Come ripristinare un Google Pixel congelato

In questa guida spiegheremo come ripristinare un Google Pixel o Pixel XL bloccato. Da quando sono stati rilasciati in ottobre, i nuovi smartphone di Google sono stati molto popolari, ma non perfetti. Il design premium in metallo e vetro è eccellente ma presenta alcuni inconvenienti.

Il primo telefono di Google ha una fotocamera straordinaria, un’eccellente durata della batteria, l’ultimo Android 7.1 Nougat e molto altro. Tuttavia, non c’è una batteria rimovibile. Ciò significa che gli utenti non possono estrarlo quando il telefono è bloccato, non risponde o si comporta in modo strano.

Non abbiamo ancora avuto un singolo problema con Google Pixel o XL che garantisse un riavvio, ma la situazione potrebbe sorgere. Ognuno usa il proprio telefono in modo diverso e se il tuo Pixel è lento, scarica la batteria o si blocca, ti consigliamo di sapere come eseguire un hard reset. Continua a leggere per il suggerimento rapido e i dettagli.

I nuovi telefoni di Google hanno un potente processore Snapdragon 821, 4 GB di RAM e una versione fluida di Android. Sono tra gli smartphone Android più veloci e migliori del pianeta.

Tuttavia, il problema occasionale potrebbe emergere per i proprietari e qualcosa come un riavvio rapido o un “ripristino hardware” potrebbe tornare utile. Abbiamo avuto metodi simili per i dispositivi Samsung, l’iPhone e persino i dispositivi Nexus. Detto questo, ora che il telefono di Google è sugli scaffali, i proprietari dovranno conoscere tutti i dettagli.

Verizon Wireless spiega questo passaggio simula un’estrazione della batteria per riparare un dispositivo che non risponde. Fondamentalmente tutto ciò che stiamo facendo qui è forzare il riavvio del telefono, anche quando è bloccato e non funzionerà, per risolvere eventuali problemi. Questo non dovrebbe cancellare alcuna informazione o causare danni. È semplicemente un hard reboot forzato.

Istruzioni

Quindi, per coloro che hanno problemi con un Google Pixel bloccato o che non risponde, ecco come ripristinarlo in funzione.

Il processo è simile a molti altri dispositivi, ma in realtà richiede solo la pressione di un pulsante anziché due. Secondo Verizon e Google, ecco come farlo.

(situato sul bordo destro) per circa 10 secondi o fino a quando il dispositivo non si spegne.

Tieni premuto Power

Tieni premuto Power

Tutto ciò che i proprietari devono fare è premere e tenere premuto il pulsante di accensione per circa 10 secondi e Google Pixel inizierà a riavviarsi. Anche se è completamente congelato e non funziona affatto. Il telefono si spegnerà, vibrerà, si riavvierà e funzionerà come nuovo una volta completato il processo.

Questo rapido passaggio risolve in realtà quasi tutti i problemi minori o addirittura gravi che alcuni utenti potrebbero riscontrare sul Pixel o su qualsiasi telefono. La maggior parte dei problemi può essere risolta riavviando il dispositivo. La differenza qui è che viene forzato per un telefono che non risponde.

Se riscontri altri problemi con Google Pixel, controlla il nostro link nella parte superiore della pagina per quanto riguarda 10 problemi e soluzioni. Altrimenti, vai su Verizon pagine di supporto per maggiori informazioni. Mentre sei qui, dai un’occhiata ad alcune eccellenti custodie per Google Pixel nella nostra carrellata di seguito.

In relazione :  6 migliori soluzioni per Google Hangouts che non rileva il problema con la fotocamera sul PC