Come risolvere il problema della durata della batteria del MacBook Pro

La cattiva durata della batteria di MacBook Pro è un problema con i modelli MacBook Pro da 13 pollici e 15 pollici del 2016 e anche con i modelli MacBook Pro precedenti. Ecco come diagnosticare i problemi della batteria del MacBook Pro e come risolverli da soli quando possibile.

Apple promette una lunga durata della batteria di 10 ore sul nuovo MacBook Pro e tempi di durata della batteria simili sui modelli precedenti. Attualmente ci sono alcuni problemi con la stima della durata della batteria rimanente per MacBook Pro con Touch Bar che probabilmente verranno risolti in un nuovo macOS Sierra 10.12.2. Questa correzione ti aiuterà solo a vedere una migliore rappresentazione della durata della batteria, ma speriamo che riparerà in modo specifico anche la cattiva durata della batteria di MacBook Pro sui modelli MacBook Pro 2016.

Come riparare la cattiva durata della batteria del MacBook Pro.

Questo ti mostrerà come controllare la capacità e lo stato della durata della batteria del tuo MacBook Pro per vedere se hai un problema con la batteria o se devi cambiare le tue abitudini per ottenere una migliore durata della batteria.

Come controllare la durata della batteria del tuo MacBook Pro

fix-bad-macbook-pro-battery-life-3Quando passi il puntatore del mouse sulla batteria nella barra di stato di MacBook Pro, vedrai alcune informazioni sulla batteria di MacBook Pro, incluso il tempo rimanente stimato. Questo non è tutto ciò che devi guardare quando controlli la durata della batteria del tuo MacBook Pro.

Tieni premuto il tasto Alt/Opzione e quindi fai clic sull’icona della batteria nell’angolo in alto a destra per visualizzare ulteriori informazioni. Puoi vedere le condizioni della batteria. Se è normale che non ci sia un problema con la batteria stessa, ma se vedi Sostituisci a breve, Sostituisci ora o Ripara la batteria, devi rivolgerti a un servizio di riparazione Apple o di terze parti per la maggior parte dei modelli.

Consulta le statistiche dettagliate sulla batteria del MacBook Pro.

Consulta le statistiche dettagliate sulla batteria del MacBook Pro.

Se vedi un problema con quel rapporto, potresti voler utilizzare Batteria al cocco per visualizzare informazioni più dettagliate su quanta batteria effettiva è disponibile per l’uso a ciascuna carica. Nel tempo la capacità diminuirà, il che significa che una carica del 100% durerà più a lungo.

Reimposta PRAM e NVRAM

Sebbene non sia una soluzione garantita, puoi provare a ripristinare le impostazioni PRAM e NVRAM sul tuo MacBook Pro per dire essenzialmente al sistema di ricominciare da capo con molte opzioni e impostazioni, ognuna delle quali potrebbe essere la causa della cattiva durata della batteria di MacBook Pro. Questo non cancellerà i tuoi dati, ma potrebbe essere necessario configurare il volume dell’altoparlante, la risoluzione dello schermo e alcune altre impostazioni.

  1. Spegni il tuo Mac
  2. Accendi il tuo MacBook Pro
  3. Premi e subito dopo il suono di avvio.
  4. Tieni premuto finché il computer non si riavvia e senti di nuovo il suono di avvio.

Sul MacBook Pro 2016 devi tenere premuti i tasti subito dopo aver acceso il MacBook Pro 2016 e tenerli premuti per almeno 20 secondi.

Dopo aver eseguito questo passaggio, il nostro MacBook Pro da 15 pollici con Touch Bar elenca la durata stimata della batteria in oltre 10 ore, che è la più alta che abbiamo visto. Continueremo a testare per vedere se risolve effettivamente la cattiva durata della batteria del MacBook Pro o solo la stima.

Luminosità dello schermo del MacBook Pro inferiore

abbassa la luminosità dello schermo per una migliore durata della batteria del MacBook Pro.

Riduci la luminosità dello schermo per una migliore durata della batteria del MacBook Pro.

La cosa migliore da fare quando è necessario aumentare la durata della batteria del MacBook Pro è ridurre la luminosità dello schermo. La semplice regolazione della luminosità dello schermo renderà più facile ottenere una buona durata della batteria del MacBook Pro dopo aver eseguito i passaggi precedenti.

Puoi utilizzare la Touch Bar per ridurre la luminosità dello schermo o i pulsanti sulla tastiera per modificare la luminosità dello schermo. Sperimenta per trovare il miglior mix di usabilità ed efficienza energetica per i tuoi occhi e il tuo ambiente di lavoro.

Verifica la presenza di app che utilizzano più potenza

Ora puoi vedere quali app consumano di più facendo clic sull’icona della batteria nell’angolo in alto a destra del tuo MacBook Pro. Questo ti mostrerà le app che consumano più energia in modo che tu possa disattivarle se hai bisogno di una maggiore durata della batteria o cerchi una versione aggiornata e più adatta alla batteria.

Trova le app che consumano troppa energia per vedere se puoi migliorare la durata della batteria di MacBook Pro cambiando le app.

Trova le app che consumano troppa energia per vedere se puoi migliorare la durata della batteria di MacBook Pro cambiando le app.

Alcune app che richiedono più prestazioni e richiedono la scheda grafica dedicata sul MacBook Pro da 15 pollici utilizzeranno semplicemente la durata della batteria più velocemente e non puoi fare altro che chiuderle quando hai finito. Per altri come Chrome, è un’idea intelligente passare a Safari mentre sei alimentato a batteria.

Disattiva gli elementi non necessari

Quando hai bisogno di una migliore durata della batteria del MacBook Pro, dovresti prendere in considerazione la disattivazione dei servizi e lo scollegamento degli accessori.

Wi-Fi e Bluetooth utilizzano l’energia che puoi risparmiare quando non ne hai bisogno. Ovviamente ci sono molte volte in cui non puoi fare a meno di una connessione Internet, ma se è più importante una maggiore durata della batteria puoi disattivarli dalla barra dei menu o nelle preferenze.

Scollega le unità flash, le schede SD e gli altri accessori collegati che potrebbero essere alimentati dal tuo MacBook Pro per prolungare la durata della batteria.

In relazione :  "Non si tratta di ricatti, se Novak Djokovic sceglie di non vaccinare è un problema per lui" il ministro dello sport vittoriano Martin Pakula risponde al padre di Djokovic tra le accuse di ricatto