Come bloccare i siti Web su Chrome per iOS

Chrome per iOS è una delle migliori alternative a Safari su iPhone e iPad. Il suo supporto per più piattaforme e la capacità di sincronizzare perfettamente i dati tra i dispositivi è eguagliato solo da pochi. Tuttavia, diventa fondamentale intraprendere le azioni appropriate per evitare che i siti Web indesiderati facciano un pasticcio. Soprattutto quando devi consegnare i dispositivi ai bambini o quando stabilisci un po’ di disciplina per te stesso.

Per fortuna, iOS ha una serie ristretta di restrizioni integrate che rendono il blocco di contenuti indesiderati o per adulti su Chrome un gioco da ragazzi. E con la nuova funzione Screen Time in iOS 12, limitare l’accesso ai siti Web su iPhone o iPad che fanno parte del tuo gruppo familiare è più facile che mai. Se sei un genitore, lo amerai.

Blocca URL specifici

Le restrizioni integrate di iOS sono sempre servite come mezzo utile per bloccare i siti Web non solo su Safari, ma su browser di terze parti come Google Chrome. A partire da iOS 12, le restrizioni sui contenuti sono ora parte integrante di Screen Time, un’aggiunta incredibilmente utile che esamineremo brevemente in seguito. Per ora, concentriamoci sulla limitazione dell’accesso ai siti Web su Chrome per il tuo iPhone o iPad.

Tuttavia, tieni presente che ogni volta che desideri bloccare un sito Web, l’elenco di contenuti per adulti di Apple viene automaticamente applicato. Inoltre, le restrizioni vengono applicate a tutti i browser installati sul tuo dispositivo e non solo a Chrome, il che ha senso quando si tratta di bambini. Altrimenti, che senso ha?

Ma se stai semplicemente cercando di bloccare alcuni siti fastidiosi a cui vuoi impedirti di frequentare, allora questo è un inconveniente che devi sopportare: puoi, ovviamente, scegliere di sbloccare manualmente qualsiasi sito limitato dall’operatore sistema senza il tuo consenso.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni.

Blocca siti web Chrome per Ios 1

Passo 2: Tocca l’opzione con l’etichetta Tempo di utilizzo, quindi tocca Limitazioni di contenuto e privacy. Se avevi già un passcode Restrictions, devi inserirlo per procedere. In caso contrario, potresti prendere in considerazione la possibilità di configurarne uno toccando l’opzione Usa codice tempo di utilizzo in modo che le restrizioni non vengano modificate senza la tua autorizzazione in seguito.

Blocca siti web Chrome per Ios 2

Passaggio 3: Tocca l’opzione denominata Restrizioni dei contenuti. Se non vedi questa opzione, attiva l’interruttore accanto a Restrizioni sui contenuti e sulla privacy per visualizzarla.

Blocca siti web Chrome per Ios 3

Passaggio 4: Tocca l’opzione denominata Contenuto Web.

Blocca siti web Chrome per iOS 4

Passaggio 5: Tocca Limita siti Web per adulti. Ora dovresti vedere due nuove opzioni visualizzate nella metà inferiore dello schermo: Consenti sempre e Non consentire mai.

In relazione :  Come sfocare una parte dell'immagine in Paint 3D
Blocca siti web Chrome per iOS 5

Passaggio 6: Tocca Aggiungi sito Web in Non consentire mai, quindi aggiungi l’URL del sito Web nel campo accanto a URL. Al termine, tocca Fine sulla tastiera su schermo. Ripeti la procedura per aggiungere eventuali altri siti Web che desideri bloccare.

Blocca siti web Chrome per iOS 13

Passaggio 7: Apri Chrome e prova a visitare il sito bloccato — voilà! Non dovrebbe caricare affatto.

Blocca siti web Chrome per iOS 14

Nota:

Un modo alternativo per bloccare i siti Web consiste nell’utilizzare l’opzione Consenti solo siti Web all’interno della stessa schermata presentata al passaggio 6. Selezionando che consente l’accesso a una manciata di siti Web sicuri adatti ai bambini e blocca il resto. Inoltre, puoi aggiungere nuovi siti a una whitelist, il che rende le cose ancora migliori poiché non devi più preoccuparti di non riuscire a bloccare siti sfuggenti che non vuoi che i tuoi figli controllino.

Tempo di utilizzo e gestione remota

L’introduzione di Screen Time da parte di iOS 12 offre una fantastica opportunità per monitorare l’utilizzo di Chrome, anche se le statistiche effettive sono molto meno utili rispetto a Safari. Tocca semplicemente il nome del dispositivo nella parte superiore del pannello Tempo di utilizzo e dovresti vedere un’analisi dettagliata delle attività. Per verificare quanto Chrome è stato utilizzato, toccalo nella sezione denominata I più utilizzati.

Blocca siti web Chrome per iOS 10

Nella schermata successiva, dovresti vedere la quantità combinata di tempo di utilizzo per una determinata settimana, nonché il tempo di utilizzo giornaliero. Un’elegante linea tratteggiata sul grafico fornito mostra la quantità media di tempo in cui il browser è stato utilizzato per la navigazione. Questa funzione è utile quando si tratta di bloccare alcuni siti Web che richiedono tempo aggiuntivo se li stai navigando su Chrome più del dovuto.

Mancia:

Blocca siti web Chrome per iOS 11

Ma come accennato in precedenza, è qui che Safari ne ha uno su Chrome. Il browser nativo di Apple su iOS descrive anche tutti i siti Web frequentati, il che è molto utile quando si tratta di identificare i siti Web che richiedono tempo. L’incapacità di Chrome di fornire dettagli così approfonditi può essere dannosa, soprattutto se si desidera monitorare le attività di un bambino, il che ci porta alla gestione remota dei dispositivi.

Proprio come quando gestisci direttamente un dispositivo, puoi scegliere di bloccare i siti Web, aggiungere limiti a Chrome ed eseguire tutta una serie di altre attività direttamente dalla comodità del tuo iPhone o iPad. Aggiungi semplicemente la tua famiglia utilizzando la funzione “In famiglia” situata sotto il tuo profilo nell’app Impostazioni e dovrebbero apparire nel pannello Tempo di utilizzo.

Blocca siti web Chrome per iOS 9

Dopo aver toccato il nome di un membro della famiglia, puoi scegliere di modificare le restrizioni sui contenuti e visualizzare statistiche dettagliate sull’utilizzo dell’app. Ma proprio come con il tuo dispositivo, Chrome non mostra in modo specifico alcun sito web che è stato visitato durante l’utilizzo del browser. Poiché questa è una preoccupazione, potresti prendere in considerazione la possibilità di limitare o rimuovere Chrome e fornire l’accesso solo a Safari. In questo modo, puoi sempre conoscere i siti che i tuoi figli visitano frequentemente e bloccare l’accesso a quelli che non vuoi che visitino in futuro.

In relazione :  Come migliorare le registrazioni dei memo vocali in iOS 14 su iPhone e iPad

Più controllo a portata di mano

Inutile dire che Internet è pieno di siti Web eccessivamente distraenti o dannosi. Le restrizioni sui contenuti integrate di iOS dovrebbero fare miracoli nell’aiutare te o i tuoi cari a stare alla larga da loro. E non dimenticare di sfruttare al massimo Screen Time per monitorare i tempi di utilizzo, imporre limiti aggiuntivi o bloccare i siti da remoto. Quando si tratta di bambini, pensa a fondo se vuoi davvero che abbiano accesso a Chrome: far loro utilizzare Safari è sempre una buona idea dal punto di vista del controllo genitori.