Come nascondere la cronologia degli acquisti delle app su iPhone, iPad e Mac

L’App Store offre una miriade di app sia gratuite che a pagamento per i suoi utenti. Quando scarichi le app per la prima volta, devi autenticare il tuo Face ID o Touch ID. Non dovrai farlo di nuovo durante la rimozione e la reinstallazione delle stesse app sul tuo Mac, iPhone o iPad.

Ma cosa succede se non desideri che qualcun altro, in particolare i tuoi figli, scarichi di nuovo quelle app sui tuoi dispositivi? In tal caso, devi nascondere la cronologia degli acquisti dell’app. Questa guida rapida mostrerà esattamente questo per il tuo Mac, iPhone e iPad.

Nascondi cronologia acquisti app su Mac

Il tuo Mac ha un App Store integrato che funziona proprio come quello dell’iPhone. Il vantaggio principale dell’utilizzo di un Mac per questa attività è che puoi facilmente vedere un elenco classificato di app Mac e app per iPhone e iPad. Ovviamente, dovrai connettere la rete Wi-Fi stabile del Mac in modo che tutte le modifiche apportate non vengano annullate. Segui questi passi.

Passo 1: Premi Cmd+Spazio per avviare Spotlight, digita App Storee premi Invio per aprire l’App Store.

Passo 2: Fai clic sull’icona del tuo profilo nell’angolo in basso a sinistra.

La pagina delle impostazioni dell’account si aprirà lo schermo.

Passaggio 3: Scorri verso il basso per trovare l’elenco delle app acquistate.

Passaggio 4: Porta il puntatore del mouse accanto all’app che desideri nascondere. Quindi, fai clic sui tre punti.

Passaggio 5: Quando si apre un menu, seleziona Nascondi acquisto.

Passaggio 7: Fare clic sul pulsante Nascondi acquisto nella richiesta per confermare l’azione.

Dovrai ripetere la procedura per tutte le app che desideri nascondere. Sfortunatamente, non c’è modo di selezionare più app contemporaneamente e nasconderle in una volta sola. Inoltre, se tu o qualcuno nella tua famiglia tentate di scaricare di nuovo l’app, sarà richiesto il vostro Touch ID o la password.

Questo passaggio ti aiuterà anche ogni volta che acquisti un nuovo Mac. Accedi semplicemente al tuo ID Apple, apri l’App Store e scarica le app che hai installato sul tuo Mac precedente senza inserire il Touch ID.

Nascondi la cronologia degli acquisti delle app su iPhone e iPad

Oltre al Mac, puoi utilizzare il tuo iPhone e iPad per nascondere la cronologia degli acquisti delle app. Questo aiuta se condividi il tuo dispositivo con un membro più giovane della tua famiglia. Per questo metodo, abbiamo utilizzato un iPhone per gli screenshot. I passaggi rimangono gli stessi per gli utenti iPad. Ecco i passaggi.

In relazione :  I 7 modi migliori per correggere i suoni di notifica dell'app per iPhone non funzionanti

Passo 1: Apri l’App Store.

Passo 2: Tocca l’icona del tuo profilo nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 3: Dalla pagina delle impostazioni dell’account, tocca Acquistato.

Vedrai un elenco di tutte le app acquistate sullo schermo.

Passaggio 4: Nell’elenco di tutte le app, cerca quelle che desideri nascondere.

Passaggio 5: Scorri verso sinistra per visualizzare l’opzione Nascondi.

Passaggio 6: Toccalo per nascondere quella particolare app.

Passaggio 7: Tocca Fine per tornare alla home page dell’App Store.

Ti viene anche fornito un elenco di app che hai scelto di scaricare sul tuo iPhone e iPad precedente. Se desideri nascondere le app scaricate in precedenza, segui questi passaggi.

Passo 1: Nella pagina Acquistato, seleziona l’opzione Non su questo iPhone.

Le app che stavi utilizzando sul tuo iPhone precedente verranno elencate sullo schermo.

Passo 2: Scegli l’app che desideri nascondere e scorri verso sinistra.

Passaggio 3: Tocca l’opzione Nascondi.

Passaggio 4: Tocca Fatto.

Se desideri scaricare nuovamente un’app rimossa, cercala nell’App Store e scaricala sul tuo dispositivo. Se hai potenziato il tuo gioco di sicurezza su iPhone o iPad, il tuo Face ID o Touch ID sarà nuovamente richiesto per scaricarlo.

Nascondi facilmente la cronologia degli acquisti delle app

Questi passaggi ti aiuteranno a nascondere facilmente le tue app dalla cronologia degli acquisti. Puoi farlo sul tuo Mac, iPhone e iPad per nasconderli dall’elenco delle app visualizzate per le rispettive piattaforme. Apple ha iniziato a fornire supporto per tutte e tre le piattaforme per molte app proprie e di terze parti. WhatsApp e Telegram sono i più grandi esempi dello stesso. Ci sono molte altre app, come Slack e Basecamp, disponibili per Mac, iPhone e iPad. Ci auguriamo che più app gratuite e a pagamento continuino a ricevere supporto per tutte e tre le piattaforme.

Moyens Staff
Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.