Come ottenere l’audio surround virtuale su Android

Quando pensiamo al suono surround, di solito pensiamo a una configurazione multi-altoparlante. Tuttavia, esistono metodi basati su software per ottenere un effetto simile. Virtual Surround Sound è un metodo basato su software per creare l’effetto di direzionalità dalla riproduzione audio.

Ciò consente di avere alcuni suoni impressionanti provenienti da dispositivi con semplici configurazioni di altoparlanti come telefoni e tablet.

I dispositivi Android non fanno eccezione e alcuni telefoni come la linea Samsung Galaxy S sono persino dotati di una funzione audio surround.

Questo è piuttosto intrigante, ma come funziona e come puoi abilitarlo sul tuo telefono Android?

Leggi anche: Come collegare smartphone e tablet per creare un altoparlante surround unificato

Come funziona il suono surround virtuale

Per ottenere una migliore comprensione del suono surround virtuale, è utile osservare come funziona il normale suono stereo. Il suono stereo è composto da un canale audio sinistro e uno destro. Il suono stereo dà un certo senso di direzionalità a causa delle differenze di volume tra due canali.

Immagina di essere a un concerto e c’è un chitarrista alla tua sinistra e il cantante è alla tua destra. Le tue orecchie percepiranno la differenza di volume proveniente da entrambe le persone. Il suono stereo lo replica.

Concerto del cantante solista

Il suono surround virtuale funziona ingannando il tuo cervello facendogli pensare che una sorgente audio provenga da più direzioni quando in realtà viene riprodotta solo attraverso i canali audio sinistro e destro.

Mentre il suono stereo utilizza la differenza di volume in base alla posizione di una sorgente audio per creare un senso di direzionalità, il suono surround virtuale fa un ulteriore passo avanti introducendo un ritardo nella riproduzione di una sorgente audio.

Tornando all’esempio del concerto, se il chitarrista è più vicino a te, lo sentirai leggermente con l’orecchio sinistro prima di sentire il cantante con l’orecchio destro.

Una configurazione surround virtuale funziona introducendo un ritardo tra i canali sinistro e destro di una sorgente audio per simulare questo. Il nostro cervello può elaborare un tale ritardo quasi istantaneamente in una situazione del mondo reale e questo è ciò che ci permette di individuare la posizione dei suoni che sentiamo.

Scrivendo un software intelligente che introduce il ritardo tra i canali sinistro e destro, è possibile creare un senso di suono multidirezionale.

Suono di processo cerebrale 1

Sarà necessario utilizzare le cuffie stereo o disporre di una configurazione di altoparlanti stereo per utilizzare il suono surround virtuale poiché si basa sull’uscita audio stereo sinistra/destra.

Come ottenere un suono surround virtuale sul tuo dispositivo Android

Se non hai un dispositivo Samsung Galaxy S sei comunque fortunato. Installa l’app Noozxoide EIZO-rewire™ PRO e potrai avere un suono surround virtuale sul tuo dispositivo.

In relazione :  Come condividere percorsi o indicazioni personalizzate su Google Maps per PC e Android

Quando si abilitano le varie opzioni fornite da Noozxoide EIZO-rewire™ PRO, ciò influisce sull’uscita audio a livello di sistema. Installalo semplicemente e abilita le opzioni desiderate e sentirai la differenza durante la riproduzione di una sorgente audio.

All’apertura dell’app dovrai prima selezionare il tipo di altoparlanti che utilizzerai. Scegli Line-out per cuffie, soundbar e altoparlanti, Built-in per altoparlanti integrati, soundbar e uscite HDMI o Wireless per cuffie, soundbar o altoparlanti bluetooth.

Tipo di Noozossido Sorgente

Dopo aver selezionato il tipo di altoparlante che utilizzerai, viene chiamata l’opzione che abiliterà effettivamente il suono surround virtuale Crea VSUR su pratico monitor sotto il NOOZXOIDE LogicSurroundES sottosezione.

Opzioni Noozossido 2 evidenziate

Sarai anche in grado di scegliere il tipo di ambiente della stanza che desideri venga emulato dalla riproduzione audio. C’è un’opzione Focus che mira a un’esperienza a distanza ravvicinata. Ci sono anche 2 opzioni Studio e 2 opzioni Live.

Dimensioni della camera di Noozxoide

Ci sono anche alcune altre opzioni per modificare la riproduzione audio nelle sottosezioni NOOZXOIDE Balance XEQ e NOOZXOIDE Psychoacoustics II.

Opzioni Noozossido 1

Le opzioni in NOOZXOIDE Balance XEQ mirano a produrre un “suono versatile, caldo, in stile analogico”, come dice lo sviluppatore dell’app, mentre quelle in NOOZXOIDE Psychoacoustics II rendono l’altoparlante più profondo e potente.

Perché dovresti provare il suono surround virtuale

Il suono surround virtuale potrebbe non suonare così bene come il vero suono surround, ma questo è sicuramente un trucco accurato che migliorerà la tua esperienza di ascolto mentre giochi e guardi film sul tuo dispositivo Android. Dal momento che trascorriamo già così tanto tempo con i nostri dispositivi mobili, vale la pena provare a migliorare la riproduzione audio in modo da poter vivere la migliore esperienza possibile.