Che cos’è la frequenza di aggiornamento dinamica in Windows 11 e come attivarla

Ora che Windows 11 è qui e si sta diffondendo su un numero sempre maggiore di PC e laptop nel tempo, è probabile che tu stia esplorando tutte le nuove funzionalità disponibili nel nuovo sistema operativo. Sebbene ci siano molte nuove funzionalità in Windows 11, una delle modifiche più rinfrescanti (gioco di parole) è l’aggiunta di “Frequenza di aggiornamento dinamica (DRR)”. Quindi, se hai appena eseguito l’aggiornamento da Windows 10 a Windows 11 e ti stai chiedendo cos’è DRR su Windows 11, ecco tutto ciò che devi sapere sulla frequenza di aggiornamento dinamica e su come abilitare DRR su Windows 11.

Frequenza di aggiornamento dinamica in Windows 11

Questa guida spiega e copre tutte le domande che potrebbero venirti in mente su DRR in Windows 11. Usa la tabella seguente per passare alla tua domanda specifica o leggi l’intero articolo per ulteriori informazioni.

Che cos’è la frequenza di aggiornamento?

Prima di iniziare a spiegare cos’è il DRR, è importante capire cos’è Frequenza di aggiornamento si. In parole povere, la frequenza di aggiornamento è la velocità in cui un display si aggiorna costantemente per creare a senso di movimento. Le frequenze di aggiornamento sono misurate in Hertz (Hz) che è il numero di volte in cui il display si aggiorna ogni secondo. Una frequenza di aggiornamento più elevata significa che verranno visualizzati più fotogrammi in un secondo e il movimento sarà più fluido. Per vedere la differenza, controlla l’esempio qui sotto.

Come puoi vedere chiaramente, il telefono con 120 Hz sembra molto più fluido e fluido alla vista. I display sono disponibili in varie frequenze di aggiornamento e i monitor di gioco offrono espressamente frequenze di aggiornamento più elevate come funzionalità. Inoltre, tecnologie come Nvidia DLSS si basano sulla fornitura di frame rate più elevati.

Che cos’è la frequenza di aggiornamento dinamica (DRR) in Windows 11

Frequenza di aggiornamento dinamica è una nuova funzionalità di Windows 11 adatta a display con frequenza di aggiornamento più elevata. La funzione DRR offre il controllo della frequenza di aggiornamento a Windows e consente di impostarla dinamicamente. Ciò significa che Windows 11 cambierà avanti e indietro tra una frequenza di aggiornamento inferiore e superiore a seconda di ciò che stai facendo. La funzionalità Frequenza di aggiornamento dinamica è stata inclusa in Windows 11 per ottimizzare il consumo energetico e prolungare la durata della batteria.

In relazione :  Come reinstallare DirectX in Windows

Per esempio – Se hai un display con a 120 Hz frequenza di aggiornamento, DRR monitorerà i casi d’uso e regolerà la frequenza di aggiornamento di conseguenza. Per le attività quotidiane come e-mail, documenti che non richiedono molto movimento fluido, la frequenza di aggiornamento sarà di 60 Hz per risparmiare la durata della batteria. Tuttavia, quando si tratta di scorrere e inchiostrare che necessita di un movimento più fluido, la frequenza di aggiornamento dinamico sarà impostata su 120 Hz per essere più reattivi. Tuttavia, tieni presente che DRR lo è disponibile solo per schermi di laptop e nient’altro.

Come è utile?

Con la maggior parte dei laptop di fascia media più recenti dotati di display ad alta frequenza di aggiornamento, è naturale voler utilizzare quella potenza. Tuttavia, maggiore è la frequenza di aggiornamento, maggiore è la percentuale di batteria che si consuma. Inoltre, i sistemi con frequenze di aggiornamento più elevate funzionano sempre su di esso. Devi manualmente impostarlo a 60 Hz quando necessario. Farlo ogni cinque minuti per le app non è fattibile.

L’utilizzo della frequenza di aggiornamento dinamica in Windows 11 toglie il lavoro alla tua fine. Poiché DRR dipende dal sistema, il l’intero processo è automatizzato e l’utente non dovrà muovere un dito. Questo ti assicurerà di ottenerlo ottimo equilibrio sempre tra fluidità e durata della batteria. DRR è disponibile solo per alcune app selezionate di Adobe e Microsoft per ora su Windows 11. Tuttavia, la funzionalità dovrebbe essere implementata per più app in tempo.

Quali sono i requisiti?

Per utilizzare la frequenza di aggiornamento dinamica in Windows 11 avrai bisogno di un display per laptop che supporti frequenza di aggiornamento variabile (VRR) e una frequenza di aggiornamento di at almeno 120 Hz. Per coloro che non lo sanno, la frequenza di aggiornamento variabile è una tecnologia integrata in display selezionati che li aiuta eliminare lo strappo dello schermo durante il gioco. VRR è importante per la frequenza di aggiornamento dinamica perché gli dà il potere di regolare la frequenza di aggiornamento avanti e indietro.

