere severo.

In relazione :  Come sbloccare la cartella sicura del telefono Android

Per forzare l’arresto dell’app Gboard, tornerai su Impostazioni -> App -> Gboard. Qui troverai il pulsante Force stop in alto a destra dello schermo. Fare clic su OK per confermare.

Chiusura forzata di Gboard nelle app delle impostazioni

Gboard ora dovrebbe funzionare sul tuo telefono Android, ma in caso contrario, abbiamo più assi nella manica.

5. Disinstalla l’app

La tua app si comporta in modo anomalo. Gboard sta prendendo più risorse del necessario facendo sì che il tuo telefono agisca lentamente e tutto in modo divertente. Sai, come un ragazzo indisciplinato. Prova a disinstallare il bambino, intendo l’app.

Non puoi disinstallare Gboard dal menu delle impostazioni perché è un’app di Google e a Google non piace quando disinstalli i loro contenuti. Apri Play Store, cerca Gboard e aprilo.

Opzione di disinstallazione dell'app Gboard

Vedrai l’opzione Disinstalla. Accanto ad esso, dovresti vedere Apri invece di Aggiorna come nello screenshot sopra. Ciò significa che non sto utilizzando l’ultima versione che potrebbe causare tutti i problemi nell’app Gboard. Prima di disinstallare, prova ad aggiornare Gboard e verifica se questo risolve il problema.

Per disinstallare, fare clic su Disinstalla e confermare.

6. Abilita tastiera in Impostazioni

Questo è un altro di quei vecchi trucchi che funzionano, a volte. Proviamolo. Quando installi una nuova app per tastiera, devi abilitarla nelle Impostazioni.

Vai su Impostazioni e seleziona Lingua e immissione.

Lingua e immissione in Impostazioni

Seleziona Tastiera corrente. A seconda del modello del tuo telefono, potresti vedere la tastiera virtuale qui.

Opzione tastiera corrente in Impostazioni

Nel menu a comparsa, seleziona Scegli tastiere per visualizzare tutte le app per tastiera che hai installato. Potresti essere sorpreso di vedere alcune app che non sapevi avessero la tastiera integrata.

Scegli Tastiere nelle impostazioni Android
Tastiere abilitate nel telefono Android

Ecco cosa suggerisco. Disabilita tutte le tastiere incluso Gboard. Quindi abilita solo l’app Gboard e vedi se dare un’attenzione esclusiva aiuta tuo figlio a sentirsi speciale e comportarsi bene!

Tastiera Gboard abilitata

Gboard dovrebbe essere disattivato perché ora è la tua app per tastiera predefinita e non può essere disabilitata a meno che non ne abiliti una diversa.

7. Riavvia il telefono in modalità provvisoria

Questo è complicato e potresti dover ripetere il processo alcune volte prima di farlo bene. Il processo potrebbe essere leggermente diverso a seconda della marca e del modello del tuo smartphone. Sto usando OnePlus.

  • Per avviare il telefono in modalità provvisoria, premi prima il pulsante di accensione e spegni il dispositivo.
  • Ora riavvialo tenendo premuto il pulsante di accensione.
  • Quando inizia il processo di avvio, tieni premuti contemporaneamente i pulsanti del volume su e giù e continua a premerli fino a quando il telefono non è completamente avviato.
  • Quando sblocchi, dovresti vedere la modalità provvisoria nell’angolo dello schermo.
In relazione :  Come aggiungere più spazio di archiviazione al tuo PC

Controlla se Gboard funziona correttamente o meno. In caso contrario, forse una o più app installate di recente stanno causando problemi. Innanzitutto, disinstalla tutte le app della tastiera. Se il problema persiste, disinstalla le app installate di recente una per una. Se il problema persiste, leggi di seguito.

8. Ripristino di fabbrica

Non lo consiglio a meno che non sia davvero necessario e di solito non chiedo ai miei lettori di rovinarlo. Ma, a volte, non hai scelta.

Vai su Impostazioni e scorri verso il basso per selezionare Backup e ripristino.

Backup e ripristino in Impostazioni

All’interno, dovresti vedere le opzioni relative al backup e al ripristino. Per impostazione predefinita, viene eseguito il backup di tutte le impostazioni e dei dati delle app sui server di Google. Seleziona Ripristina tutti i dati.

Opzione Ripristina tutti i dati nelle impostazioni Android

Qui selezionerai Ripristina telefono per eseguire una cancellazione totale che cancellerà tutto sul tuo telefono.

Ripristina l'opzione del telefono per formattare Android

Hai un telefono nuovo di zecca ora, tecnicamente. Ripristina i tuoi dati e verifica se Gboard non si apre ancora.

Nota:

Gboard è una tastiera produttiva e ci sono alcuni trucchi accurati nascosti sotto la sua pelle.

Prossimo: Vuoi esplorare Gboard in modo più dettagliato? Ecco un pratico elenco di 15 suggerimenti e trucchi che ti aiuteranno a ottenere ancora di più dalla tua tastiera Android preferita.