Formula Drift ha alcune fantastiche Supercar V12

Le corse di Formula Drift, o in breve Formula D, sono un’orchestra di fumo, regimi stratosferici alti e stridio di pneumatici, che rivelano i piloti che si spostano di lato. Tuttavia, non è solo la rumorosa colonna sonora; i suoi piloti fanno scorrere le loro Nissan 240SX e BMW E36 appositamente costruite spesso a pochi passi dalle barriere e l’un l’altro in intense dimostrazioni di abilità e pratica scrupolosa. Tuttavia, non sono sempre Nissan, BMW, Infinitis e Mustang; due piloti duellano in supercar con motore V12 che vivono nella serratura opposta. Dai un’occhiata a queste fantastiche auto V12 di Formula Drift, una Ferrari 599 modificata e una Aston Martin Vantage personalizzata.

” src=” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; scrittura negli appunti; media crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

Anche le Ferrari possono affrontare il circuito scorrevole

Giusto; per quanto sia divertente guardare i preferiti di Drift culture in pista, è ancora più divertente vedere qualcosa di ridicolo scivolare dietro l’angolo di tanto in tanto. Entra nella Ferrari 599 di Federico Sceriffo. Innanzitutto, una 599 GTB Fiorano di serie non è uno scherzo. In particolare, la Ferrari costruì quell’auto con un V12 da 6,0 litri che produceva 612 cavalli. Questo è abbastanza per fumare molti pneumatici in scivoli di coda.

Ancora meglio, la Ferrari ha migliorato la 599 GTB Fiorano introducendo un pacchetto Handling Gran Turismo Evoluzione, o HGTE, che secondo Top Gear affina ancora di più la maneggevolezza. Tuttavia, l’auto di Sceriffo lo porta a un altro livello.

La Ferrari 599 di Federico Sceriffo è una Formula Drift Italian Stallion con oltre 1.000 cavalli

La 599 allegra di Sceriffo ha iniziato la sua vita in Formula D con un compressore sul suo V12 da 6,0 litri prima di tornare sotto i ferri. La seconda iterazione riguardava l’aspirazione naturale e l’azoto. Tuttavia, Sceriffo non poteva lasciarlo lì. La Ferrari ha invece ottenuto il trattamento turbo, con l’azoto rimasto al suo posto.

Per tutto il tempo, la supercar single-turbo ha mantenuto il blocco originale e produrrà 1.125 cavalli con 10 libbre di spinta. Inoltre, Sceriffo chiama l’auto “Fiorella” e scherza sul fatto che la configurazione delle tubazioni del turbo ha trasformato la sua Ferrari in un “unicorno”. Se la prestazione selvaggia non bastasse, scelse di dotare la vettura di una livrea F40 Monte Shell. Metti tutto insieme e avrai l’unica Ferrari al mondo in un ruolo di drift professionale.

In relazione :  9 cose fantastiche che Galaxy Note 20 può fare

Hai mai visto un’Aston Martin in Formula Drift?

L'Aston Martin Vantage di Formula D di Darren Kelly, come la Ferrari 599, è un'auto V12 allestita per la Formula Drift.

La risposta a questa domanda è probabilmente no, a meno che tu non abbia visto l’Aston Martin Vantage di Darren Kelly, doppiamente sovralimentata. L’auto è immediatamente riconoscibile dalla sua variazione di serie, che non era sciatta nella forma di fabbrica. L’Aston Martin ha venduto alcune delle più recenti Vantage con un V8 biturbo da 503 cavalli, che era già una manciata. Tuttavia, l’auto che la F1 ha scelto come safety car non era abbastanza per gli scopi di derapata di Darren Kelly.

L’Aston Martin Vantage V12 a doppia sovraccarica di Darren Kelly è una bestia britannica

L’auto del nativo della Nuova Zelanda è un mostro assoluto e dimostra che i V12 hanno una casa nella Formula Drift. Ha portato la sua Aston Martin Vantage a competere negli Stati Uniti, ma non è una “normale” Aston Martin. Kelly dice che l’auto è un’auto da corsa GT4 riproposta, questa volta con il dominio della deriva nel mirino. Inoltre, ha scelto due compressori per la colonna sonora e per le prestazioni.

L'Aston Martin di Darren Kelly è dotata di un motore V12 da 6,0 litri, una configurazione non ortodossa per la Formula Drift.

Come la 599, l’Aston Martin di Kelly sfoggia un V12 da 6,0 litri, ma ha in programma di costruire un V12 da 6,8 litri per questo. Naturalmente, l’auto da drift Vantage ha sospensioni personalizzate progettate da Kelly e dall’azienda, che richiedono un’estremità anteriore più ampia rispetto all’auto GT4 del donatore per adattarsi alla geometria dello sterzo. Il risultato di questo lavoro d’amore è un’auto da derapata Aston Martin con un paesaggio sonoro brutale V12.

Ci saranno altri V12 in Formula Drift?

Dopo che Federico Sceriffo e Darren Kelly hanno portato le loro armi V12 in Formula D, probabilmente vedremo emergere più concorrenti con i loro giocattoli a 12 cilindri. Sarebbe piuttosto bello vedere una McLaren scivolare dietro gli angoli piuttosto che intagliarli. Scorri verso il basso fino al seguente articolo per saperne di più sulle auto veloci!

IMPARENTATO: Le auto sportive più veloci: alcune delle più veloci della storia da decenni