Potenziali guai per la F1 dopo lo scontro di calendario con la Coppa del Mondo FIFA

La cerimonia di apertura della Coppa del Mondo FIFA in Qatar quest’anno sarà in conflitto con l’ultima gara della stagione di F1, il Gran Premio di Abu Dhabi, a causa di un adeguamento del programma.

Nel tentativo di evitare di competere con la Coppa del Mondo, la F1 ha spostato il calendario di questa stagione per concludersi alla fine di novembre. L’evento doveva iniziare il giorno successivo alla gara di Abu Dhabi, con il Senegal che avrebbe affrontato i Paesi Bassi. Ma la FIFA ha riorganizzato il suo programma e spostato la partita tra Qatar ed Ecuador a domenica 20 novembre, con il calcio d’inizio alle 16:00 GMT, per aderire alla tradizione e far giocare la squadra ospitante l’incontro di apertura.

La partita in sé non sarà in conflitto con il Gran Premio di Abu Dhabi, che prenderà il via alle 14:00 GMT, ma lo sarà anche la cerimonia di apertura, anch’essa anticipata.

“La decisione ha fatto seguito a una valutazione della concorrenza e delle implicazioni operative, nonché a un processo di consultazione approfondito e a un accordo con le principali parti interessate e il paese ospitante”, ha affermato una dichiarazione rilasciata dalla FIFA, come GPfan citazioni.

Ci sono molti fan che guardano entrambi gli sport, ma ci sono possibilità che il pubblico di F1 venga influenzato negativamente poiché la Coppa del Mondo FIFA si svolge solo una volta ogni 4 anni.

Leggi anche: “È stato utile fare alcuni giri”, Kimi Raikkonen si sente bene per l’uscita della NASCAR a Watkins Glen

Il Gran Premio di F1 di Abu Dhabi 2021

Il Gran Premio di Abu Dhabi 2021 di F1
Il Gran Premio di Abu Dhabi 2021 di F1

L’anno scorso, l’ultima gara della stagione di Formula 1 si è rivelata una delle gare più controverse nella storia di questo sport. Fin dall’inizio doveva essere una gara storica poiché sia ​​Hamilton che Verstappen erano a pari punti. Dopo aver condotto la gara per la maggior parte del tempo, Hamilton è stato superato da Verstappen nell’ultimo giro a causa di un finale controverso della safety car. Max ha vinto il suo primo campionato del mondo in assoluto e Hamilton è finito dietro di lui.

Anche quest’anno Max è in testa al campionato ma con un grande margine e se riuscirà a vincere il campionato prima della gara finale, potrebbe esserci meno numero di persone che guardano la Formula 1 e più che guardano la Coppa del Mondo FIFA.

Leggi anche: “Non so chi dovrebbe scegliere Alpine”, Ralf Schumacher crede fermamente che Daniel Ricciardo non avrebbe un posto la prossima stagione

Leggi anche: Il direttore tecnico della FIA Nikolas Tombazis fa un tuffo nei cambiamenti e nel futuro della Formula 1 del 2022

In relazione :  Ballon D'Or top 5 Power Ranking per giugno 2022

Seguici su: Google News | Instagram | Twitter | Facebook