Come importare, esportare ed eseguire il backup delle regole e-mail di MS Outlook – Guida tecnica 13

Come importare, esportare ed eseguire il backup delle regole e-mail di MS Outlook – Guida tecnica

Anche coloro che utilizzano MS Outlook come client di posta elettronica desktop devono averlo imparato

Regole

e

Avvisi

svolgono un ruolo importante nella strutturazione e nell’organizzazione delle tue caselle di posta. La funzione ti consente

creare azioni che vengono applicate ai messaggi in arrivo

. E, in base alle condizioni di corrispondenza, possono essere spostati in cartelle specificate,

ha risposto automaticamente

e molto di più.

Insomma, ti aiutano a ridurre lo sforzo manuale. Ora, ci sono sempre possibilità che tu finisca per perdere queste regole a causa di qualche malfunzionamento.

Queste regole vengono memorizzate come parte del tuo profilo di Outlook. E qualsiasi danno o perdita di profilo può uccidere l’insieme di regole che hai accumulato nel tempo.

Suggerimento interessante: Ti piace mantenere i tuoi calendari sincronizzati con il tuo client desktop di posta elettronica MS Outlook? Ecco come puoi sincronizzare il tuo calendario Google con esso.

Quindi, se fai molto affidamento sulle regole di posta elettronica di Outlook, dovresti prendere in considerazione l’idea di fare un backup in modo che tu possa sempre importarli se dovessi perderli. In questo post impareremo come esportare / eseguire il backup e importare le regole di MS Outlook.

Tipo di file di backup, esportazione, importazione: il backup delle regole di MS Outlook viene eseguito come file *.rwz.

Per eseguire una delle due azioni, seguire i passaggi seguenti. Il nostro tutorial è basato su MS Outlook 2013. I passaggi sarebbero praticamente gli stessi nelle versioni precedenti.

Passo 1: Naviga verso il File menu sulla barra multifunzione e aprirlo.

File MS Outlook

Passo 2: Sarai portato a Informazioni account pagina. Clicca su Gestisci regole e avvisi icona.

Gestisci avvisi sulle regole1

Passaggio 3: Il Regole e avvisi si aprirà la finestra di dialogo. Clicca sul Opzioni pulsante.

Opzioni avvisi regole

Passaggio 4: In base a ciò che desideri fare, scorri fino a una delle due sezioni descritte di seguito.

Come esportare le regole e-mail di Outlook

Una volta che sei sul Opzioni finestra di dialogo, fare clic su Regole di esportazione pulsante.

Regole di esportazione

Quindi, scegli una posizione di archiviazione, assegna al file un nome appropriato e Salva esso. Esportare le regole e salvare una copia locale equivale a eseguire un backup.

In relazione :  Revisione di RIOT: uno strumento di compressione e ottimizzazione delle immagini davvero interessante
Salva regole

Nota: Se desideri esportare regole compatibili solo con le versioni precedenti di MS Outlook, scegli il tipo di file appropriato.

Salva opzioni regole

Come importare le regole

Una volta che sei sul Opzioni finestra di dialogo, fare clic su Regole di importazione pulsante.

Regole di importazione

Quindi, vai alla posizione in cui è archiviato il backup o il file esportato. Scegli il file corretto e clicca Aprire.

Seleziona Regola

Nota: Se stai utilizzando una versione precedente di MS Outlook, potresti voler importare regole compatibili solo con quello strumento. In tal caso, selezionare il file .rwz e quindi scegliere il tipo di file appropriato.

Conclusione

La prossima volta che il tuo profilo incontra un malfunzionamento e finisci per perdere le regole che avevi creato nel tempo, non hai motivo di preoccuparti. Ora sai come eseguirne il backup.

Inoltre, se desideri disinstallare il software e reinstallarlo, la funzione potrebbe essere ciò di cui hai bisogno. Inoltre, trasferire le regole da una macchina all’altra o condividerle con amici e familiari può diventare più semplice.

Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.