Come aggiornare la RAM in un vecchio iMac

Se hai un iMac più vecchio che necessita di un aggiornamento, ecco un modo semplice per aggiungere un po’ di miglioramento delle prestazioni al tuo vecchio iMac.

Uno dei modi più economici e semplici per aggiornare qualsiasi computer è installare più RAM (ovvero memoria) o sostituire la RAM attuale con più gigabyte e velocità più elevate. Di solito ci vogliono solo pochi minuti ed è semplice come estrarlo e reinserire i nuovi moduli, con forse una o due viti che si intromettono all’inizio.

Su un iMac più vecchio, è davvero facile cambiare la RAM e ti darà l’aumento di velocità più evidente oltre all’installazione di un’unità di archiviazione a stato solido. Un aumento della RAM è altamente raccomandato se il tuo vecchio iMac esegue un sistema operativo più recente, come OS X Yosemite, poiché richiede 2 GB di RAM per funzionare correttamente. Dal momento che il mio vecchio iMac ha solo 2 GB, OS X Yosemite funzionerebbe con requisiti minimi, quindi lo cambierò sostituendolo con 4 GB di RAM.

Senza ulteriori indugi, iniziamo a sostituire la RAM in un iMac più vecchio per quella velocità senza sforzo che hai sempre desiderato.

Prima di iniziare

Prima di acquistare la RAM e sostituire la RAM corrente nel tuo iMac, è importante ottenere il tipo corretto di RAM. Non solo i moduli sono disponibili in diverse dimensioni, ma sono anche disponibili con velocità diverse.

Per scoprire di che tipo di RAM ha bisogno il tuo iMac specifico, fai clic sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e seleziona . Quindi, fai clic sulla scheda e ti verrà mostrato che tipo di RAM vorrai ottenere.

Come puoi vedere, avrei bisogno di moduli SDRAM DDR2 a 800 MHz. Quindi annotalo mentre vai online e acquisti RAM. Mi piace comprare molte cose su Amazon, ma Newegg è anche un ottimo posto dove andare per i componenti del computer.

Sostituzione della RAM dell’iMac

Una volta che hai la tua RAM pronta per l’uso, è giunto il momento di sostituire i vecchi moduli con quelli nuovi.

La prima cosa che vorrai fare è spegnere l’iMac e scollegarlo. Quindi posizionalo a faccia in giù su una superficie piana su un asciugamano in modo da non graffiare il display.

Sulla parte inferiore dell’iMac (il bordo rivolto verso di te), ci sarà una piastra con una piccola vite al centro. Prendi un grosso cacciavite a croce e svitalo. La vite non esce completamente, quindi svitala il più possibile e poi fai semplicemente leva sulla piastra.

IMG_0996

Una volta che si stacca, vedrai due slot in cui entrano i moduli RAM. A volte ci sarà solo un modulo con l’altro slot vuoto o entrambi gli slot potrebbero essere occupati.

In relazione :  Come formattare un disco rigido o SSD in Windows 11

IMG_0997

Successivamente, vedrai un nastro di plastica arricciato in ogni slot, fai leva con attenzione con le dita e si trasformeranno in linguette, per le quali poi tiri su di esse per far uscire i moduli RAM dai loro slot. Non usciranno completamente, quindi dovrai afferrarli ed estrarli delicatamente.

IMG_0999

Quindi, prendi i tuoi nuovi moduli RAM e falli scorrere in ogni slot. Andranno solo in un modo, quindi assicurati di avere i birilli allineati. Se non sei sicuro, prendi semplicemente una torcia e guarda dentro le fessure. Ci sarà un separatore verso il lato sinistro della fessura tra i perni. Allineare i moduli RAM con questo separatore di conseguenza.

IMG_1005

Far scorrere i moduli RAM in posizione. Potrebbe essere necessario dare loro una spinta in più per farli scivolare completamente nelle fessure: non dovrebbero sporgere.

Da lì, riavvita la piastra di alluminio, posiziona di nuovo l’iMac in posizione verticale, collegalo e accendilo! Vai di nuovo su Informazioni su questo Mac e controlla se il tuo nuovo aggiornamento della RAM viene visualizzato correttamente.

Moyens Staff
Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.