Come configurare Google Calendar su iPhone

Google rende uno dei servizi di calendario più facili da usare su Internet. Se utilizzi un telefono Android, puoi semplicemente accedere al tuo telefono e tutto viene sincronizzato automaticamente.

Se utilizzi un iPhone, tuttavia, dovrai fare un passaggio in più: ecco come configurare Google Calendar su iPhone.

Supponiamo che tu abbia già un account Google, poiché desideri aggiungere un Google Calendar. Se non lo fai, dovrai farlo impostarne uno nelle pagine Account di Google.

.’

Questa sezione è dove potrai aggiungere il tuo calendario a iOS. Dovrai toccare Aggiungi account, quindi selezionare Google dall’elenco dei provider predefiniti. Da qui, accedi al tuo account Google; la schermata successiva mostrerà un elenco di permessi per accedere al tuo account Google: visualizzare e gestire le email, visualizzare e gestire i calendari, ecc. Tocca Consenti.

Google Calendar su iPhone

La schermata finale ha una serie di commutazioni dell’account che determinano quali dati vengono sincronizzati tra il tuo iPhone e i server di Google. Questi sono utili se non desideri ricevere e-mail sul tuo dispositivo mobile, ma non vuoi sincronizzare il tuo calendario (o viceversa).

Se vedi un account Gmail già elencato, potresti averlo aggiunto quando hai acceso e attivato per la prima volta il tuo iPhone. Per assicurarti che il tuo Google Calendar sia stato aggiunto, tocca l’account Gmail in questione. Verrà visualizzata la schermata menzionata in precedenza con le opzioni per Mail, Contatti, Calendari e Note. Assicurati che l’interruttore accanto a “Calendari” sia verde.

Google Calendar su iPhone Google Calendar su iPhone

Google fornisce uno strumento meno recente per gli utenti di iPhone che cercano di capire quale calendario è sincronizzato con il proprio iPhone; puoi accedervi qui. Da notare che non sei limitato a un singolo calendario, quindi se desideri impostare più calendari e scegliere quale andare sull’iPhone, puoi farlo.

Se esegui i passaggi per aggiungere il tuo calendario solo per scoprire che non ti piace l’app Calendario iOS integrata, c’è speranza. Oltre a soluzioni acclamate dalla critica come Fantastical, disponibili sull’App Store, Google ha rilasciato la propria app solo Calendario.

La nuova app vanta una stretta integrazione con Gmail e può generare automaticamente appuntamenti in base agli eventi trovati nella tua cartella Gmail.

In relazione :  Come condividere una parte specifica dei video di YouTube con chiunque
Moyens Staff
Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.