Come estendere lo spazio su unità C su Windows 10

Windows ha un sistema di partizionamento del disco in cui l’unità C generalmente memorizza tutti i file di sistema e i file di installazione del programma. Coloro che hanno una capacità di archiviazione inferiore o quelli che giocano a giochi pesanti sanno che un giorno o l’altro si aprirà la scarsità di spazio nell’unità C. E il problema di archiviazione con l’unità C è peggiorato notevolmente dopo che Microsoft ha iniziato a inviare gli aggiornamenti di Windows memorizzati nella cache e archiviati nell’unità C a scopo di ripristino. In uno scenario del genere, non hai molte opzioni oltre ad aumentare lo spazio dell’unità C. Tuttavia, il processo non è semplice. Ecco perché ti offriamo una guida approfondita su come estendere lo spazio su unità C su Windows 10. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

  • Estendi lo spazio su unità C su Windows 10 in modo nativo

Qui impareremo come estendere la memoria di C Drive sul nostro computer Windows 10. Stiamo usando il strumento Windows nativo — Gestione disco — per aumentare lo spazio di C Drive. Per quanto riguarda i tuoi file e cartelle, ti assicuro che nessun dato verrà perso durante il processo. Ma prima di andare avanti, lascia che ti dia una breve panoramica di come estenderemo lo spazio di archiviazione dell’unità C.

Prima di tutto, puoi estendere il volume di C Drive solo se l’unità più vicina (che è D) è vuota e non allocata. Non è possibile estendere la memoria dell’unità C da E o F o dall’unità successiva. Quindi quello che devi fare è spostare i file dell’unità D su altre unità come E o F e così via. Nel caso in cui non si abbia spazio disponibile su nessuna delle unità, eseguire il backup dei file D Drive su un disco rigido esterno. In poche parole, esegui il backup dei file dall’unità D e tienilo vuoto perché lo uniremo con l’unità C.

1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start di Windows e apri “Gestione disco”.

2. Presumo che tu abbia eseguito un backup di tutti i tuoi file da D Drive. Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse su D Drive e fare clic su “Elimina volume”. Formatterà la partizione e ne farà una partizione non allocata.

Estendi lo spazio su unità C su Windows 10 in modo nativo

3. Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione dell’unità C e seleziona “Estendi volume”.

Nota: Se l’opzione “Estendi volume” è disattivata, dovrai utilizzare uno strumento di terze parti. Abbiamo menzionato tutte le istruzioni nella prossima sezione. Tuttavia, prima di andare avanti, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione non allocata e scegli “Nuovo volume semplice”. Successivamente, continua a fare clic su “Avanti” e crea una nuova unità. Puoi usare questa partizione nella prossima sezione.

Estendi lo spazio su unità C su Windows 10 in modo nativo

In relazione :  Come risolvere la durata della batteria del Galaxy Note 10 difettosa

4. Si aprirà una finestra pop-up. Continua a fare clic su “Avanti” e infine fare clic su “Fine”.

Estendi lo spazio su unità C su Windows 10 in modo nativo

5. Infine, il tuo C Drive verrà unito e lo spazio di archiviazione verrà aumentato all’istante. Quindi ecco come puoi estendere lo spazio su disco C su Windows 10.

Estendi lo spazio su unità C su Windows 10 in modo nativo

  • Estendi lo spazio su unità C con AOMEI Partition Assistant

Nella sezione precedente, abbiamo unito l’intero D Drive con C Drive. Tuttavia, se vuoi aggiungi solo 10 o 20 GB o qualsiasi parte dello spazio di archiviazione da D o da qualsiasi altra unità quindi puoi usare AOMEI Partition Assistant (Scarica). È un gestore di partizioni di terze parti dotato di un’ampia gamma di funzionalità. Tieni presente che, anche in questo modo, devi eseguire il backup di tutti i tuoi file solo per essere al sicuro.

Ulteriore, se il metodo nativo non ha funzionato sopra allora ti consiglierei di seguire questo metodo. A volte, l’opzione “Estendi volume” per C Drive è disattivata in Gestione disco. Quindi, in tal caso, puoi utilizzare AOMEI Partition Assistant.

1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi unità con spazio di archiviazione disponibile e seleziona “Ridimensiona/Sposta partizione”. Nel caso in cui provieni dalla sezione sopra, scegli la nuova partizione che hai creato in precedenza tramite il volume semplice.

Estendi lo spazio su unità C con AOMEI Partition Assistant

2. Successivamente, usando il cursore, scegli quanta memoria vuoi conservare nell’unità esistente e fare clic sul pulsante “Ok”. Ad esempio, ho conservato circa 800 GB da 821 GB, il che significa che sto eliminando 21 GB dall’unità esistente. Voglio unire questi 21 GB con C Drive. Puoi scegliere il tuo spazio di archiviazione.

Come estendere lo spazio su unità C su Windows 10

3. Successivamente, fare clic con il pulsante destro del mouse sull’unità appena formata avendo uno spazio di archiviazione di 21 GB (nel mio caso) e selezionare “Unisci partizioni”. A proposito, questa partizione è chiamata unità non allocata.

Estendi lo spazio su unità C con AOMEI Partition Assistant

4. Qui, seleziona l’unità “C:” e l’unità non allocata dall’elenco e fai clic sul pulsante “Ok”.

Come estendere lo spazio su unità C su Windows 10

5. Infine, fai clic sul pulsante “Applica” nell’angolo in alto a sinistra e quindi fai clic sul pulsante “Procedi” per apportare tutte le modifiche. Tieni presente che ci vorranno fino a 20-30 minuti per completare l’intero processo. Riavvierà il computer più volte. Se finisci con un errore, non preoccuparti. Riavvia semplicemente il tuo computer e riavvierai il tuo PC.

5 estendere c spazio su disco Windows 10

6. Infine, il C Drive verrà esteso senza alcuna perdita di dati. Quindi è così che puoi aumentare lo spazio su C Drive su Windows 10 usando AOMEI Partition Assistant.

Come estendere lo spazio su unità C su Windows 10

Aumenta la partizione dell’unità C in due semplici modi

Quindi è così che puoi espandere la memoria di C Drive usando i due metodi sopra menzionati. Sebbene il metodo Windows sia semplice e diretto, a volte gli utenti si lamentano del fatto che non funziona a causa dell'”opzione Estendi in grigio”. Tuttavia, in tal caso, puoi utilizzare AOMEI Partition Assistant che funziona incredibilmente bene. Comunque, questo è tutto da noi. Se hai trovato utile l’articolo o se stai riscontrando dei problemi, commenta qui sotto e faccelo sapere. Cercheremo sicuramente di aiutarti. Inoltre, se vuoi imparare come velocizzare Windows 10, segui il nostro articolo collegato.