Come ottenere di più da un vecchio iMac

Sia che tu abbia avuto un vecchio iMac seduto in giro o che tu ne abbia acquistato uno davvero a buon mercato, ecco come puoi dargli nuova vita e ottenere di più da un vecchio iMac.

Man mano che la tecnologia avanza e il software richiede hardware sempre migliore, i vecchi Mac iniziano a rallentare naturalmente. Inoltre, con l’uso aggiuntivo e l’accumulo di file in OS X, le prestazioni possono subire un duro colpo, ma fortunatamente puoi ringiovanire un vecchio iMac e restituire parte del suo vecchio fuoco. In effetti, se approfitti di diverse modifiche al software e aggiorni l’hardware, potresti essenzialmente far funzionare di nuovo il tuo vecchio iMac come nuovo.

Anche con tutti i miglioramenti e le nuove funzionalità di OS X Yosemite, i vecchi iMac continuano a soffrire. OS X Yosemite è stato rilasciato a ottobre con grande clamore e, mentre molti utenti erano entusiasti di installare il nuovo sistema operativo e provare le nuove funzionalità, c’erano alcuni utenti Mac che hanno avuto un tempo tutt’altro che stellare con OS X Yosemite

Sebbene OS X Yosemite possa essere eseguito su Mac più vecchi già nel 2007, ciò non significa necessariamente che funzioni adeguatamente. Abbiamo sentito di molti problemi che interessano gli utenti che hanno installato OS X Yosemite sui loro Mac e si sono divertiti moltissimo. Le app erano lente, il tempo di avvio era pessimo e le prestazioni complessive erano semplicemente carenti.

Tuttavia, non deve essere così, poiché ci sono alcune modifiche che puoi apportare a OS X e al tuo vecchio iMac per renderlo complessivamente migliore, dall’attenuare il piacere per gli occhi alla disabilitazione di una manciata di funzionalità di monopolio delle risorse e persino aggiornare parte dell’hardware del tuo iMac.

Installa una nuova copia di OS X

Onestamente, il modo migliore e più semplice per ottenere le massime prestazioni dal tuo vecchio iMac è ricominciare da capo e installare una copia pulita di OS X. Un’installazione fresca e pulita significa che il disco rigido del tuo computer è completamente cancellato e OS X è installato alle impostazioni di fabbrica . Ciò significa anche che non vengono installate app e non vengono archiviati file, solo le app e i file predefiniti forniti con OS X.

Configurazione OS-X-Yosemite

Personalmente, eseguo sempre un’installazione pulita ogni anno circa, perché è bello ricominciare da capo. Dopo un po’, hai un sacco di app che non finisci mai per utilizzare e quelle app creano un sacco di file temporanei che occupano spazio e rallentano la tua macchina. Certo, potresti usare un’utilità più pulita come CCleaner, ma niente funziona meglio di un’installazione pulita vecchio stile.

In relazione :  Come creare storie di Instagram su Android e iPhone

Attenzione, tuttavia: l’esecuzione di un’installazione pulita di OS X richiede la creazione di un’unità di installazione avviabile utilizzando un’unità flash USB e l’utilizzo con Terminale. Se questo non è qualcosa che ti senti a tuo agio nel fare da solo, ti consigliamo di lasciarlo da solo o di prendere un amico che possa aiutarti a eseguire un’installazione pulita.

Abbassa i toni degli effetti fantasia

Tutte le cose che rendono carino OS X Yosemite probabilmente stanno solo rallentando il tuo vecchio iMac, ma puoi disabilitarne la maggior parte:

  1. Apri.
  2. Clicca su .
  3. Metti un segno di spunta accanto a .

Mentre sei lì, puoi mettere un segno di spunta accanto a per rendere le cartelle e le finestre più facili da vedere.

Molti utenti hanno avuto successo semplicemente disabilitando la funzione di trasparenza. Le prestazioni complessive aumentano e la velocità di apertura delle app e delle finestre del Finder è molto più rapida.

Disabilita i widget del Centro notifiche

I nuovi widget nel Centro notifiche sono fantastici, ma se è una funzionalità che probabilmente non utilizzerai mai, è una buona idea andare avanti e disabilitare tutti i widget in modo che non utilizzino costantemente le risorse, soprattutto se ‘ rimarrai seduto lì.

mac-notification-center-1

Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic sull’icona del Centro notifiche fino in fondo nell’angolo in alto a destra dello schermo nella barra dei menu. Questo apre il Centro notifiche.
  2. Fare clic sulla scheda se non è già presente e quindi fare clic in basso in basso.
  3. Fare clic su ciascuno dei pulsanti di eliminazione rossi accanto a ciascun widget per rimuoverli dal Centro notifiche.
  4. Clicca in basso per salvare le modifiche.

Ciò accelererà il Centro notifiche nel suo insieme e dovrebbe aumentare leggermente le prestazioni complessive sul tuo iMac.

Regola l’effetto Riduci a icona finestra

Questa funzione risale a diverse versioni di OS X, ma è comunque una buona opzione da cambiare se hai bisogno di ottenere prestazioni extra dal tuo iMac.

  1. Apri.
  2. Clicca su .
  3. Trovalo e modificalo da a .

Questo eliminerà quel fantasioso effetto di minimizzazione dello swoosh di Windows e lo cambierà in qualcosa di più semplice. Certamente non darà al tuo iMac un enorme aumento di velocità, ma può aiutare ad aprire e chiudere le finestre molto più velocemente.

Aggiorna l’hardware

Sebbene i metodi di cui sopra non richiedano alcuna spesa, una modifica che puoi apportare al tuo iMac che aumenterà notevolmente le sue prestazioni è l’aggiornamento dell’hardware. Ci vuole un po’ di soldi per farlo, ma a partire da $ 100 (dare o prendere), puoi accelerare seriamente il tuo iMac e farlo funzionare come un computer nuovo di zecca.

In relazione :  Messaggi a scomparsa di WhatsApp vs Chat segreta di Telegram: che è più sicura e privata

IMG_1005

I vecchi iMac ti consentono di aprirlo e sostituire la RAM abbastanza facilmente. Ho aumentato la RAM nel mio iMac del 2008 a 4 GB da 2 GB e ha aiutato parecchio, specialmente con OS X Yosemite che esegue lo spettacolo.

Puoi anche sostituire il disco rigido interno con un’unità a stato solido molto più veloce, che è probabilmente uno dei migliori aggiornamenti hardware che puoi eseguire. Renderà i tempi di avvio più rapidi e l’apertura delle applicazioni sarà rapida e agevole. Tuttavia, richiede di approfondire un po’ il tuo iMac, ma iFixit ha ottime guide su come farlo.