Come aggiungere animazioni in Presentazioni Google 13

Come aggiungere animazioni in Presentazioni Google

La tua presentazione di Presentazioni Google sembra un po’ noiosa e noiosa? Stai cercando modi per abbellire un po’ le cose? L’aggiunta di animazioni e transizioni alle tue presentazioni è una delle cose più semplici che puoi fare per aggiungere un po’ di fascino. Inoltre, le animazioni ti consentono anche di visualizzare più oggetti in una diapositiva uno dopo l’altro, il che ti dà la possibilità di concentrarti su un argomento specifico prima di passare a quello successivo. Non puoi ottenere questo effetto con una diapositiva statica.

Proprio come PowerPoint di Microsoft, Presentazioni Google include il supporto per animazioni e transizioni che daranno a quei numeri scialbi e grafici un rinnovamento tanto necessario. Se non sei sicuro di come aggiungere animazioni in Presentazioni Google, sei nel posto giusto. Continua a leggere per scoprire come ravvivare la tua presentazione aggiungendo una varietà di animazioni diverse agli oggetti in Presentazioni Google.

Come aggiungere animazioni in Presentazioni Google

L’aggiunta di animazioni agli oggetti in Presentazioni Google è un processo abbastanza semplice. Segui questi passaggi per aggiungere animazioni a qualsiasi oggetto:

Passo 1: Apri la presentazione in cui desideri aggiungere le animazioni.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 1

Passo 2: Seleziona la diapositiva con gli oggetti che desideri animare.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 2

Passaggio 3: Fare clic su Inserisci nella barra degli strumenti in alto per aprire il menu a discesa.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 3

Passaggio 4: Seleziona l’opzione Animazione dal menu a discesa per aprire il pannello Transizioni.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 4

Il pannello Transizioni apparirà quindi a destra della tua presentazione. Usando questo pannello, sarai in grado di aggiungere animazioni a oggetti specifici e anche aggiungere transizioni tra le diapositive (ne parleremo più avanti).

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 5

Passaggio 5: Ora seleziona l’oggetto che desideri animare facendo clic con il pulsante sinistro del mouse su di esso. Saprai che l’oggetto è selezionato quando è circondato da un riquadro blu.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 6

Passaggio 6: Quindi fai clic su “+ Seleziona un oggetto da animare” nel pannello Transizioni per fare il necessario.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 7

Passaggio 7: L’oggetto dovrebbe ora essere aggiunto al pannello e sarai in grado di scegliere un’animazione facendo clic sul primo menu a discesa proprio sotto di esso.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 8

Passaggio 8: Puoi scegliere come attivare l’animazione dal menu a discesa successivo. Ti permette di riprodurre l’animazione al clic, subito dopo l’animazione precedente o accanto all’animazione precedente.

In relazione :  Come guardare lo streaming live dell'evento Galaxy S8
Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 9

Passaggio 9: Il dispositivo di scorrimento proprio sotto il menu precedente consente di regolare la velocità dell’animazione. Puoi spostarlo verso sinistra per rendere l’animazione più lenta o verso destra per renderla più veloce.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 10

Una volta che tutto è a posto, puoi fare clic sul pulsante Riproduci per vedere come appare l’animazione. Nel caso in cui nulla ti piaccia, puoi facilmente tornare al pannello Transizioni e apportare le modifiche richieste.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 11

E proprio così, hai animato un oggetto nelle tue Presentazioni Google. Mentre ho animato l’immagine in questo esempio, puoi usare lo stesso metodo praticamente per tutti gli oggetti nella tua diapositiva. Assicurati solo di riprodurre le animazioni una volta prima di finalizzare qualsiasi modifica.

Come aggiungere transizioni in Presentazioni Google

Le transizioni sono animazioni tra due diapositive che assicurano che il passaggio da una diapositiva all’altra non sembri troppo stridente. Aggiungere transizioni a Presentazioni Google è semplice come aggiungere animazioni. Dopotutto, usano lo stesso pannello Transizioni. Segui questi semplici passaggi per aggiungere transizioni in Presentazioni Google:

Passo 1: Apri la presentazione che desideri modificare e quindi fai clic su Diapositiva nella barra degli strumenti in alto.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 12

Passo 2: Seleziona l’opzione Modifica transizione dal menu a discesa per aprire il pannello Transizioni.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 13

Passaggio 3: Dal momento che non hai selezionato alcun oggetto, l’opzione di animazione non apparirà questa volta. Invece, vedrai un menu a discesa da cui puoi selezionare una varietà di transizioni diverse.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 14

Passaggio 4: Dopo aver selezionato una transizione, sarai anche in grado di regolare la velocità spostando il cursore proprio sotto il menu a discesa. Funziona esattamente come quello che ho menzionato prima; sinistra per rallentare l’animazione e destra per accelerarla.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 15

Se desideri utilizzare la stessa transizione tra tutte le diapositive, puoi fare clic sul pulsante Applica a tutte le diapositive. Ma se desideri transizioni diverse, dovrai passare alla diapositiva successiva e ripetere il processo ancora una volta. Assicurati di controllare l’aspetto dell’animazione facendo clic sul pulsante Riproduci dopo aver apportato le modifiche.

Se non sei sicuro che la diapositiva contenga la transizione o l’animazione, puoi controllare la colonna di visualizzazione rapida a sinistra. Se vedi una nuova icona (controlla l’immagine sotto) accanto alla diapositiva, significa che Presentazioni Google ha salvato l’animazione.

Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 16

Ora, è sempre bello conoscere le basi di ogni software. Ecco perché ho dettagliato il processo nei passaggi precedenti. Tuttavia, se vuoi risparmiare tempo, puoi anche aprire il pannello Transizioni per le animazioni dal menu contestuale del tasto destro del mouse. Per fare ciò, seleziona l’oggetto che desideri animare e fai clic con il pulsante destro del mouse. Seleziona anima dal menu di scelta rapida e il pannello Transizioni dovrebbe apparire immediatamente.

In relazione :  Passcode iPhone dimenticato: come ripristinare iPhone senza perdere dati
Aggiungi animazioni a Presentazioni Google 17

Non esagerare

Sono sicuro che hai sentito parlare dell’adagio che tutto va bene con moderazione, e questo vale anche per le animazioni. Sebbene l’animazione di parti essenziali della tua presentazione aiuti ad attirare l’attenzione del pubblico, aggiungerne troppe può distrarre. Quindi assicurati di non esagerare e di animare tutto nella tua presentazione. In caso contrario, tutti questi effetti distoglieranno solo l’attenzione dal contenuto su cui vuoi che si concentri.

Prossimo: Vuoi assicurarti di offrire una presentazione eccellente? Consulta il prossimo articolo per scoprire come gestire la tua presentazione utilizzando il tuo telefono Android.