Verifica se il tuo laptop supporta VRR su Windows 11

Per scoprire se il display del tuo laptop supporta la frequenza di aggiornamento variabile attiva Windows 11segui i passaggi seguenti:

  • Vai a visualizzare le opzioni andando su Impostazioni e cliccando Sistema > Visualizza.
Impostazioni di sistema di Windows 11
  • Scorri verso il basso fino a una sezione chiamata Impostazioni correlate e vedrai Grafica.
Impostazioni grafiche di Windows 11 per verificare la presenza di VRR
  • Clic Impostazioni grafiche predefinite.
Modifica le impostazioni grafiche predefinite in Windows 11
  • Cerca una sezione intitolata Frequenza di aggiornamento variabile. Se non lo vedi, significa il tuo laptop non supporta VRR.

Verifica se il tuo laptop supporta VRR su Windows 10

Utenti di Windows 10, segui questi passaggi per vedere se il display del tuo laptop supporta VRR.

  • Aprire Impostazioni e fare clic Sistema.
Impostazioni di sistema di Windows 10
  • Clic Schermo e scorri verso il basso e fai clic Impostazioni grafiche
Impostazioni grafiche in Windows 10
  • Clic Modifica le impostazioni grafiche predefinite.
Impostazioni grafiche predefinite Windows 10
  • Ancora una volta, se non vedi l’opzione qui, il tuo display non supporta VRR.
In relazione :  Come aggiungere una GIF al Galaxy S8 Always On Display

Oltre a ciò, DRR richiede anche l’ultima versione Driver di grafica per Windows (wddm) 3.0 disponibile tramite Windows Update. Puoi controllare la versione di WDDM che hai attraverso i seguenti passaggi:

  • Premi Start e digita dxdiag.
  • Scegli il Schermo scheda e cerca a Autisti scatola.
  • Vedrai la tua versione WWDM accanto a Modello di pilota.
Modello WWDM di Windows 11 DDR

Come abilitare la frequenza di aggiornamento dinamica

A partire da ora, la frequenza di aggiornamento dinamica è disponibile solo nel canale di sviluppo del programma Windows Insider. Pertanto, se ne fai parte e disponi della build di anteprima di Windows 11, segui i passaggi seguenti per abilitare DRR sul tuo laptop.

  • Apri Windows Impostazioni e vai a Sistema > Visualizza
Impostazioni di sistema in Windows 11
  • Scorri verso il basso e sotto Impostazioni correlatefare clic Visualizzazione avanzata
Impostazioni di visualizzazione avanzate DDR
  • Scegli il menu a tendina accanto a Scegli una frequenza di aggiornamento e seleziona una tariffa con accanto Dinamica. Sembrerà così.
Abilita la frequenza di aggiornamento dinamica in Windows 11

E questo è tutto! La frequenza di aggiornamento dinamica è ora abilitata sul tuo laptop e inizierai a vedere immediatamente le modifiche. Nel caso in cui soddisfi i requisiti DRR e non vedi ancora l’opzione, non preoccuparti. Microsoft sta attualmente lavorando con i produttori per distribuire la funzionalità su tutti i sistemi, quindi è naturale se non la vedi ancora. Torna a questa impostazione più tardi dopo uno o due aggiornamenti.

Puoi anche disabilitare la frequenza di aggiornamento dinamica (DRR) se lo desideri, semplicemente andando alle stesse impostazioni e scegliendo una frequenza di aggiornamento diversa dal menu a discesa.

DRR si intrometterà nel gioco?

Semplicemente, No. La cosa buona della frequenza di aggiornamento dinamica di Windows 11 è che non si avvicina ai tuoi giochi o alle loro impostazioni. Quindi, qualunque gioco tu abbia continuerà a funzionare con la stessa configurazione in cui li hai lasciati e rimarrà intatto.

Usa la frequenza di aggiornamento dinamica per prolungare la durata della batteria

Bene, questa è stata la nostra guida per aiutarti a capire e iniziare a utilizzare DRR su Windows 11. Si spera che tu abbia abilitato la frequenza di aggiornamento dinamica sul tuo PC Windows 11 e ti stia godendo un’esperienza più fluida con una migliore durata della batteria. Se il tuo PC non supporta ancora la frequenza di aggiornamento dinamica, non preoccuparti perché Microsoft sta collaborando con i produttori di PC per portare la funzionalità su più laptop con schermi ad alta frequenza di aggiornamento.

Se hai dei dubbi, faccelo sapere nei commenti e condividi anche la tua esperienza con DRR.