Come disabilitare gli aggiornamenti automatici dell’app Moto X Pure Edition

Immediatamente fuori dalla scatola, il nuovo Moto X Pure Edition non avrà troppe app che devono essere aggiornate, e questo perché non ci sono bloatware del vettore o spazzatura di app aggiuntive come otteniamo da Samsung o da altre società. Tuttavia, dopo alcuni mesi di possesso, gli utenti lo riempiranno di app e giochi. Per coloro che non vogliono essere costantemente infastiditi dalle notifiche di aggiornamento o vogliono controllare ciò che viene aggiornato, qui spiegheremo come gestire o disabilitare gli aggiornamenti automatici delle app su Moto X 2015.

Il nuovo smartphone Motorola esegue Android di serie e non ha quasi app preinstallate, ma alla fine i proprietari lo riempiranno. Quando lo fanno, riceveranno costantemente notifiche per gli aggiornamenti delle app o si aggiorneranno automaticamente. Ci vengono continuamente poste domande su come disabilitarlo e di seguito spiegheremo come.

Coloro che non vogliono che il Moto X si aggiorni da solo, o meglio non essere disturbati da tonnellate di notifiche per aggiornare le app su base giornaliera, hanno alcuni semplici modi per risolvere questo problema. Questo è ottimo per i convertiti di iPhone o per i possessori di Android per la prima volta, e bastano pochi clic nelle impostazioni del Google Play Store per cambiare le cose come desideri.

Per impostazione predefinita, Moto X PE aggiornerà le app automaticamente, che è il modo più semplice per lasciare le cose per la maggior parte, ma allo stesso tempo, molti utenti vogliono controllare quali aggiornamenti e quando. Questo potrebbe essere per salvare i dati e aggiornare solo su Wi-Fi o per controllare quali app vengono effettivamente aggiornate. Il Play Store aggiunge anche un’icona per i nuovi download alla schermata iniziale e possiamo disabilitare quella funzione odiosa anche in questo menu delle impostazioni.

Sta a te decidere se farlo o meno e ognuno ha desideri o preferenze diverse. Coloro che desiderano il controllo totale vorranno seguire i passaggi seguenti.

Istruzioni

Le impostazioni che cambieremo qui oggi si trovano nel Google Play Store dove trovi giochi, app o musica. Non al telefono. Accedi al Google Play Store toccando l’icona nella schermata iniziale o trovandola nella barra delle applicazioni.

Una volta nel Google Play Store, gli utenti possono selezionare il pulsante del menu in alto a sinistra (3 righe) accanto alla barra di ricerca “Google Play”. Da qui scorri verso il basso fino a “Impostazioni” e selezionalo come mostrato di seguito.

Negozio Motox

Da qui gli utenti saranno nelle impostazioni generali del Google Play Store. In questo menu la prima opzione elencata è “Aggiorna automaticamente le app” e ti consigliamo di selezionarla. Da qui seleziona ciò che funziona meglio per te. Per impostazione predefinita, verrà impostato per aggiornare automaticamente le app tramite Wi-Fi, che è ciò che la maggior parte degli utenti dovrebbe lasciarlo acceso. Nessuno vuole che le app si aggiornino durante l’utilizzo dei dati, poiché ciò utilizzerà un piano dati completo da 2-4 GB troppo velocemente e causerà commissioni in eccesso da parte di un operatore. Seleziona invece “Non aggiornare automaticamente le app”.

In relazione :  Come disabilitare la riproduzione automatica di foto e video live nell'app Foto su macOS Catalina

Screenshot_2015-10-15-13-20-02

Questa opzione significa che gli utenti saranno costantemente informati nella barra delle notifiche che le app devono essere aggiornate, piuttosto che aggiornarle da sole. Tuttavia, questo offre ai proprietari il controllo per vedere cosa viene aggiornato, controllare i log delle modifiche per sapere cosa c’è di nuovo e interrompere gli aggiornamenti. Non aggiorno mai Textra, la mia app per la sostituzione dei messaggi di testo, poiché mi piace una versione precedente rispetto a quella disponibile in questo momento. Se l’auto fosse abilitata, si aggiornerebbe e perderei la versione che mi piace di più.

È meglio aggiornare le app tramite Wi-Fi per risparmiare dati e il Wi-Fi è in genere più veloce e farà risparmiare tempo e durata della batteria. Quindi, come accennato in precedenza, qui puoi anche deselezionare l’opzione che inserisce automaticamente le icone nella schermata iniziale ogni volta che viene scaricata un’app. Questo è bello, ma se scarichi molto riempirai rapidamente tutte quelle schermate iniziali di icone.

Cosa dovresti scegliere?

Gli utenti medi di smartphone o quelli nuovi ad Android dovrebbero semplicemente lasciare che lo smartphone faccia tutto per loro. I miei genitori odiano ricevere continuamente notifiche per gli aggiornamenti, quindi l’hanno impostato su automatico. Personalmente, preferirei controllare quali aggiornamenti e guardare prima i log delle modifiche e le richieste di autorizzazione, quindi l’ho impostato su manuale.

I proprietari che utilizzano l’aggiornamento automatico non sapranno cosa c’è di nuovo, perché non hanno visto il log delle modifiche “Novità”. Gli utenti noteranno semplicemente le modifiche alle app popolari come Facebook, YouTube o persino ai giochi che potrebbero piacerti.

Alla fine è tutta una questione di preferenze personali. Fai ciò che si adatta alle tue esigenze, ciò che è più facile per te e goditi la nuova Moto X Pure Edition.

Moyens Staff
Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.