Come modificare facilmente i nomi e le icone dei file APK

Qualche giorno fa ho scritto un articolo su come gli utenti Android possono clonare un’app sul proprio telefono ed eseguire due istanze indipendenti di quell’app. Poiché l’app clonata aveva lo stesso nome e icona dell’APK, è diventato difficile per l’utente avviare l’app corretta quando necessario. Pertanto, per rendere le cose più fluide, ho pensato di cambiare il nome e l’icona di una delle app utilizzando un editor APK di cui avevo parlato in precedenza.

Puoi ancora farlo in quel modo, ma poiché quell’app funziona su Java, stava dando del filo da torcere a molti utenti. La maggior parte di loro riceveva errori durante il tentativo di modificare il nome e l’icona dell’app e quindi la necessità di una nuova alternativa migliore.

Beh, non è stato facile, ma sono riuscito ad atterrare sulla pagina dell’applicazione open source APK Icon Editor e quando l’ho installato e provato, sono rimasto molto colpito. Quindi lascia che ti mostri come puoi cambiare le icone e i nomi delle app usando questa particolare app.

Dopo aver scaricato APK Editor, l’installazione dell’applicazione è un compito semplice. Basta seguire le istruzioni predefinite sullo schermo per configurare l’applicazione. Assicurati di avere l’ultima versione di Java Runtime Environment (JRE) installata sul tuo computer. Se non sei sicuro, puoi scaricarlo e installarlo ora. Sentiti libero di reinstallare se lo hai già, si aggiornerà solo all’ultima versione.

Modifica dei nomi delle app

Ora che l’app è installata, avviala. Per prima cosa affronteremo il compito più semplice, ovvero cambiare il nome dell’app. Per iniziare, trascina e rilascia un file APK sull’editor e attendi che legga e decomprimi il pacchetto. Se riscontri errori, guarda la modalità corrente sul bordo in alto a destra del programma e cambiala in QuaZIP.

Apk di lettura

Una volta che l’app è stata letta correttamente, fai clic sul file Proprietà scheda per modificare il nome. Durante la modifica del nome, la modalità dell’app dovrebbe essere Apktool invece di QuaZIP. Dopo aver cambiato il nome, impacchetta nuovamente l’APK facendo clic sull’opzione Pacchetto APK.

Rinominare

Modifica delle icone dell’APK

Dopo aver cambiato il nome dell’APK, devi reimballare il file prima di cambiare l’icona. Poiché entrambe le funzionalità utilizzano due codificatori diversi, deve essere eseguita separatamente. Assicurati che la modalità sia impostata su QuaZIP mentre si cambiano le icone.

Dopo che il file è stato letto, ti mostrerà icone di tutte le dimensioni che vengono utilizzate a seconda del telefono Android su cui verrà installato l’APK. Ad esempio, i telefoni di fascia bassa userebbero le icone MDPI o HDPI mentre i tablet userebbero XXHDPI.

In relazione :  Come scattare e modificare foto dal vivo sul tuo iPhone
Icone

Fare clic con il tasto destro sull’icona che si desidera modificare e selezionare il file immagine desiderato. L’app ridimensionerà automaticamente l’icona per te. Se non vuoi cambiare l’icona, ma hai solo bisogno di un aspetto distintivo, puoi scegliere di aggiungere effetti di colore all’icona esistente. Abbastanza facile rispetto a cambiare del tutto l’icona.

Cambia icone

Infine, reimballa l’APK, trasferiscilo sul telefono e installalo manualmente. Se ricevi errori di firma durante l’installazione dell’app, disinstalla prima l’app dal tuo telefono e poi installa la versione modificata.

Nota: Lo strumento ti dà anche la possibilità di modificare il numero di versione e il codice di versione, ma è meglio lasciarli intatti a meno che tu non sappia cosa stai facendo.

Conclusione

APK Editor è uno strumento facile da usare per modificare i nomi e le icone dei file APK. I formati di immagine supportati sono PNG, ICO, GIF, JPG o BMP e si possono anche firmare e ottimizzare gli APK che lo utilizzano. Il progetto è gratuito e open source e chiunque vi può contribuire sulla pagina Github dello sviluppatore. Se hai dei dubbi, faccelo sapere.